Girard Perregaux Quasar Light Azure Limited Edition

Girard Perregaux Quasar Light Azure Limited Edition

Il quasar è l’oggetto spaziale più luminoso nell’universo conosciuto. Il suo nome, molto esplicito, deriva dalla contrazione dei termini QUASi-stellAR, e indica una radio-sorgente di luce quasi-stellare.

Nulla di più indicato per la nuova creazione di Girard Perregaux: il Quasar Light Azure Limited Edition.

Un gioiello dell’Alta Orologeria destinato ai fortunatissimi in grado di accaparrarsi uno dei soli 8 pezzi prodotti.

Si tratta di un segnatempo particolare sia per tecnica che per estetica. È nato per attirare su di sé gli sguardi affascinati dall’esplosione di emozioni che è in grado di suscitare.

I materiali stessi che sono stati utilizzati per crearlo, richiamano il fascino delle conquiste spaziali. La cassa in zaffiro, il bariletto in rutenio, sono solo l’espressione più esplicita della tecnologia donata dal movimento meccanico a carica automatica unidirezionale calibro GP09400-1128 con 27 rubini.

Tecnologia e suggestione

I ponti aerei del movimento hanno una forma a freccia che evoca un duplice messaggio. Se nel concreto ricordano le meraviglie architettoniche delle più grandi città del nostro pianeta, non mancano di suscitare l’impulso istintivo della dinamica e della direzione. Lo zaffiro che è protagonista per proteggere dall’esterno il movimento, è stato utilizzato anche per la lavorazione e la lucidatura dei ponti.

L’eleganza di questo prezioso misuratore di attimi, è racchiusa in un diametro generoso ma opportuno di 46 mm. e uno spessore di soli 15,25 mm.

Il tourbillon appare in tutta la sua magnificenza in prossimità di ore “6”, mentre il bariletto in rutenio fa bella mostra di sé diametralmente opposto. Questo materiale non è stato scelto a caso. La sua preziosità intrinseca è data dalla bellezza dei suoi cristalli e dalla brillantezza del suo colore. Un insieme di eleganza, estetica e precisione che consente di raggiungere le 60 ore di autonomia.

Una cassa trasparente era quasi doverosa per lasciar apprezzare senza veli la perfezione di questa realizzazione, che neppure poteva restare soffocata da un quadrante che impedisse di lasciare cadere lo sguardo in ogni dettaglio.

La piccola massa oscillante, sensibilissima, è in oro bianco, ed è letteralmente impreziosita dall’incisione dell’aquila, il segno distintivo della iconica manifattura svizzera.

Le alternanze orarie sono 21.600, ovvero 3 ogni secondo. I componenti che formano questo capolavoro sono ben 260. La cassa, trattata in anti-riflesso, ha un’impermeabilità di 3 atm.

A catalogo con la referenza 99295-43-001-BA6A, Girard-Perregaux Quasar Light è commercializzato con un prezzo al pubblico di $. 274.000,00. Ha funzioni di ora, minuti, tourbillon e piccoli secondi sul tourbillon.

Disponibile con cinturino grigio e boucle a tripla sicurezza in oro bianco

Enrico Cannoletta on Facebook
Enrico Cannoletta
Tecnico orologiaio e gemmologo diplomato presso il Gemological Institute of America specializzato in orologeria meccanica e storia dell’orologeria, è stato uno dei primi tecnici in Italia esperti nella riparazione degli orologi a quarzo analogici, LED e LCD. Titolare insieme al figlio Emanuele della storica Gioielleria Cannoletta di Sanremo fondata da suo padre Antonio nel 1949 e Consulente Tecnico del Tribunale di Sanremo per il settore Preziosi. Collabora da diversi anni con il Blog degli Orologi, il Blog dei Gioielli e altre testate specializzate.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *