Orologio Laurens SmartWatch

Anche se qualcuno continua a resistere alle diaboliche tentazioni della tecnologia, ormai è sempre più difficile trovare chi non ha un telefono di ultima generazione nella tasca della giacca o dei pantaloni.

Volenti o nolenti, la società ultraevoluta a cui apparteniamo sta imponendo una costante evoluzione ai suoi standard di comunicazione ed è praticamente impossibile rimanere indietro, se non correndo il rischio di essere tagliati fuori e – soprattutto – di non riuscire a “recuperare”.

Orologio Laurens SmartWatch

Orologio Laurens SmartWatch

Fatte le dovute premesse, il nuovo prodotto di Laurens, l’Orologio Laurens SmartWatch, è uno dei cosiddetti “smartwatch”, ovvero un orologio dalle caratteristiche estremamente evolute, con possibilità davvero straordinarie che spaziano dall’indicazione della temperatura alla gestione del calendario di Google, dalla telefonata in perfetto stile James Bond parlando con il proprio polso al conto dei passi percorsi durante il percorso mattutino di allenamento, e via dicendo.

Le possibilità in questo campo sono pressoché infinite e ogni giorno i maghi dell’elettronica se ne inventano una nuova.

Laurens con il suo Orologio Laurens Smart Watch ha saputo rimanere al passo coi tempi senza rinunciare a una delle caratteristiche peculiari della sua intera produzione, ovvero l’estrema convenienza dei prezzi proposti al pubblico.

Lo smartwatch di Laurens è il tipico orologio digitale con cassa e cinturino in caucciù nero dall’aspetto forse fin troppo convenzionale ma con un cuore decisamente nuovo.

il Retro dell'Orologio Laurens SmartWatch

il Retro dell’Orologio Laurens SmartWatch

La sua caratteristica principale risiede nell’antenna bluetooth grazie a cui è in grado di dialogare con uno smartphone (Android e iOs) ma, a differenza degli smartwatch più avanzati, non ha uno schermo a colori, non possiede una fotocamera né tantomeno un microfono o un accelerometro; è però in grado di rappresentare con una serie di icone predefinite lo stato delle notifiche presenti sullo smartphone a cui è accoppiato.

Se si riceve una telefonata, il telefono squilla e l’orologio emette un beep e / o vibra, così come se si viene contattati tramite il programma di messaggistica istantanea, se si riceve un messaggio di mail, se è avvenuto qualcosa sui social network e via dicendo.

Tutto qui. Semplice, anzi, semplicissimo, però estremamente efficace.

Per sapere cosa succede sul telefono è sufficiente un’occhiata discreta allo schermo ampio dell’orologio, senza dare nell’occhio e senza dare fastidio a nessuno.

Per poterlo utilizzare al pieno delle sue possibilità, l’Orologio Laurens Smart Watch dev’essere gestito tramite l’applicazione ‘Youngs Watch’ scaricabile gratuitamente dallo store relativo allo smartphone utilizzato (iOs pare però avere qualche possibilità in meno rispetto ad Android).

Senza tale applicazione l’orologio rimane un normalissimo dispositivo digitale con le consuete prestazioni a cui siamo tranquillamente abituati, ovvero – oltre all’indicazione del tempo – il calendario perpetuo, sveglie e segnale orario, cronografo, timer, ore del mondo, illuminazione del quadrante e via dicendo; accoppiandolo allo smartphone si aggiungono – oltre a quelle già citate – la possibilità di sincronizzare l’orario automaticamente, di scattare foto tramite la fotocamera del telefono comandandola con un pulsante apposito dell’orologio, di “cercare” il telefono qualora l’avessimo smarrito e molte altre cose ancora.

È ovviamente possibile scegliere per quali notifiche si desidera essere avvisati e impostare l’applicazione con pochi click non presenta alcuna difficoltà anche per i meno esperti.

Le uniche cose che forse non convincono appieno sono il raggio d’azione limitato della trasmittente bluetooth (ma d’altra parte 6 metri sono più che sufficienti nella maggior parte dei casi) e l’utilizzo di una batteria CR2032, alla quale sarebbe forse sarebbe stata preferibile una soluzione di tipo ricaricabile.

I pro dell’orologio, unitamente al prezzo al pubblico inferiore con ogni probabilità agli 80€, sono comunque innegabilmente numerosi e non è difficile immaginare che l’Orologio Laurens SmartWatch avrà un grande successo di vendite.

Andrea Job

Orologio Laurens Skipro.

Laurens Skipro: Perfect ABC Watch! Why spend more?…di Giacomo Tallevi

“Amo fare le gite fuori porta ma d’inverno, ogni tanto, mi piace andare a sciare. Che orologio mi porto dietro?”; la risposta è semplice: l’Orologio Laurens Skipro!

“Eh ma questi orologi con tante funzioni costano davvero molto!”

Laurens SKIPRO 26880AA

Laurens SKIPRO 26880AA

L’ Orologio Laurens Skipro costa soltanto 89€!

“Si ma poi è affidabile?”; Certamente, quanto un Casio Pro Trek o un Suunto Core o un Tissot T-Touch!

Ebbene, l’Orologio Laurens Skipro è un modello che per molti versi è molto simile al fratello Laurens Weather Pro ma che sostituisce la funzione di contapassi con la più elaborata “Ski mode” perfetta per tutti coloro che amano sciare.

L’ Orologio Laurens Skipro è un affidabilissimo ABC in tutti i sensi con sensori in grado di fornire risultati molto realistici e perfettamente paragonabili a quelli montati su altri modelli di altri produttori più famosi.

La spesa è veramente bassa e le rinunce alle quali bisogna far fronte non sono assolutamente drammatiche.

Laurens SKIPRO Nero 26880BB

Laurens SKIPRO Nero 26880BB

Stiamo parlando di un orologio con una grande cassa in resina da 50mm e fondello d’acciaio serrato con 4 viti e cinturino “avvolgente” in morbido silicone.

Questo tipo di cinturino lo preferisco a quello classico senza “piega” (come quello del Laurens Weather Pro) perchè rende praticamente impossibile ogni tipo di movimento o capovolgimento dell’orologio attorno al braccio.

Se proprio vogliamo fargli un appunto, il cinturino dovrebbe essere un po’ più lungo perchè sul mio braccio che è di grandezza media si allaccia sul quart’ultimo foro; Persone con polsi più grandi avrebbero sicuramente non poche difficoltà ad allacciarlo.

Passiamo oltre e parliamo del display: grande, bello, ben contrastato, leggibilissimo in qualsiasi condizione di luce e, rispetto al Laurens Weather Pro, estremamente meglio retroilluminato!

Di notte infatti, l’intensità della soffusa e uniforme luce azzurra è davvero forte e conferisce al display una straordinaria visibilità, paragonabile (finalmente) ai display della concorrenza.

Inoltre il contrasto è regolabile su 10 livelli, ma a differenza del Laurens Weather Pro il settaggio di fabbrica sul livello 5 è perfetto.

Da questo punto di vista purtroppo il Laurens Weather Pro pecca un po’ troppo.

Le informazioni visibili sul display in modalità “indicazione dell’ora” sono complete: giorno della settimana, ora, minuti e secondi, numero del mese, giorno del mese.

In alto a destra abbiamo il “barometro rapido”, ovvero un simbolino che indica se c’è il sole, se è nuvoloso o se piove.

Tuttavia, premendo il tasto Start/Stop nello spazietto dove è scritto il giorno della settimana compaiono in sequenza la temperatura, il diagramma altimetrico e quello barometrico.

All’appello, manca solamente la visibilità (praticamente inutile) dell’anno corrente.

A Laurens piace la sequenzialità; per quanto riguarda la gestione delle funzioni Outdoor le rispettive funzioni di Altimetro, Barometro/Termometro e Bussola sono fruibili soltanto in sequenza ma, rispetto al Laurens Weather Pro, in maniera più intelligente.

Nel Laurens Weather Pro, in qualsiasi modalità d’uso ci si trovi, se si preme volontariamente o per sbaglio il tasto Sensor (in alto a sinistra) si entra nell’ultima modalità utilizzata ed è necessario continuare a premere quel tasto finchè la sequenza non finisce, per poi ritrovarsi “catapultati” nella schermata di indicazione dell’ora.

In questo l’Orologio Laurens Skipro, invece, se si preme il tasto sensor (posto sempre in alto a sinistra) in qualsiasi modalità si attiva la visualizzazione dell’ultimo sensore utilizzato ma non si è costretti a dover fare per forza tutta la sequenza per poter continuare a fare quello che si stava facendo!

E’ sufficiente premere nuovamente quel tasto per ritornare alla funzione nella quale ci si trovava prima della pressione volontaria o involontaria di quel tasto (e non alla visualizzazione dell’ora).

Quando, invece, ci si trova nella modalità “outdoor” dopo aver premuto il tasto sensor per scorrere tutte le funzioni “in loop” è sufficiente premere il tasto mode.

Questa modalità d’interazione è davvero molto, molto apprezzabile anche se in linea di massima le funzioni restano fruibili in sequenza, ma non è assolutamente frustrante come nel Laurens Weather Pro, specialmente quando si è alle prime armi e si sbaglia parecchie volte a premere i tasti.

E ora un po’ di numeri: l’Altimetro ha una unità di misura di 1 Metro e opera in un range che va da da -706 metri a +9164 metri; il Barometro ha una straordinario unità di misura (come il Laurens Weather Pro) di0,1 mbar (migliore di quella di qualsiasi orologio della concorrenza!) con una capacità di misurazione che va da 300 mbar a 1100 mbar; il Termometro ha un’unità di misura di 1 grado ed opera in un range identico a quello di qualsiasi Orologio Casio, ovvero da -10°C a +60°C; la Bussola digitale infine, è capace di visualizzare 60 direzioni con una capacità che va, ovviamente, da 0° a 359°.

Tutti e 3 i sensori arrivano perfettamente tarati dalla fabbrica, con risultati veramente in linea con quelli dei miei Casio Pro Trek (PRW-3000, PRW-2000, PRW-1500) e sostanzialmente identici a quelli del fratello Laurens Weather Pro.

Da segnalare che è possibile settare il barometro con il valore della pressione atmosferica assoluta di un determinato luogo o con quella al livello del mare, regolazioni che clamorosamente ancora mancano nei Casio.

La Bussola ha necessitato di una piccola taratura iniziale, ma poi ha indicato perfettamente il Nord magnetico (indicazione dinamica della direzione).

Nessun problema col termometro, precisissimo quanto quello dei Casio e ottimo anche l’altimetro che permette di misurare anche l’altitudine relativa e i metri totali accumulati in salita e discesa.

Il sensore, che in realtà è lo stesso che misura la pressione atmosferica, si è rivelato molto preciso e molto sensibile ai cambiamenti di altitudine.

Tuttavia, anche in una giornata di forte instabilità barometrica gli errori di misurazione non stati eclatanti; rispetto al Casio PRW-3000 ha sbagliato addirittura di meno, grazie alla possibilità di settare o la pressione assoluta e, nel mio caso, la pressione a livello del mare.

Sempre nella modalità “outdoor” è presente anche questa famosa funzione “ski meter” che praticamente altro non è che un raccoglitore elettronico dei tempi di discesa (e volendo anche di risalita) di una pista da sci.

E’ sufficiente regolare la pendenza della discesa (su molte piste viene quasi sempre dichiarato il grado di pendenza), premere il tasto di inizio misurazione e… taaac pronti, via!

Sono disponibili 3 tipi di sensibilità a seconda del tipo di pista che si andrà a percorrere: FAST (per piste nere), NORM (piste rosse) e SLOW (per piste azzurre).

In ogni caso consiglio caldamente la partenza manuale di ogni discesa perchè quella automatica, vista la tanta sensibilità del sensore altimetrico, tenderebbe con troppa facilità ad aggiungere o togliere secondi preziosi.

La funzione Ski elabora una serie di dati durante ogni discesa quali e alla fine di ognuna di esse crea un file log, visualizzabile successivamente.

Vengono memorizzate l’ora di inizio discesa, il tempo totale, l’altitudine massima (di partenza) e minima (di arrivo), la velocità di discesa.

Personalmente ho trovato questa funzione utile ma forse un tantino macchinosa da capire durante i primi utilizzi, ma comunque sicuramente molto interessante per chi ama sciare.

Troviamo poi la funzione di cronometro preciso al 1/100esimo di secondo, in grado di conteggiare ben 100 ore.

Fantastica la possibilità di memorizzare fino a 99 tempi parziali e poterli rivedere successivamente (altra feature presente anche nel fratello Laurens Weather Pro); un conto alla rovescia, anch’esso regolabile entro un range di 100 ore (si possono impostare sia le ore che i minuti che i secondi); visualizzazione di un doppio fuso orario; 2 allarmi giornalieri indipendenti, con suoneria da ben 30 secondi iper-udibile e per la possibilità di segnalazione di ora esatta!

Orologi Laurens si riconferma per il fantastico volume delle suonerie, su tutt’altro pianeta rispetto a qualsiasi Casio!

Persino con il rumore di un treno in transito a pochi decine di metri di distanza da dove mi trovavo e con il chiasso cittadino dei veicoli sulla strada, la suoneria era perfettamente udibile!

Quella di qualsiasi Casio, oltre a durare pochissimo, in situazioni analoghe è impossibile da sentire!

Unica, piccola pecca: quando si regola la sveglia non è possibile visualizzare da nessuna parte l’ora corrente.

Completa il tutto una piccola (ma utile) funzione di risparmio energetico che spegne lo schermo (ma mai i sensori, purtroppo) ogni qualvolta si preme a lungo un tasto mentre ci si trova nella modalità di “visualizzazione dell’ora”.

Funzione che, un domani, sarebbe bello si attivasse automaticamente (come nei Casio) da e fino a una certa ora.

In conclusione questo Orologio Laurens Skipro è un straordinario gioiellino hi-tech a basso prezzo ma validissimo come orologio da polso ABC!

Il prezzo di listino di 89€ è lontanissimo dalle centinaia di euro che bisogna sborsare per comprarsi un orologio della concorrenza e le uniche (grandi) mancanze a cui si va incontro sono sostanzialmente 2: la mancanza di micro pannelli solari che garantirebbero un’autonomia infinita della batteria e un’impermeabilità all’acqua migliore e di molto maggiore (questo skipro ha una resistenza di soli 50 metri, troppo pochi per andarci in sicurezza al mare o in piscina) e l’impossibilità di sincronizzarsi almeno con gli orologi atomici (piuttosto che il gps) e avere, quindi, sempre l’ora esatta.

Chicche e niente più, caratteristiche di cui si può fare sicuramente a meno e che giustificano alla grandissima il fantastico rapporto qualità/prezzo di questo Orologio Laurens Skipro che, per alcuni aspetti, è addirittura migliore del Laurens Weather Pro!

Per gli amanti della montagna, delle gite fuori porta, in epoca di crisi economica latente, l’Orologio Laurens Skipro è sicuramente l’orologio da polso ABC perfetto per tutte le tasche e per tutte le esigenze. Insomma, un Must Have!

Orologio Laurens Weather Master.

Oggi parliamo dell’ultimissimo prodotto sfornato da Orologi Laurens, che negli ultimi periodi ci ha abituato a prodotti sopra le righe, per prestazioni ma soprattutto per il livello qualità-prezzo, che in questi periodi non guasta…di Andrea Trinca

Orologio Laurens Weather Master

L’Orologio Laurens Weather Master è il classico altimetro multifunzione digitale, pensato principalmente per impiego outdoor.

Non ci sono grandi novità rispetto ai predecessorì, le principali variazioni sono di carattere estetico, con forme un po’ meno classiche ma che comunque richiamano l’attuale produzione del settore.

Le funzioni sono le classiche e completissime di sempre:

altimetro con risoluzione di 1 metro
barometro
termometro
bussola digitale
cronometro
timer
allarmi programmabili
indicatore batteria scarica
dual time
modalità risparmio energetico
possibilità di elaborare previsioni meteorologiche
cadenziatore, che emette dei bip sonori in base ad una frequenza pre-impostata, ed in base alla stessa frequenza conta anche i passi effettuati.

In base alle prove effettuate posso affermare che questo orologio replica in tutto e per tutto la precisione del suo predecessore, il modello M126, il che lo rende a tutti gli effetti un competitor di modelli ben più costosi e blasonati.

Alcuni particolari però non convincono appieno, il cinturino appare un po’ misero, non da quella sensazione di resistenza e robustezza che mi sarei aspettato; infine la cassa, è molto leggera e anche abbastanza rifinita, anche in questo caso però il materiale sembra poco resistente ed economico.

Ovviamente non si può avere tutto, credo che questo Orologio con Altimetro Laurens sia un buon compromesso tra prestazioni e prezzo, con qualche ovvia rinuncia in termini di materiali e fattura.

Promosso, anche se il mio favore va sempre a modello M126, fortunato capostipite di una rivoluzione.

Orologio con Profondimetro Laurens Snorkeling.

L’Orologio con Profondimetro Laurens Snorkeling mi ha colpito favorevolmente e posso sicuramente dire che si può considerare più di un semplice orologio, ma uno strumento per nostre uscite in apnea…di Marco Gallo.

Fin da subito l’incontro con l’Orologio con Profondimetro Laurens Snorkeling cattura l’attenzione trasportando la mente ai mari più caldi dai 1000 colori.

Orologio Laurens Con Profondimetro

L’Orologio con Profondimetro Laurens Snorkeling si presenta all’interno di una scatola, avvolta da un’immagine di un sub intento a praticare snorkeling, circondato dalla barriera corallina.

Pronto ad attenderci c’è un libretto d’uso “smart” che ci permette il facile ed intuitivo utilizzo del gioiellino, che ci dovrà accompagnare nelle ns immersioni, dopo un veloce settaggio.

L’Orologio con Profondimetro Laurens Snorkeling diverrà il ns profondimetro, termometro, cronometro digitale, timer, calendario e ovviamente sarà la memoria delle ns immersioni.

Si presenta come un orologio dall’aspetto sportivo, in grado da concorrere con quelli più conosciuti sul mercato.

Il suo cinturino è in resina, così come la sua cassa. La lunetta è in acciaio e gode di elettroilluminazione, con un formato H 12/24, con un indicatore di durata della batteria. Capace di arrivare fino a 100 mt, dotato di 5 allarmi.

Un ottimo orologio anche per il tempo libero, facile da indossare e utile durante le pratiche sportive. Si potrebbe definire un orologio polivalente.

Le uniche difficoltà riscontrate, che infatti non ho elencato tra le caratteristiche tecniche sono state il settaggio del fuso orario (nonostante le istruzioni allegate) e l’inutilizzo della ghiera dei minuti che girando a vuoto, appare come un fronzolo inutile e privo di bellezza.

Presentato quello che è l’orologio nella sua natura commerciale, mi sento ora di entrare nelle specifiche tecniche riscontrate durante le mie prove in apnea.

Continua a leggere

L’Orologio con Cardiofrequenzimetro della Laurens al Polso degli Istruttori di Nordic Walking.

L’OROLOGIO con CARDIOFREQUENZIMETRO di LAURENS AL POLSO DEGLI ISTRUTTORI DI NORDIC WALKING
DELLA SCUOLA IL COLIBRI’…di Silvano Moroni

Che effetto ha lo sforzo sul nostro organismo? Come risponde il nostro cuore agli stimoli dei nostri movimenti? Per rispondere a queste domande basta avere al polso un Orologio con Cardiofrequenzimetro.
All’apparenza questo oggetto può sembrare un semplice orologio dal design originale, ma in realtà è uno strumento indispensabile, soprattutto per chi si allena in maniera costante e vuole valutare la sua reale prestazione volta dopo volta.

L’Orologio con Cardiofrequenzimetro è uno strumento semplice alla portata di tutti ed utilizzato sempre più frequentemente anche come semplice Orologio da Polso Polifunzionale, per le sue caratteristiche innovative e tecnologiche.
Questo “orologio” misura i battiti del nostro cuore ed indica sostanzialmente quanta fatica stiamo facendo nello svolgimento di qualsiasi attività, anche non necessariamente sportiva. Conoscere la nostra frequenza cardiaca significa capire il livello di sforzo che il nostro corpo sta facendo e calibrare al meglio il nostro allenamento.

Cardiofrequenzimetro Laurens

I modelli di Orologio con Cardiofrequenzimetro sono differenti, ma le funzioni base sono le medesime: misurazione frequenza cardiaca, illuminazione, cronometro, possibilità di impostare soglie oltre le quali, attraverso un segnale acustico, viene indicato il superamento delle stesse, onde evitare livelli pericolosi di stress cardiaco.

Per coloro che praticano sport aerobici come appunto il Nordic Walking, l’avvento e l’utilizzo dell’Orologio con Cardiofrequenzimetro ha segnato una svolta epocale, soprattutto per quei walkers che hanno bisogno di rilevare costantemente dati relativi al proprio allenamento, ma anche per coloro che tendono a non ascoltare sufficientemente il proprio corpo sottovalutando la mole di sforzo o non sfruttando a pieno le proprie capacità agonistiche.

Ottenere il massimo dal proprio allenamento non significa sempre lavorare più velocemente o ad un’intensità più alta. Per migliorare ed ottenere risultati è necessario allenarsi alla giusta intensità. L’Orologio con Cardiofrequenzimetro consente di evitare il rischio di allenamento eccessivo o insufficiente ed effettuare il conteggio di ogni sessione.

Utilizzare l’Orologio con Cardiofrequenzimetro della Laurens per l’allenamento significa osservare i progressi ed essere motivati ogni volta che ci si allena.
Sia che tu sia un principiante, sia che tu sia un cultore del fitness oppure un atleta professionista, l’Orologio con Cardiofrequenzimetro della Laurens può creare il giusto programma di allenamento per le tue esigenze, per migliorare la tua forma fisica.

Oggi, quindi, tutti possono disporre di uno strumento che segnali e registri l’andamento della frequenza cardiaca e grazie al cardiofrequenzimetro possiamo tutti conoscere un po’ meglio il nostro cuore e rispettarlo mentre ci aiuta a bruciare grassi o a divertirci nel nostro sport preferito.

Continua a leggere