Orologi Citizen Cronosphere Eco Drive

La casa Orologiera Giapponese Citizen ha brevettato il sistema Eco Drive da ormai molti anni, basta esporre per poco tempo l`orologio ad una qualsiasi fonte di luce per avere la batteria caricata all`infinito.

Di Ogni modello puo variarne l`autonomia quando la batteria è al massimo, ma in genere si tratta sempre di periodi lunghi. Ultime creazioni Citizen con questa tecnologia Eco Drive sono i Citizen Cronosphereal quarzo.

Orologio Citizen Cronosphere

Si presentano come orologi che visualizzano calendario completo della data indicata in un apposito contatore a lancetta al 12, giorni che si regolano facendo avanzare le lancette al secondo scatto della corona, mese e fasi di luna che compaiono al 6 attraverso una finestra rotonda.

Orologi Citizen Eco Drive

Per mettere a posto i dati del calendario, è previsto un correttore al 2 sulla carrure per il mese, da azionare con punta sottile o con l`unghia, mentre a corona estratta al primo scatto si correggono fasi lunari e data.

Il movimento, dell’orologio Orologio Cronosphere Eco Drive visualizza le informazioni del calendario completo, alla fine dei mesi con meno di 31 giorni bisognerà effettuare la correzione manuale della sola data, visto che il mese scatterà comunque al passaggio del 31.

La linea della cassa è elegante ed esteticamente robusta e affidabile; l’impermeabilità, ha valore garantito di 10 ATM; il vetro è zaffiro; il fondello è a vite; la corona è a pressione.

Due sono le varianti estetiche proposte da Citizen per quanto riguarda i modelli Cronosphere: il modello bracciale con cassa in acciaio naturale con quadrante ramato, oppure il tutto acciaio con quadrante Silver, con i dischi di giorno e mese a vista.

La seconda variazione è il modello con cassa placcata oro, finestra del giorno e mese, cinturino in pelle con quadrante champagne e chiusura dèployante con pulsanti di sicurezza.

Questi modelli di Orologi Citizen Cronosphere Eco Drive, li potete vedere raffigurati nelle immagini soprastanti e sono in vendita presso Limbiati Orologeria, editore de il blog degli orologi e concessionario Citizen.

4 commenti
  1. Logani
    Logani dice:

    Ho un ecodrive da donna, ma non cammina piú. Ho provato a farlo stare molte ore alla luce del sole ma nulla. Devo cambiare batteria? E quanto costa?

    Grazie a chi vorrá rispondermi.

    Ciao.

  2. emmerre
    emmerre dice:

    Cercando su un motore di ricerca “citizen capacitor” ci si imbatte in molte lamentele sulla scarsa durata e l’alto costo della pila ricaricabile (il capacitor…)

  3. Enrico Cannoletta
    Enrico Cannoletta dice:

    La sostituzione di un accumulatore in un orologio a energia solare è un fatto abbastanza raro.
    Nella maggior parte delle occasioni basta ricaricarlo esponendo la cella solare alla luce di una normale lampadina alla distanza di circa 30 cm. per alcune ore (nei manuali dellìa Citizen esistono i riferimenti del caso).
    E’ buona regola porre la corona di messa all’ora in posizione esterna (tutta estratta), in modo da bloccare l’orologio. In questa maniera la ricarica risulta più efficace, l’accumulatore si carica completamente e non da quasi mai problemi di durata.
    Senza adottare questi semplici accorgimenti, l’accumulatore non arriva a piena carica e si verificano le anomalie descritte.
    Ovviamente tutto ciò è riferibile a tutti gli accumulatori di corrente a energia solare, e non solo a quelli della Citizen.

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *