Orologio Citizen Chrono Sport CA4234-51E.

Quest’anno Orologi Citizen ha messo in produzione una nuova linea di cronografi dal taglio sportivo ma non troppo, classico ma non troppo e decisamente molto piacevole da vedere.

Al primo sguardo potrebbe sembrare il solito cronografo in acciaio che assomiglia a quello di mio zio di 10 anni fa, in realtà non è proprio cosi, poiché anzitutto è un Eco-drive con circa 9 mesi di riserva di carica e poi è molto ben fatto, robusto ed estremamente affidabile.

Citizen Chrono Sport CA4234-51E

Citizen Chrono Sport CA4234-51E

Quando ho visto per la prima volta questo prodotto, il Citizen Chrono Sport CA4234-51E, mi ha colpito per il particolare abbinamento di colori, che crea un perfetto connubio tra eleganza e sportività, che non guasta mai, in qualsiasi occasione.

Le sue principali caratteristiche sono:

– robusta cassa in acciaio inox diametro 45mm
– fondello serrato a vite
– impermeabilità 10atm

– vetro minerale
– bracciale in acciaio con chiusura di sicurezza
– datario

– movimento EcoDrive con riserva di carica di circa 270 giorni
– cronografo 1/5sec. fino a 60 minuti

Dotazione standard per un Orologio Citizen, che anche senza particolari caratteristiche tecniche di sicuro lascerà il segno.

Disponibile in due varianti cromatiche, entrambe molto accattivanti, certamente non passerà inosservato.

Peso e dimensioni non risultano mai eccessivi, anche per chi ha il polso un po’ più piccolo della media.

Il prezzo di 199€ non appare eccessivo soprattutto se si pensa che si sta comprando un orologio interamente in acciaio inox con autonomia teoricamente il limitata.

Promosso a pieni voti. Voto 8.

Andrea Trinca

Redazione on Facebook
Redazione
Il Blog degli Orologi è il primo blog di settore nato in Italia, che dà voce ad esperti ed appassionati del mondo dell'orologeria e offre uno spazio di visibilità per i brand italiani ed esteri.
È un progetto WEBCREATIVI, per contattare la redazione, scrivi a info@webcreativi.it
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *