Baselworld si arrende: rinviata anche l’edizione 2021

Baselworld si arrende: rinviata anche l'edizione 2021

Tramonta un mito: la fiera aprì i battenti nel 1916.

Dopo l’annullamento dell’edizione 2020, il gruppo MCH, organizzatore dell’evento, ha deciso di rinviare anche l’edizione 2021. Un rinvio che palesato con un anno di anticipo ha il sapore dell’annullamento.

È stato il managing director di Baselworld Michel Loris-Melikoff, ad annunciarlo: “Lavoriamo con espositori e visitatori per chiarire esigenze e possibilità al riguardo di nuove piattaforme“.

Michel Loris-Melikoff ha assunto l’incarico in occasione dell’ultima fiera aperta.

Una cosa è ormai certa: non sarà possibile avere Baselworld a gennaio 2021. Loris-Melikoff ha dichiarato che entro l’estate saranno date informazioni sulle date e sulle caratteristiche della prossima edizione dell’evento.

Nel frattempo è stato trovato un accordo con i marchi per il rimborso dei canoni relativi al 2020.

Il colpo subito dall’abbandono della stragrande maggioranza dei marchi, e di quasi tutti quelli più prestigiosi, si aggiunta al momento delicato in cui il settore sta cercando strade nuove.

Lo testimonia quanto si sta verificando a Ginevra. Il Salone sarà probabilmente impostato privilegiando gli addetti ai lavori e pochissimi clienti VIP. Segno dei tempi che cambiano e forse del tentativo di una rivoluzione nella filiera di vendita.

La presenza del pubblico non impediva ai distributori di incontrare gli addetti ai lavori. Era ormai consuetudine fissare in anticipo gli appuntamenti ed era impossibile per i visitatori avvicinarsi a certe zone riservate. Il che fa pensare ad una rivoluzione addirittura concettuale.

Il mondo dell’Orologeria sta cambiando rapidamente e le sfide sono sempre più serrate. L’esigenza delle maison è quella di controllare nei minimi dettagli il flusso distributivo, per ottimizzarne i costi e incrementare gli utili.

Resta anche pendente la domanda sul futuro che si prospetterà dopo il contagio. Gli impatti sui consumi non sono prevedibili, anche perché siamo ancora in piena battaglia e non abbiamo idea di quando e come si tornerà alla normalità.

Dobbiamo comunque prendere atto del fatto che si è chiusa un’epoca. E non abbiamo ancora la percezione di come sarà la prossima.

 

 

Enrico Cannoletta on Facebook
Enrico Cannoletta
Tecnico orologiaio e gemmologo diplomato presso il Gemological Institute of America specializzato in orologeria meccanica e storia dell’orologeria, è stato uno dei primi tecnici in Italia esperti nella riparazione degli orologi a quarzo analogici, LED e LCD. Titolare insieme al figlio Emanuele della storica Gioielleria Cannoletta di Sanremo fondata da suo padre Antonio nel 1949 e Consulente Tecnico del Tribunale di Sanremo per il settore Preziosi. Collabora da diversi anni con il Blog degli Orologi, il Blog dei Gioielli e altre testate specializzate.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *