Sector 195 – Ritorno alle origini

Si tratta di un vero e proprio ritorno alle origini quello compiuto da Sector con la nuova collezione Sector 195.

C’è tutta la storia di Sector ed il ricordo della Collezione Alutek, una tra le prime serie di orologi ad adottare un materiale hi-tech come l’alluminio, in questa collezione che nasce dalla rinnovata vitalità acquisita dal celebre marchio dopo le “nozze” con il Gruppo Morellato.

Sector Collezione 195

Un design essenziale e sportivo, un prodotto leggero e versatile grazie all’adozione di materiali abitualmente impiegati nel settore aeronautico.

Nati per soddisfare le esigenze di un pubblico che ama la vita attiva all’area aperta, Sector presenta una proposta il linea con in claim “Sector No Limits: Orologi da Uomini” sapientemente declinata anche in alcune ridotte versioni tipicamente femminili.

Continua a leggere

Collezione Sector 340

Sector No Limits dedica i suoi orologi a tutti quegli uomini coraggiosi che,ogni giorno, fanno il loro dovere con dedizione, bravura e passione.
Persone normali per lavori speciali, svolti ogni giorno con passione e tenacia, come i Comandanti dei Canadair, piloti di grande esperienza, molto preparati, che danno tutti se stessi in ogni missione.

Orologi Sector Collezione Sector 340

Superare difficoltà ogni volta diverse e, in questo modo, superarsi è una costante della loro vita.

Da questo spirito nasce la nuova Collezione Sector 340 : sei diversi modelli creati pensando all`uomo, ai suoi sogni ed ai suoi desideri.

Il modello Sector 340 è uno Swiss Made, cronografo 1/5 di secondo con tempi parziali e intermedi; la Cassa è in Acciaio Anallergico 316L con ghiera girevole unidirezionale e vetro zaffiro minerale.
Il Quadrante è con Scala Tachimetrica e funzione day-date; ill Fondello e Corona a Vite rendono l`orologio Water Resistant fino a 100metri; il Bracciale è in acciaio con inserti gommati per offrire performance e stile.

[techtags: sector, sector no limits]

Cronografo Sector Compass

Sector CompassIl modello Sector Compass è un cronografo a 1/5 di secondo equipaggiato con doppio fuso orario; Compass è un modello che richiama nel suo aspetto il mondo nautico militare e prende il nome della bussola che lo contraddistingue.

Il termine Compass in lingua inglese significa bussola; Sector l’ha “pensato” con vetro minerale e cassa in acciaio, il cronografo è disponibile nella versione con il cinturino in pelle nera oppure nella tinta marrone, entrambi i modelli sono dotati di fibbia in acciaio con logo Sector.

La confezione contiene oltre al secondo cinturino uno speciale coltellino multiuso, una piccola torcia e la batteria della durata di 5 anni.

Il quadrante del Sector Compass è avorio con indici a bastone e con cifre arabe a ore 2,4,6,8 e 10; il movimento è elettronico al quarzo, le funzioni sono: data, cronografo, doppio fuso orario e naturalmente bussola.

Technorati Tag: Orologi, Sector

Sector acquisita da Morellato

Morellato Orologi & GioielliScopriamo, la notizia grazie a Modaonline anche se in verit� se ne parlava in forma ufficiosa da tempo. Il gruppo Padovano Morellato ha annunciato di aver sottoscritto un accordo di compravendita, formalizzato da un contratto vincolante, con Opera Management S.A. e Quadrante S.A. per l’acquisizione di Sector Group SpA. La notizia giunge a pochi giorni dalla firma posta dal Gruppo Morellato Gioielli per la produzione e distribuzione della collezione della Linea di Gioelli Just Cavalli. Morellato è una azienda che vanta 75 anni di storia, incominciata con la produzione di cinturini per orologi e che oggi vanta una fama riconosciuta in tutto il mondo con quattro filiali estere e circa 400 dipendenti. Morellato ha di recente rafforzato il suo Brand annunciando a breve l’uscita di una nuova collezione di orologi che si affiancher� a quella della gioielleria in acciaio di cui ormai da tempo è tra i principali protagonisti.

Sector 500

Sector 500Il Sector 500 è un orologio a forma massiccia con cassa, in acciaio 316L con finiture lucide e satinate, assume forma tonneau; lo spessore aumenta fino a sfiorare i 14 millimetri. Con un po’ di fantasia si può riconoscere la struttura potente di Castel del Monte, la reggia di Federico II.
La corona del Sector 50o è incassata nelle sporgenze di protezione, ha pianta ottagonale. Le viti del vetro sono esagonali la luce del quadrante ricorda il portale, ottenuto, stando alle interpretazioni esoteriche di alcuni studiosi, modificando il pentagono secondo la proporzione aurea.

Continua a leggere