Articoli

Citizen, si allarga l'offerta radio e satellitare

Un punto fermoCitizen, si allarga l'offerta radio e satellitare

Nel panorama dell’Orologeria Tecnologica, Citizen rappresenta uno dei pochi attori che ne costituiscono un punto fermo.
Quello dell’Orologeria Elettronica è un comparto delicato, sia per il mercato che per il particolare momento storico. Terminata la fase in cui all’orologio a batteria si chiedeva di essere sostanzialmente un “fenomeno da baraccone” (abbiamo vissuto anche l’epoca del “watch-game”), ora l’utente richiede certezze e perfezione.
Con la sua esperienza Citizen risulta quindi tra le marche più gettonate e da cui ci si attende il meglio.
I colosso nipponico risponde quindi allargando e massificando l’offerta degli orologi dalle caratteristiche tecniche più avanzate del momento, in assoluto: i satellitari e i radiocontrollati.
La comodità di avere l’ora sicuramente esatta e sincrona con l’orologio atomico è solo una delle soddisfazioni che i possessori di un segnatempo di questo tipo possono permettersi.
Ora le implicazioni sono di varia natura e coprono tutte le esigenze più recondite di chi chiede di avere al polso un “vero” orologio” e si commuove al pensiero di quanta tecnologia questi gioielli possano racchiudere.
Il futuro dell’Orologeria, quella con la “O” maiuscola, si gioca quindi non solo sul terreno meccanico, ma anche tra coloro che vedono nella misurazione del Tempo un’implicazione scientifica.
Citizen, come sempre è pronta alla sfida e con il suo ricco catalogo. Un universo che parte dai prezzi più economici fino ai prodotti più esclusivi, che hanno però in comune un pizzico in più di tecnologia.