Le Emozioni di Orologi Tissot

E’ stato un 2015 emozionante e ricco di soddisfazioni per Orologi Tissot.

Il brand Swiss Made ha, in primis, sfornato nuove linee che hanno fatto la felicità dei suoi estimatori sparsi in tutto il Mondo; ma sono stati tre gli eventi che hanno contrassegnato l’anno che sta per concludersi e che hanno (ulteriormente) proiettato Tissot Orologi nell’Olimpo dell’Orologeria Mondiale.

Il primo riguarda l’intitolazione dell’impianto sportivo di Bienne, la decima città della Svizzera per numero di abitanti, in Tissot Arena.

la Tissot Arena

la Tissot Arena

Un risultato emozionante, frutto di un contratto siglato tra Tissot, la città di Bienne e i club sportivi EHC Bienne e FC Bienne, che sarà valido per un minimo di dieci anni e rappresenta la possibilità per il brand svizzero di partecipare a numerosi eventi sportivi e culturali.

Oltre a rafforzare l’immagine del brand di cronometrista ufficiale, questo nuovo centro sportivo sottolinea anche il forte legame tra Tissot e la città natale di Swatch Group, rimarcando l’importanza che il brand attribuisce alle sue origini.

L’elegante impianto sportivo, che comprende due stadi di una location eccellente, d’ora in avanti utilizzerà la tecnologia più all’avanguardia di Tissot per i tabelloni dei punteggi e per offrire supporto ai club.

Il secondo evento riguarda…un display mozzafiato firmato Tissot!

E’ quello che è stato posizionato in un punto invidiabile dell’Airport Centre dell’aeroporto di Zurigo, e che farà conoscere ai milioni di passanti in transito ogni mese alcune mete imperdibili.

l’Airport Centre di Zurigo

l’Airport Centre di Zurigo

Il tabellone è immenso, 56,2 metri di lunghezza per 5,5 metri di larghezza, e mostra l’affascinante Peak Walk di Tissot e l’elettrizzante Ferrovia della Jungfrau, entrambi luoghi simbolo delle Alpi Svizzere che hanno in comune con Tissot un pezzo di storia.

Situato ad appena dieci minuti dalla città svizzera, l’aeroporto internazionale di Zurigo serve 180 destinazioni in tutto il mondo, attirando moltissimi clienti con i suoi 80 negozi e ristoranti.

Orologi Tissot, come annunciato dal brand, è orgogliosa di aver fatto parte, in questo 2015, di questa prestigiosa location.

Il terzo evento, infine, riguarda la partecipazione di Tissot alla primissima edizione dei Giochi Europei, svoltisi dal 12 al 28 giugno di quest’anno a Baku, in Azerbaigian.

I Giochi Europei di Baku 2015

I Giochi Europei di Baku 2015

Tra le numerose discipline sportive, ne sono state scelte e ufficializzate 20, tra cui boxe, ciclismo, judo e pallavolo.

All’evento, una novità assoluta molto attesa, hanno partecipato circa 6000 atleti, tutti selezionati e gestiti dai rispettivi Comitati Olimpici Nazionali.

La manifestazione è nata ufficialmente a Roma nel dicembre 2012, per decisione dei Comitati Olimpici Europei, che con l’84% dei voti favorevoli hanno sancito l’investitura di Baku come località chiamata ad ospitare la prima edizione.

I Giochi Europei avranno cadenza quadriennale e c’è già una rosa di città europee pronte ad ospitare la prossima edizione nel 2019.

La città di Baku, situata sulla riva meridionale della Penisola di Absheron, sul Mar Caspio, è stata la scelta ideale grazie al suo clima moderato, alla stabilità politica e ai servizi moderni in termini di trasporti e infrastrutture.

Gli atleti che hanno partecipato all’edizione dello scorso giugno hanno potuto contare su 15 ore di luce al giorno e temperature miti attorno ai 24°: le condizioni ideali, insomma, per poter dare il meglio di sé.

Perché ovunque c’è successo, laddove c’è un traguardo raggiunto o una meta da agognare…c’è Tissot!

Alessandra De Sortis

Tissot Bridgeport Mechanical Skeleton

Quando ci immergiamo nella lettura di un romanzo ottocentesco, restiamo stregati dalla poesia e dal fascino che emanavano gli oggetti che utilizzavano in quell’epoca: invece delle impersonali e veloci automobili, ci si spostava in carrozze trainate da cavalli; piuttosto che mandarsi un rapido sms, si “spediva” il maggiordomo a consegnare a mano una lettera; e l’ora si scrutava estraendo dal panciotto, più che dei segnatempo, delle piccole sculture.

Tissot Bridgeport Mechanical Skeleton

Tissot Bridgeport Mechanical Skeleton

Era un mondo più lento e scomodo, ma assolutamente più poetico.

Si prestava un’attenzione alla bellezza e alla cura del dettaglio che sembra non avere più posto nell’era moderna, dove tutto deve essere consumato e gettato via.

Ma ci sono ancora dei brand che preferiscono ricorrere a quell’antico splendore, per fortuna!

Concepire un oggetto come un bell’oggetto e progettarlo per farlo durare nel tempo, fino a renderlo tramandabile di generazione in generazione.

E’ ciò che ha fatto Orologi Tissot con uno dei suoi nuovissimi modelli, il Tissot Bridgeport Mechanical Skeleton.

E’ un orologio di rara bellezza, perché sembra estratto direttamente dal panciotto di un gentiluomo dell’epoca Romantica, ma ha nel contempo la potenza affascinante della migliore tecnologia moderna.

Invece dell’allacciatura al polso, infatti, ha la catenella che permette di agganciare l’orologio e di regalare subito un tocco dandy all’outfit, pur mantenendo l’aspetto e le caratteristiche di un dettaglio perfettamente contemporaneo.

Pur essendo, quindi, ispirato al passato, il Tissot Bridgeport Mechanical Skeleton è assolutamente all’avanguardia, come possiamo osservare dalla cassa scheletrata altamente tecnologica, che permette di ammirare il movimento meccanico a carica manuale.

La cassa in acciaio è di particolare eleganza, con i contorni in oro rosa con trattamento Pvd, che dona un perfetto tocco vintage a un modello che affonda le due radici nella storia.

La doppia apertura, poi, consente di controllare comodamente l’ora sul lato anteriore o su quello posteriore, mentre si ammirano i raffinati ingranaggi.

Nel puro spirito Swiss Made di Tissot, non potevano mancare neppure per questo modello delle altissime peculiarità tecniche: il movimento è meccanico a carica manuale, la cassa è in acciaio 316L, il fondello è a vista, il vetro minerale e l’impermeabilità è fino a 30 metri.

Il tocco poetico all’outfit è assicurato, con il vintage moderno…con Tissot Bridgeport Mechanical Skeleton!

Alessandra De Sortis

Tissot Vintage Powermatic 80

Continuiamo il nostro meraviglioso e affascinante viaggio nel mondo del brand di Orologi Tissot, famoso nel Mondo per i suoi orologi di eccellente qualità Swiss Made e dalla bellezza indiscutibile, da quelli più “massicci” che si riesce tranquillamente a immaginare al polso di un astronauta o di un motociclista, ai modelli fini e preziosi che sembrano appena usciti dall’epoca dandista.

Proprio a uno di questi ultimi appartiene il Tissot Vintage Powermatic 80, la pura e semplice dimostrazione del perché Orologi Tissot è tra i leader nella realizzazione di orologi in oro 18 carati.

Tissot Vintage Powermatic 80

Tissot Vintage Powermatic 80

Strizzando l’occhio a un’epoca elegante, quale quella dei dandy di fine Ottocento o del peccaminoso Moulin Rouge, questi modelli dal design sofisticato e dai contorni in oro offrono delicati dettagli retro, per essere catapultati con un solo sguardo in un tempo dorato dove la bellezza era un valore fine a se stesso.

Guardando l’ora, si resta illuminati dal quadrante in madreperla luccicante tempestato di diamanti, con uno sfondo che ricorda la trama di un pizzo, un merletto di inizio Novecento, la stoffa di un inestimabile abito da sposa; le linee sono eleganti, sottili al punto giusto, come una ballerina di can-can, una donna di classe, una manager che profuma di fascino in ogni dettaglio.

L’Orologio Tissot Vintage Powermatic 80 assicura un look perfetto, elegante e raffinato in qualsiasi occasione, impreziosendo di bellezza anche l’outfit più casual.

Indiscutibile anche la qualità delle caratteristiche tecniche: il movimento automatico è Swiss Made, la cassa in oro giallo o rosa 18 carati con fondello a vista, il vetro zaffiro e antigraffio, impermeabilità fino a 30 metri, cinturino in pelle con chiusura a farfalla con pulsanti.

Come si può intuire, pur ispirandosi a un passato ricco di fascino, questo modello Orologi Tissot è destinato a durare a lungo negli anni a venire.

Perché con un Orologio Tissot Vintage Powermatic 80… è sempre il tempo della seduzione!

Alessandra De Sortis

Tissot POWERMATIC

LA RIVOLUZIONE DELLE 80 ORE

Fino a 80 ore di riserva di carica e precisione estrema: Orologi Tissot coinvolge tutti gli estimatori di orologeria nella scoperta del suo rivoluzionario movimento Powermatic 80.

Il Tissot Luxury è il primo modello ad essere equipaggiato da un esclusivo, potente motore: il Powermatic 80, il movimento che offre fino a 80 ore di riserva di carica, mentre gli orologi tradizionali sono in grado di offrirne solo 42!

Tissot POWERMATIC

Tissot POWERMATIC

Il segreto di questa innovazione?

Un’evoluzione tecnica del celebre calibro 2824, un sofisticato lavoro di micro ingegneria realizzato dalla manifattura ETA in stretta collaborazione con Orologi Tissot.

Per raggiungere l’obiettivo, si è dovuto ridurre il consumo di energia dell’orologio: il Powermatic 80 infatti risparmia un importante quantità di energia, riducendola frequenza delle oscillazioni dai 4 ai 3 hz.

Inoltre, l’utilizzo del materiale sintetico high-tech per lo scappamento permette di ridurre gli attriti e la riduzione del diametro dell’albero del bariletto ha permesso di ospitare una molla più lunga.

Il tutto ha portato ad incrementare la riserva di carica fino a 80 ore: con Powermatic 80 è possibile riporre l’orologio il Venerdì e indossarlo nuovamente il Lunedì ancora perfettamente funzionante, senza necessità di caricarlo manualmente.

Una riserva di carica prolungata che non scende a compromessi con la precisione grazie ad un nuovo bilanciere ad un innovativo sistema di regolazione.

Rimanendo fedele alla propria promessa di marca “Innovators by Tradition”, Tissot Orologi raggiunge una nuova vetta nell’innovazione, coniugando un design distintivo, eccellenza tecnica e democraticità.

IL CALIBRO TISSOT POWERMATIC 80
Movimento: meccanico automatico.

Dimensioni: diametro 25,60mm-spessore: 4,60mm.

Numero di rubini:23. Numero componenti:143. Riserva di carica: 80 ore.

Frequenza:21.600 alternanze orarie(3Hz). Spirale piatta.

Regolazione del tempo:3 posizioni della corona. Visualizzazione di ore e minuti: lancette centrali.

Visualizzazione della data: finestrella a ore 3. Particolarità: rimozione della racchetta di regolazione per un migliore funzionamento.

Orologio Tissot Moto GP 2015.

Il Moto GP 2015 è iniziato da poco regalando emozioni e risvegliando in noi italiani l’interesse che da tempo si era assopito.

E’ stato sufficiente rivedere all’opera uno strepitoso Valentino Rossi ed una rinata Ducati domata da due centauri nostrani, Dovizioso e Iannone, per riaccendere l’entusiasmo riposto in un cassetto.

La stagione è quindi cominciata e già si preannuncia una competizione acerrima tra il neo campione Marc Marquez e la nutrita schiera di competitors.

TISSOT T-RACE MOTOGP 2015 CRONO QUARZO

TISSOT T-RACE MOTOGP 2015 CRONO QUARZO

A fare da osservatore imparziale e attento, come sempre, Orologi Tissot; straordinario testimone di questo rumoroso ed assordante circo delle due ruote.

Ancora quest’anno, come sempre dal 2001, Cronometrista Ufficiale del MotoGP, sarà la Maison elvetica, in grado di misurare ogni giro di ogni pilota, fornire tempi e dati in tempi rapidissimi, all’istante, dall’alto della sua pluriennale esperienza e coinvolgere l’attento e competente pubblico che segue con passione le evoluzione dei propri beniamini.

Per essere fedele al proprio motto, innovandosi nella tradizione, Tissot Orologi ha realizzato per celebrare l’evento iridato un orologio in tiratura limitata: il Tissot T-Race MotoGP Chrono Limited Edition.

TISSOT T-RACE MOTOGP 2015 CRONO AUTOMATICO

TISSOT T-RACE MOTOGP 2015 CRONO AUTOMATICO

3.333 pezzi con movimento al quarzo e automatico; un incredibile orologio che sorprende ancora di più quando si ha la possibilità di osservarlo da vicino.

Il risultato della creatività e dello studio approfondito hanno portato ad un risultato eccellente.

La cassa in acciaio con le innovative anse flessibili e un design davvero accattivante, dotata di quadrante in fibra di carbonio sul quale campeggiano i tradizionali contatori e una lente di ingrandimento dalla inusuale forma rettangolare
posta in corrispondenza del datario.

I tasti del crono si ispirano ai poggiapiedi della motocicletta e così le viti che ricordano quelle che fissano il disco del freno.

Uno sguardo furtivo al quadrante e notiamo che su di esso compaiono le sfere e gli indici orari trattati con SuperLumiNova per rendere facile e immediata la lettura delle ore in condizione di scarsa luce.

Il vestito è rappresentato da un elegante e allo stesso tempo tecnico cinturino in caucciù nero e rosso: i colori istituzionali di Orologi Tissot che facilmente gli appassionati di orologi riconoscono; un segno distintivo che abbinato alla “T” identificano in tutto il mondo i prodotti del marchio svizzero.

Il via è stato dato ed un’emozionante stagione appassionerà milioni di spettatori e fan delle due ruote.

Al polso, per segnare la vostra fede, non dimenticate di indossare questo straordinario segnatempo: unico ed inimitabile.