Orologio Hamilton Intra-Matic 68 Auto Chrono H38716731

Gli orologi iconici, nel panorama di settore, sono veramente pochi. Quelli che però suscitano l’interesse dei veri appassionati restano scolpiti nella memoria e nel Cuore di chiunque ami i segnatempo da polso.
E’ il caso dell’Orologio Hamilton Intra-Matic 68 Auto Chrono H38716731, un orologio apparso a catalogo della prestigiosa maison svizzera con DNA statunitense in piena rivoluzione dei costumi. Ovvero nel corso dei favolosi anni ’60 dello scorso secolo.

Hamilton Intra-Matic 68 Auto Chrono H38716731

Hamilton Intra-Matic 68 Auto Chrono H38716731


 
La linea, che al tempo risultava azzardata per i vari motivi che vedremo, è oggi di un’attualità sconvolgente. E se a ciò aggiungiamo che si tratta di uno degli orologi più esclusivi del mondo, ecco che la magia è servita.
Orologi Hamilton ha deciso di riproporre a catalogo questo leggendario modello. E lo ha fatto producendo una volta per tutte soltanto 1968 esemplari numerati che faranno la fortuna e la gioia degli intenditori. Oltre che a premiare il loro portafoglio grazie all’immancabile incremento di valore che questi esemplari prenderanno nel tempo.
Continua a leggere

Orologi Hamilton, la nuova porta del Lusso

E’ noto in tutto il settore Orologiero il grande peso e l’influenza del più importante colosso del comparto, ovvero Swatch Group.

H76552933Si tratta di un gigante che detiene la proprietà di un numero considerevole di brand molto significativi, quali ad esempio Breguet, Blancpain, Jaquet Droz, Omega, Longines, Hamilton, Rado, Tissot, Calvin Klein e altri.

Ma non solo! Il gruppo detiene anche la proprietà di importanti fabbriche del settore, prima tra tutte la mitica ETA, manifattura storica che in passato anche piuttosto recente ha foraggiato abbontantemente altresì maison importanti.

Fanno parte della sfera di Swatch Group anche molte fabbriche di componenti, quadranti, e accessori.

E’ facile intuire quindi quale sia il controllo potenziale che questo mastodonte orologiero possa esercitare sull’andamento del mercato.

Swatch Group rivaleggia con un altro gruppo importante del settore, ovvero Richemont, possessore dei brand del lusso residui, a parte Rolex, Patek Philippe e pochi altri, oltre a naturalmente Tag-Heuer, Zenith, Bulgari e Hublot, entrati nell’orbita LVMH.

Queste grandi realtà, in definitiva, sono quelle che controllano di fatto il mercato, e dalle loro decisioni nascono le proposte, che si tramutano quasi sempre nei nuovi trend della moda.

In questo mosaico praticamente perfetto, si assiste talvolta a piccole rivoluzioni e ad avvicendamenti di gradimento da parte del pubblico, che vengono percepiti dai grandi attori dell’Orologeria e sviluppano novità.

In questo momento storico, di grande difficoltà per l’Economia mondiale, l’Orologeria si è resa protagonista di performance positive, e perciò in controtendenza, proprio in virtù della vitalità di alcuni brand specifici, i quali, di conseguenza, si sono ritagliati posizionamenti lusinghieri nelle graduatorie assolute.

Tra questi spiccano in modo particolare Omega, Longines, Tag-Heuer e Hamilton.

Continua a leggere

Hamilton Khaki Navy Pioneer 120° ANNIVERSARIO PER HAMILTON

Gli orologi Hamilton celebrano i 120 anni di storia nell’orologeria creando nel 1892 la prima collezione di orologi Railroad creata per i ferrovieri della Pensilvenia dov’è fondata la “Hamilton Watch Company”.

Nel ventesimo secolo la casa orologera svizzera, diventa fornitore dell’esercito americano, ma il successo più grande viene riscontrato con l’uscita del film, nel 1961, “Blue Hawaii” dove Elvis Presley indossa un orologio Hamilton Ventura: il primo orologio elettrico azionato a batteria.

Orologio Hamilton

Il successo speciale tra il cinema e Hamilton non si ferma.
Negli anni ’90 sono molti i film per citarne alcuni Men in Black, Arma letale 4, Fight Club, Independence Day, Il talento di Mr. Ripley e C’è posta per te dove gli orologi Hamilton compaiono ai polsi dei divi Hollywoodiani rimasti affascinati da questi pionieri dell’orologeria che uniscono, con le loro caratteristiche e il loro designe, quello che è lo spirito americano con la tecnologia svizzera.

In anteprima nel salone mondiale dell’orologieria e gioielleria quale Baseworld 2012, la maison Hamilton non poteva che festeggiare il suo 120° anniversario con il nuovo Hamilton Khaki Navy Pioneer in Edizione Limitata.
Infatti sono stati prodotti solo 1892 pezzi numerati, con riferimento all’anno di fondazione della Maison.

Questo meraviglioso gioiello è un doppio segnatempo, infatti può essere sia un fantastico orologio da tavolo che un fantastico orologio da polso.
Nel primo caso il quadrante con cassa dalle importanti dimensioni, 46,5 mm, rimane basculante all’interno della scatola in legno di hevea proprio per rappresentare al meglio l’originale modello del 1940, che con le oscillazioni delle barche doveva rimanere perfettamente in asse.

Per poter sfoggiare questo meraviglioso gioiello anche al polso, la ditta Hamilton, ha pensato ad una cassa in acciaio “legata” ad un cinturino in cuoio marrone con chiusura ad ardiglione, che permetterà a tutti gli appassionati di portare il nuovo Hamilton Khaki Navy Pioneer sempre con sé.

Il quadrante di colore argentè indica ore e minuti con lancette che non potevano che essere blu oceano proprio come il modello precedente, con piccoli secondi a ore 6.
Il movimento, svizzero è un meccanico a carica manuale eta 6498 e ovviamente quest’orologio è impermeabile fino a 100 metri di profondità.

La ditta Hamilton si è affermata come una delle ditte di orologeria più importanti del mondo, con una solida fama di produttrice di orologi eleganti ed affidabili. Questi orologi uniscono il forte spirito americano alla precisione ineguagliata dei movimenti e della tecnologia svizzera più recente.
Quest’anniversario grazie a questa riedizione dell’orologio Hamilton Khaki Navy Pioneer è la conferma che il passato e il presente si fondono in un’idea unica, al polso come a casa nell’esclusivo scrigno.
E la storia continua …

In anteprima quest’autunno potrete ammirare questo splendido esemplare di orologio con referenza H78719553 e un valore di € 2200,00 nel nostro negozio di Via Morosini 17 a Varese, e vi assicuro che sarà un’occasione da non perdere.
Vi terremo aggiornati!

GIOIELLERIA PARRAVICINI VARESE.

Hamilton vola sempre più in alto

Oggi vediamo in sintesi le tappe del sodalizio tra Hamilton ed un mondo dove la precisione del tempo è fondamentale.

Hamilton Orologi

1919: le compagnie aeree americane cominciano a scegliere gli orologi Hamilton per la loro precisione.
1926: l’esploratore Americano Richard E. Byrd usa un orologio Hamilton durante il suo volo storico sopra il Polo Nord.
1928: sessanta orologi Hamilton accompagnano la prima spedizione di Byrd nell’Antartide.
Anni ‘30: Hamilton diventa cronometrista ufficiale delle compagnie aeree americane TWA, Eastern, United e Northwest airlines ed anche partner del primo servizio aereo ‘coast – to – coast’ degli Stati Uniti.
Anni ‘40: Hamilton diventa il fornitore ufficiale dell’esercito americano.
Dal 2006: Hamilton è sponsor di Tannkosh, Tannheim (Germania), il più grande raduno aereo d’Europa.
Dal 2009: Hamilton è il cronometrista ufficiale della più grande manifestazione aeronautica al mondo, la EAA AirVenture Oshkosh 2009 a Oshkosh, nel Wisconsin, USA.
Anche quest’anno Hamilton conquista un posto nella cabina di pilotaggio del migliore pilota acrobatico francese, Nicolas Ivanoff – proseguendo una partnership che dura ormai da sette anni. In qualità di ambasciatore ufficiale Hamilton, quest’anno Nicolas prenderà il volo con un aeromobile Edge 540 di marca Hamilton. Hamilton e Nicolas condividono una profonda passione per il volo.

Marco Parravicini, concessionario Orologi Hamilton Varese.

Orologi Hamilton Khaki Navy Pioneer in edizione limitata

Hamilton ha scelto Baselworld 2012 come trampolino di lancio per il suo nuovo Hamilton Khaki Navy Pioneer che verrà prodotto in edizione rigorosamente limitata.
Il segnatempo è ispirato ai cronometri da marina che il marchio costruiva nel 1940. Questo infatti funge sia da orologio da polso sia da orologio da tavolo. Riferendosi all’anno in cui Hamilton fu fondata, sarà realizzato in 1.892 esemplari numerati e, per ricordare i suoi “antenati”, consegnato in una scatola in legno di hevea. Le sue caratteristiche di precisione potranno essere fruite sia portandoselo sempre con sé al polso, sia mostrandolo orgogliosamente su un tavolo.

Orologi Hamilton Pioneer

I cronometri marini Hamilton hanno dimostrato nel passato una precisione senza eguali. Oggi Hamilton Khaki Navy Pioneer Limited Edition adotta lo stesso ambizioso percorso di raggiungimento dei più elevati standard d’affidabilità. Monta un movimento meccanico fabbricato in Svizzera ETA 6498 a carica manuale con decorazioni uniche per onorare l’anniversario dei 120 anni del marchio. Perfettamente in sintonia con la misurazione precisa del tempo mostra un quadrante con ore e minuti centrali e piccoli secondi a ore 6. La sua cassa è impermeabile fino a 100 metri di profondità.

Esattamente come il modello del 1940, Hamilton Khaki Navy Pioneer presenta lancette color blu oceano, insieme ad altri particolari che ricordano il passato, come il quadrante argentato, le anse a filo ed il cinturino di pelle per fissarlo al polso. Durante l’ultimo conflitto mondiale Hamilton nella sua fabbrica di Lancaster – Pennsylvania – produsse 10.092 cronometri da marina in grado di soddisfare le più elevate esigenze di precisione ed affidabilità: a quell’epoca erano vitali attrezzature navali per calcolare la longitudine. Hamilton fu l’unica azienda in grado di costruire l’enorme commessa militare in poco più di un anno.

Continua a leggere