Citizen Eco Drive Altichron.

Citizen Eco Drive Altichron: moderno orologio vintage, analogico, avanzato….di Giacomo Tallevi

Sul mercato stanno per arrivare un nuovo interessantissimo modello di orologio da polso di casa Citizen.

Il modello in questione è denominato Citizen Eco Drive Altichron.

Presentato a Maggio 2013 a Basilea è un orologio dal bellissimo design che infonde sensazione di robustezza e precisione, completamente analogico e dotato di Altimetro.

Quello che incuriosisce è sicuramente il fatto che l’intero quadrante è costellato di numeri, opportunamente organizzati in una maniera apparentemente non caotica (almeno su carta).

Il Citizen Eco Drive Altichron nasce come orologio e quindi prima di tutto è necessario poter leggere l’orario.

Sempre dalle immagini che Citizen ha distribuito in anteprima sembra che l’obbiettivo sia stato raggiunto: l’occhio viene “colpito” dalle 3 lancette principali (delle ore e dei minuti e dei secondi) e si riesce a leggere l’ora senza troppa difficoltà (il giorno della settimana è indicato a ore 3, sempre in maniera analogica).

Ma se andiamo oltre la semplice lettura dell’orario scopriamo che ci sono altri numeri e altre 3 lancette, due delle quali più larghe e più corte, dalla forma “non standard” che ci informano in maniera “gustosa” e completamente analogica a quale altezza ci troviamo!

Una, la più corta e larga, indica i 100 metri, l’altra indica i 10 metri. La prima si muove in un cerchio piccolo disposto tutt’intorno al centro del quadrante, la seconda indica le unità di 10m in una piccola corona disposta nella parte quasi più esterna dell’orologio. La terza lancetta indica le unità da 1000 metri ed è disposta in un piccolo cerchietto a ore 9.

Sembra paradossale il fatto che i classici numeri da 1 a 12 che indicano, appunto, le ore non sono stampati sul quadrante, rappresentati esclusivamente dalle altrettanto classiche “barrette” ma il colpo di genio dei designer Citizen è stato proprio questo.

I numeri sono importanti per una chiara lettura dell’altezza e non si devono confondere con l’orario. Secondo me è un ottimo compromesso. Interessante anche il fatto che l’altimetro operi in un range molto ampio che va da -300 a +10.000 metri. Sicuramente il grado di precisione sarà inferiore a un qualsiasi altimetro digitale per ovvi motivi ma comunque se il sensore sarà abbastanza valido la lettura altimetrica dovrebbe avvicinarsi parecchio all’altitudine reale, riportata magari su qualche cartello stradale.

Ma le novità non finiscono certo quì! No, perchè il Citizen Eco Drive Altichron è addirittura dotato di bussola e di tecnologia Eco-Drive che garantisce, a detta di Citizen, 330 giorni di autonomia, suppongo in assenza di luce solare.

Presente anche un indicatore di riserva di carica a 4 livelli. Citizen, infine, garantisce un’ottima impermeabilità all’acqua (200 metri)

Per quanto riguarda la bussola si nota subito che i 4 punti cardinali sono stampati nella corona esterna dell’orologio ma non è ancora chiaro il funzionamento. Azzardo solo un’ipotesi: premendo l’apposito tasto le lancette si muoveranno in direzione del Nord magnetico, un po’ come nei Casio PRW 5000 e 5100.

Tuttavia non so quanto sia fondata la mia ipotesi visto che Citizen ci dice che le informazioni di bussola e altimetro verranno visualizzate unitamente all’orario.

Insomma, look sportivo, giallo e arancione, colori vivaci e gustosamente in contrasto con l’elegante grigio satinato della cassa, funzioni avanzate ed energia pulita a ricarica solare. Un ottimo mix, non trovate anche voi? Citizen Eco Drive Altichron ha funzionalità avanzate, fruibili analogicamente con una vena vintage.

Redazione on Facebook
Redazione
Il Blog degli Orologi è il primo blog di settore nato in Italia, che dà voce ad esperti ed appassionati del mondo dell'orologeria e offre uno spazio di visibilità per i brand italiani ed esteri.
È un progetto WEBCREATIVI, per contattare la redazione, scrivi a [email protected]
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *