Maria Sharapova testimonial vincente di Tag Heuer

Maria Sharapova Testimonial Tag HeurrTag Heuer la nota marca di orologi di alta qualità non poteva che puntare alto nel scegliere i propri testimonial. E così ha fatto scegliendo Maria Sharapova, la campionessa di tennis famosa in tutto il mondo per le sue vittorie in campo, ma anche per la sua avvenente bellezza.

La tennista numero 25 del mondo è già protagonista di sponsorizzazioni per altri marchi come Tropican, Land Rover, Nike e Canon, ai quali ha deciso di aggiungere anche Tag Heuer.
Il brand dal canto suo ha deciso di usare la Sharapova per pubblicizzare linee di orologi casual, sportivi ma anche di classe.

Come per esempio il Tag Heuer Carrera che la tennista portava al polso quando ha vinto il torneo WTA di tennis di Toray Pan Pacific Open in Giappone.

Vittoria che ha rappresentato il ventesimo titolo della sua felice carriera.
Carriera iniziata all’età di 16 anni, quando vinse il suo primo torneo proprio del circuito WTA, e quest’anno ritornata vincitrice, l’ambasciatrice ufficiale di Tag Heuer ha sollevato il trofeo di Tokio indossando al polso il suo Tag Heuer Carrera, che nella versione femminile rappresenta un perfetto orologio per la donna sportiva, dinamica e alla moda.

[techtags: Tag Heuer]

4 commenti
  1. Franco65
    Franco65 dice:

    Per la precisione, anche se non interessa molto in un blog di orologi, la Sharapova non e’ al 5° posto ma al 25°. Siamo appassionati di orologi, cerchiamo di essere precisi 🙂
    ciao

  2. admin
    admin dice:

    Franco, sai… quando ho scritto il post, prima ho cercato le immagini, prova anche te a cercare il suo nome su google e poi vai a quardarle… altro che andare in confusione…..

  3. Franco65
    Franco65 dice:

    eheheh ti capisco benissimo ^^ Ti lascio un link (se non si potesse fare mi scuso anticipatamente) nel quale, dovesse ricapitare una combinazione watch-sport, potrebbe essere utile trovare delle info aggiornate su risultati e/o classifiche.
    🙂 ciao

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *