Girard Perregaux Quasar Light Azure Limited Edition

Il quasar è l’oggetto spaziale più luminoso nell’universo conosciuto. Il suo nome, molto esplicito, deriva dalla contrazione dei termini QUASi-stellAR, e indica una radio-sorgente di luce quasi-stellare.

Nulla di più indicato per la nuova creazione di Girard Perregaux: il Quasar Light Azure Limited Edition.

Un gioiello dell’Alta Orologeria destinato ai fortunatissimi in grado di accaparrarsi uno dei soli 8 pezzi prodotti.

Si tratta di un segnatempo particolare sia per tecnica che per estetica. È nato per attirare su di sé gli sguardi affascinati dall’esplosione di emozioni che è in grado di suscitare.

I materiali stessi che sono stati utilizzati per crearlo, richiamano il fascino delle conquiste spaziali. La cassa in zaffiro, il bariletto in rutenio, sono solo l’espressione più esplicita della tecnologia donata dal movimento meccanico a carica automatica unidirezionale calibro GP09400-1128 con 27 rubini.

Tecnologia e suggestione

I ponti aerei del movimento hanno una forma a freccia che evoca un duplice messaggio. Se nel concreto ricordano le meraviglie architettoniche delle più grandi città del nostro pianeta, non mancano di suscitare l’impulso istintivo della dinamica e della direzione. Lo zaffiro che è protagonista per proteggere dall’esterno il movimento, è stato utilizzato anche per la lavorazione e la lucidatura dei ponti.

L’eleganza di questo prezioso misuratore di attimi, è racchiusa in un diametro generoso ma opportuno di 46 mm. e uno spessore di soli 15,25 mm.

Il tourbillon appare in tutta la sua magnificenza in prossimità di ore “6”, mentre il bariletto in rutenio fa bella mostra di sé diametralmente opposto. Questo materiale non è stato scelto a caso. La sua preziosità intrinseca è data dalla bellezza dei suoi cristalli e dalla brillantezza del suo colore. Un insieme di eleganza, estetica e precisione che consente di raggiungere le 60 ore di autonomia.

Una cassa trasparente era quasi doverosa per lasciar apprezzare senza veli la perfezione di questa realizzazione, che neppure poteva restare soffocata da un quadrante che impedisse di lasciare cadere lo sguardo in ogni dettaglio.

La piccola massa oscillante, sensibilissima, è in oro bianco, ed è letteralmente impreziosita dall’incisione dell’aquila, il segno distintivo della iconica manifattura svizzera.

Le alternanze orarie sono 21.600, ovvero 3 ogni secondo. I componenti che formano questo capolavoro sono ben 260. La cassa, trattata in anti-riflesso, ha un’impermeabilità di 3 atm.

A catalogo con la referenza 99295-43-001-BA6A, Girard-Perregaux Quasar Light è commercializzato con un prezzo al pubblico di $. 274.000,00. Ha funzioni di ora, minuti, tourbillon e piccoli secondi sul tourbillon.

Disponibile con cinturino grigio e boucle a tripla sicurezza in oro bianco

Intervento di Revisione su un Orologio Girard Peregaux.

‘Si poteva sicuramente evitare un intervento cosi complesso ed oneroso
qualora il Proprietario dell’Orologio avesse avuto l’accortezza di verificare
l’impermeabilità di questo Orologio con una certa periodicità’

Parte subito con questa riflessione (che può essere presa come importante indicazione anche su altri Orologi) Maurilio Savoldelli, ‘Autore’ di questo pregevole intervento su un Orologio Girard Peregaux, un Solo Tempo
con Movimento Automatico.

‘Un Orologio che supera in fase di verifica il Test di Impermeabilità, se soggetto durante il suo uso ad una costante esposizione all’acqua ed umidità (ad esempio anche un uso in Doccia), se viene utilizzato di sovente in profondità (anche lievi) deve essere sottoposto con periodicità (ogni anno o due) ad un nuovo test che abbia la cura di verificare lo stato degli O-Ring interni’

E’infatti il caso di questo Orologio Girard Peregaux Automatico che, trascurato nella sua ‘esistenza’, si è presentato al ‘banchetto’ dell’Orologiaio con diverse parti interne logore ed ossidate alcune delle quali sono state sostituite.

Anche il ‘Gioco’ Sfere si presentava in uno stato tale da suggerirne la sostituzione anzichè un improbabile ripristino.

Il Movimento avviato al Lavaggio

Il Movimento avviato al Lavaggio

Il ‘lavoro’ di revisione ha portato, al pari di altri e recensiti interventi, allo smontaggio di ogni parte interna avviata poi a diversi cicli di lavaggio.

Il Movimento viene rimontato

Il Movimento viene rimontato

Una volta rimontato in ogni sua parte, lubrificato ove necessario, lo si è sottoposto a diversi test.

Posto sia al Cronocomparatore che leggendo l’oscillazione del bilancere ne ha consentito una regolazione della marcia e posto sul ‘braccio’ che ne ha simulato la ‘messa sul polso’.

Introdotto in Campana per il Test di Impermeabilità non ha superato questo:purtroppo trascurato nella sue esistenza, le parti di Cassa e Fondello sono talmente logore da pregiudicare una tenuta ed impermeabilità.

Il Girard Peregaux sul Braccio

Il Girard Peregaux sul Braccio

Vuoi sottoporre anche il Tuo Orologio di pregio ad un accurato intervento di revisione: chiamaci allo 0331 924493, scrivici a info@limbiatiorologeria.it o vieni a trovarci in Via Roma, 9 a Sesto Calende (in Provincia di Varese).

Insieme al ns.Laboratorio di Fiducia valuteremo e preventiveremo ogni intervento suggerendone una esecuzione.

“1966 Piccoli Secondi” Orologio di gran classe

La casa di orologeria svizzera Girard Perregaux aggiunge alla collezione 1966 un altro sorprendente segna tempo. Questa collezione era stata creata nel 1966 per celebrare il premio del centenario dell’osservatorio di Neuchatel ricevuto in quell’anno, ed ora viene arricchita di questo orologio di alta classe.

1966 Piccoli secondi

Gli orologi della maison svizzera Girard Perregaux, sono dei segna tempo di prestigio, orologi dove lo stile retrò e vintage si fonda con le migliori tecnologie moderne. Proprio il nuovo modello “1966 Piccoli Secondi” fonda in sé il fascino retrò degli orologi da taschino, ma un tocco leggermente più moderno.

L’orologio con diametro cassa di 40mm, è disponibile in oro bianco o oro rosa, con cinturino in pelle di alligatore nera. Il fondello della cassa in vetro zaffiro, permette la visone del movimento calibro automatico Girard Perregaux 3300.

Il quadrante del 1966 Piccoli secondi in smalto bianco, con indici  e numeri arabi dipinti, il tutto rifinito da lancette azzurre e da un contatore dei secondi a ore sei. Il quadrante è racchiuso da un vetro zaffiro anti graffio e anti riflesso.

Il 1966 Piccoli Secondi Girard Perregaux, è un orologio di alta classe, e sarà disponibile dai primi mesi di gennaio  per tutti gli appassionati dell’arte orologera.

Caratteristiche tecniche:

Movimento: calibro automatico 3300;
Cassa: 40mm, in oro bianco o rosa;
Vetro: zaffiro antigraffio e antiriflesso;
Fondello cassa: in vetro zaffiro;
Quadrante: bianco;
Contatore dei secondi: a ore 6;
Cinturino: n pelle di alligatore nera.

Girard Perregaux – Cronografi Monte Carlo

Cronografi Montecarlo By Girard PerregauxOggi 1 maggio, per onorare dignitosamente la festa dei lavoratori, vi scrivo un post molto velocemente, come veloci sono le macchine che correvano nei Rally di Monte-Carlo del 1970 e del 1983 a cui Girard Perregaux ha dedicato due cronografi.

Nel primo al volante dell’Alpine Renault A110, oltre a J.C Androuet, c’era anche una donna, M.lle Biche, prima donna a vincere la corsa; il crono Monte-Carlo 1970, con calibro automatico GP0337A, ha la funzione di Fly-back.
In acciaio, ha un diametro di 40 mm.

Sulla Lancia Rally 037 W. Rohrl e C. Geistdorfer vinsero il Monte-Carlo 1983; il cronografo automatico con Calibro GP033C0 è sempre in acciaio con diametro di 43 mm e sul quadrante ha i colori della vettura.

Sui loro fondelli è incisa la targhetta porta numero, il nome dell’auto e dei due piloti.

[techtags:Girard Perregaux]

Girard Perregaux ww.tc Financial Milano [ l’orologio della Borsa ]

Orologio ww.tc Financial Milano By Girard Perregaux
La maison Girard Perregaux per festeggiare i duecento anni della Borsa Italiana ha realizzato il modello ww.tc Financial Milano.

Si tratta dell’unico cronografo al mondo ad indicare contemporaneamente le ore della terra e gli orari di apertura delle, in questi giorni di crisi finanziaria, tanto nominate piazze di:

  • New York;
  • Hong Kong;
  • Tokio;
  • Milano.
  • L’acronimo utilizzato per dare il nome al cronografo ( ww.tc ) significa world wide time control e deve questo nome al fatto che sugli orologi si leggono contemporaneamente l’ora di 24 città distribuite sui diversi fusi orari.

    Un’altra novità, sempre firmata Girard Perregaux, sarà un nuovo orologio dedicato alle donne che oltre alle ore del nostro pianeta riporterà quelle delle principali capitali mondiali dello shopping.

    La maison intanto continua il suo piano di espansione mondiale attraverso l’apertura di nuovi negozi monomarca; entro la fine del 2008 sarà la volta di Mosca, mentre l’anno prossimo verranno aperti negozi Girard Perregaux a Praga e New York.

    Vi ricordiamo che da poco tempo sono stati aperti dei negozi a Gstaad, Pechino, Shanghai, Macao, Hong Kong e di recente a Hyderabad, quest’ultima piazza particolare significativa perchè ha introdotto la Maison in India.

    [techtags:orologi, Girard Perregaux]