Si fa presto a dire “Snoopy”: averlo è difficile

Si fa presto a dire "Snoopy": averlo è difficile

L’iconico orologio di Omega, legato allo Spazio.

Gli appassionati potranno confermarlo all’unisono: Omega Snoopy è uno tra gli orologi più ambiti dell’intero panorama orologiero mondiale.

Le motivazioni sono molteplici e facilmente intuibili. Si tratta di un segnatempo raro che allo stesso tempo unisce alla difficile reperibilità una quantità enorme di accezioni.

Snoopy è uno tra i personaggi più amati dei fumetti e dei cartoon. Incarna quelle insicurezze e quegli stati d’animo vissuti intimamente da tutti nel corso della seconda metà del ‘900. A molti richiama alla mente l’infanzia, ma sicuramente a tutti un periodo che alla luce d’oggi ci pare più semplice.

Ma c’è dell’altro: Snoopy ha vissuto in prima persona, da grande protagonista, le due tragedie delle guerre mondiali. Legato com’era, più o meno metaforicamente, al mondo dell’aviazione: un universo accostato costantemente a quello della misurazione del Tempo.

Omega ha rilevato prontamente l’accostamento evidenziato quasi per automatismo dalla Nasa al proprio progetto spaziale. E creò l’iconico orologio che nel corso degli anni ’60 accompagnò l’avventura che sublimò nell’allunaggio e nella prima impronta di Neil Armstrong sulla Luna.

Il celebrativo è divenuto altrettanto prezioso.

Ad accrescere l’attenzione e la suggestione attorno a questo orologio-simbolo, intervenì 45 anni dopo la nuova versione che ne celebrava il 45° anniversario.

La scelta è quindi imbarazzante sotto l’aspetto estetico. Tutte le versioni sono ambite e quasiSi fa presto a dire "Snoopy": averlo è difficile introvabili. Non vi è però altro imbarazzo, perché qualora uno a caso tra questi modelli dovesse presentarcisi, sono certo che nessuno farebbe passare inerte l’occasione.

Sul quadrante, contrariamente a molti personaggi celebrativi presenti su altri brand, lo Snoopy di Omega è discreto. Una presenza pesante per il suo prestigio, ma delicata nelle dimensioni. Esattamente come si presenta il mitico cagnolino nelle strisce di Schultz. Influente, ma senza urlare.

È assolutamente inutile parlare di prezzo. Si tratta di una di quelle situazioni in cui molto spesso venditore e compratore si trovano d’accordo in pochi secondi. È significante solo l’intenzione di vendere da una parte, e quella di comprare dall’altra. La trattativa a quel punto non può fallire.

Ogni Omega Snoopy resta uno di quegli esemplari che percepito al polso fa impallidire e scomparire al suo cospetto quasi tutte le altre creature del mondo orologiero. Significa che la persona che lo indossa ha sublimato il proprio successo nella vita arricchendolo con l’impresa di aver conquistato anche questo pezzo di Storia.

Enrico Cannoletta on Facebook
Enrico Cannoletta
Tecnico orologiaio e gemmologo diplomato presso il Gemological Institute of America specializzato in orologeria meccanica e storia dell’orologeria, è stato uno dei primi tecnici in Italia esperti nella riparazione degli orologi a quarzo analogici, LED e LCD. Titolare insieme al figlio Emanuele della storica Gioielleria Cannoletta di Sanremo fondata da suo padre Antonio nel 1949 e Consulente Tecnico del Tribunale di Sanremo per il settore Preziosi. Collabora da diversi anni con il Blog degli Orologi, il Blog dei Gioielli e altre testate specializzate.
1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *