Orologio IWC Da Vinci Automatic

Orologi IWC Da Vinci Automatic
Questo orologio venne presentato alla fiera di Basilea nel 1969, fu un omaggio al genio del notro Rinascimento; il modello si presentò come un precursore di una nuova generazione di orologi.

Il Da Vinci era infatti equipaggiato con il primo movimento al quarzo Swiss Made di serie Beta21 e ridisegnò i parametri della precisione misurando il tempo dieci volte più esattamente di un movimento cronografico meccanico.

Nel 1985 il quarzo fu sostituito e nacque il secondo DA Vinci. Recentemente, in occasione del 140° anniversario di IWC, l’orologio originale del 1969, con la caratteristica cassa con angoli e spigoli, rivive in edizione vintage, animato da un calibro automatico 80111 con ben 28 rubini e riserva di marcia di 44 ore.

L’orologio Da Vinci Automatic è disponibile anche nella versione in platino, in edizione limitata a 500 pezzi.

Completano le caratteristiche del modello, la cassa in acciaio. Vetro minerale zaffiro; fondello in cristallo zaffiro, impermeabile fino a tre metri; il cinturino in pelle di coccodrillo; costa 5.650 Euro.

[techtags:orologi,iwc,Leonardo Da Vinci]

Orologio IWC Aquatimer Automatic

In occasione dei 140 anni dalla creazione del suo primo orologio IWC Orologi presenta una rivisitazione del suo primo orologio subacqueo del 1967 realizzato quando solo pochi pionieri avevano scoperto la bellezza del mondo sottomarino: L’ IWC Aquatimer Automatic.

Orologi Automatici  IWC Aquatimer Automatic

Vero strumento da sommozzatore dotato di bloccaggi della pressione e dei sistemi di tenuta dei moderni Aquatimer con doppia corona: una a vite e l’altra ad autotenuta per la regolazione della ghiera di immersione non avviata.

Il desig del Suo quadrante è fedele al suo capostipite, consente una migliore leggibilità grazie alle nuove dimensioni. Vetro e fondello in cristallo zaffiro; Lunetta girevole interna con i tempi di immersione. Corona a vite resiste all’acqua fino a 120 mt; cinturino in caucciù.
Prezzo 5.650 euro.

Disponibile in adizione limitata a 500 pezzi anche nella versione con cassa in platino e cinturino in coccodrillo.

Orologi IWC da Aviatore

Oltre che per le dimensioni e la foggia molto particolare, i nuovi orologi da Aviatore per padre e figlio IWC spiccano nel panorama attuale per le loro caratteristiche meccaniche, interessanti sotto diversi punti di vista.

IWC Orologi

Si presentano di due DIMENSIONI: Il Grande Orologio ed il Mark XVI.
Entrambe sono azionati, da un calibro meccanico con carica automatica di concezione esclusiva, caratterizzato da 42 ore di autonomia di marcia, con alternanza/ora/secondi/data.

Esteticamente riprendono i canoni militari classici, accentuati dal cinturino in pelle di coccodrillo con le grosse borchie a simulare i rivetti che avevano i cinturini d’epoca con chiusera deployante. La cassa è in acciaio serrata a vite, il vetro zaffiro e fondello serrato a vite con un’ impermeabile fino a 60 metri.

Sul fianco si innesta la grande corona, anch’essa a vite e di taglia extralarge, a forma troncoconica. Da parte sua il quadrante è quasi uguale a quello del progenitore, con grandi indici e numeri luminescenti su fondo argentato come anche il quadrantino della riserva di carica e per la finestrella del datario.

Da notare anche l’indice a freccia posto alle ore 12, che si ritrova su quasi tutti i modelli militari tedeschi, e non solo, degli anni ’30-’40, volendo rappresentare un punto di riferimento ben marcato, quasi un traguardo di puntamento.

Novità Orologi IWC

Nel panorama mondiale, non è sicuramente un segreto che lo scenario dell’orologeria sia cambiato nel giro di pochi decenni. Altrettanto certa è la posizione di sicura visibilità e contributiva, che IWC ha avuto in questa metamorfosi, che a detta di esperti e non, si è fatta largo e ha spinto a dovere i mercati di tutto il mondo. Il Direttore Generale di IWC Italia, Dott. Carlo Ceppi (in carica dal 2002 e nel gruppo Richemont dal 1984), ne ha spiegato il fenomeno in una recente intervista.

Orologi IWC

La scelta principale dell’orologio ricade irrimediabilmente sulla marca, la posizione storica, la filosofia del marchio e il proprio modo di essere; questo è il primo cambiamento radicale, in quanto il passato, dimostra come le scelte fossero di pura ostentazione. Come molti prodotti , dunque, la scelta diventa emozionale.

Chiaramente, come Sciaffusa, questa nota casa, con il Portoghese, riassume i valori più importanti come la qualità e la unicità, con un segnatempo di sicura importanza.

Questo è il traguardo della manifattura della casa di Sciaffusa, del gruppo Richemont, raggiunto senza mai perdere di vista il rispetto per l’ambiente. Basti pensare che nel 1995, è stata aperta una nuova ala della manifattura, con disegni e realizzazioni, ecocompatibili; prima fra tutte, il riscaldamento a pannelli solari, lo sfruttamento delle acque grigie della città, e l’assemblaggio è tradizionale, manuale.

Sempre mantenendo vive le tradizioni e il rispetto per l’ambiente, è addirittura stata aperta una scuola per orologiai, della durata di quattro anni e soprattutto è ‘unica scuola riconosciuta dallo stato Svizzero.

Continua a leggere

Iwc Portofino Chronograph

Iwc Portofino Chronograph è un cronografo meccanico a carica automatica, va a completare la collezione Portofino, una delle icone del marchio IWC.

orologi IWC Collezione Portofino

Viene proposto con quadrante argentato oppure nero con indici a bastone; la cassa in acciaio o in oro bianco, ha diametro di 41 millimetri e ospita il collaudato movimento calibro 79320 con indicazione del giorno della settimana, data, secondi con dispositivo d’arresto e cronometraggio dei tempi addizionali fino a 12 ore.

IWC Portofino ha una riserva di marcia di 44 ore; il cinturino in coccodrillo, è disponibile nei colori marrone e nero; costa 3450 Euro.

[techtags:orologi, IWC]