Eberhard & Co. sponsor ufficiale della rassegna cinematografica di Punta Ala

La storica maison svizzera di orologeria Eberhard & Co. è lo sponsor ufficiale della rassegna cinematografica “Il cinema dove il cinema non c’è” che s svolgerà dal 5 al 26 agosto, nella splendida cornice di Punta Ala in Toscana.
Si tratta un’iniziativa del tutto nuova nel panorama italiano, che vede un grande camion con uno schermo di oltre 6 metri di lunghezza girare tra piccoli borghi e cittadine.

L’idea di un “Cinema Zingaro” è venuta alla Flying Dutchman di Stefano e Lorenzo Minoli, produttori e vincitori di diversi premi cinematografici negli USA, che hanno dato vita a questa originale iniziativa, partita il 25 luglio a Crespina (PI) per sostare per tutto il mese di agosto a Punta Ala, grazie alla sponsorizzazione del brand orologiero Eberhard & Co.

La possibilità di allestire in venti minuti una piazza con 99 posti a sedere, permette di portare con agilità il cinema in luoghi dove purtroppo è praticamente scomparso, facendo così rivivere in chiave contemporanea l’affascinante spettacolo del teatro dell’arte.
Insomma una vera e propria sala itinerante, che sarà disponibile anche in inverno grazie alla presenza di una tenda riscaldata.
“E’ proprio per questa attenzione al recupero della tradizione in chiave moderna e nello stesso tempo alla ricerca della qualità della vita, che Eberhard & Co. ha valutato con grande interesse questa iniziativa ed ha deciso di sostenere le prime uscite del GispyMovies”, spiega Mario Peserico, AD di Eberhard Italia.

Nel corso del mese di agosto nella bellissima cornice di Punta Ala verranno proiettati grandi successi come “Benvenuti al Sud”, “Che bella giornata” e “Il segreto dei tuoi occhi”, per un totale di otto serate dedicate al grande cinema.

L’orologio di punta di Eberhard & Co. Chrono 4 Géant vince il Watch of the Year 2011

Il 2011 per il marchio Eberhard & Co. ha segnato un anno importante quanto a ricorrenze e riconoscimenti.
Dopo aver celebrato quest’anno il 10° anniversario di Chrono 4®, suo modello di punta e aver lanciato un’edizione in titanio di Chrono 4® Géant, limitata a 1.887 esemplari in ricordo dell’anno di fondazione della Manifattura a La Chaux-de-Fonds, è arrivato anche il tanto atteso riconoscimento Watch of the Year 2011.

Eberhard & Co. Chrono 4 Gèant

Il modello protagonista ovviamente è Eberhard & Co. Chrono 4 Géant, modello di punta del brand, che si è aggiudicato il premio più ambito, il Readers Award, assegnato dal pubblico al modello più significativo del 2010.
La serata di premiazione del concorso Watch of the Year, evento organizzato ad Amsterdam dalla testata olandese 00/24, si è svolta in un contesto competitivo di altissimo livello, presenti i principali protagonisti internazionali del mondo dell’orologeria.
Questo risultato premia ancora una volta il costante sviluppo intrapreso da Eberhard & Co. negli ultimi anni alla ricerca di modelli unici ed esclusivi, e consolida il posizionamento di Chrono 4 tra le moderne icone dell’orologeria svizzera.
Dopo aver rivoluzionato la lettura del tempo grazie allo speciale dispositivo brevettato
con quattro contatori allineati, la collezione Chrono 4 di Eberhard & Co. trova con GEANT la massima espressione di compattezza, forza e dinamicità.

Tra le caratteristiche, dimensioni importanti per la cassa in acciaio, fondo in acciaio serrato da otto viti e personalizzato dal simbolo di un fulmine accompagnato dalla frase
Never forget who you are. Simboli questi per sintetizzare la natura indomabile di questo straordinario cronografo Eberhard & Co.

Lancetta centrale conta secondi crono è rossa, mentre i contatori sono realizzati con lavorazione azuré. La lunetta è girevole, unidirezionale, con viti trattate PVD e riferimenti numerici neri scavati. Vetro zaffiro antiriflesso.
Impermeabilità garantita fino a 200 metri di profondità.
Ogni particolare di questo modello mostra il carattere forte e deciso.

Eberhard & Co. sponsor ufficiale del Gran Premio dell’Adriatico

Ancora una volta il marchio Eberhard & Co. si è reso protagonista di un evento sportivo d’eccellenza, come sportiva del resto è l’anima di ogni orologio prodotto dal brand.
Si è svolto nell’ultimo weekend di giugno il 6° Gran Premio dell’Adriatico, la prestigiosa manifestazione che ogni anno vede protagonisti oltre 100 cavalli purosangue arabi valutati da una giuria internazionale per la loro bellezza ed eleganza.

Eberhard & Co.

Anche quest’anno il concorso, supportato dall’ANICA (Associazione Nazionale Italiana Cavallo Arabo), ha riscosso un grande successo coinvolgendo migliaia di appassionati e visitatori.

Eberhard & Co., sponsor ufficiale dell’evento fin dalla prima edizione, ha premiato con il Premio Eberhard Best in Show la cavalla Shownel appartenente al Dubai Arabian Horse Stud, che è riuscita a conquistare la giuria con l’eleganza dei movimenti, l’armonia del corpo e il fascino della scura criniera, in contrasto con il suo luminoso mantello grigio chiaro.

Eberhard & Co. e il Gran Premio dell’Adriatico: un sodalizio di eleganza, cura del dettaglio e raffinata versatilità.

Il Classic Team Eberhard conquista la Millemiglia 2011

La celebre gara Mille Miglia 2011, anche nota come “la gara più bella del mondo”, si è conclusa con lo straordinario successo della coppia Giordano Mozzi e Stefania Biacca che si è aggiudicata il primo posto a bordo di una Aston Martin Le Mans 1495 CC del 1933 del Classic Team Eberhard, con ben 205 punti di vantaggio sui secondi classificati.

Sono stati 1600 km di coinvolgente competizione lungo il Percorso Brescia-Roma-Brescia, durante i
quali non è mancato il sostegno del pubblico che ha rappresentato un magnifico e costante incoraggiamento.

I risultati sono stati più che soddisfacenti anche per gli altri quattro equipaggi della scuderia Classic Team Eberhard che sulle 291 auto giunte al traguardo hanno saputo conquistare i seguenti
posti:
20° Lui-Grossi su Fiat 520 Torpedo del 1928
35° Corneliani – Murru su Jaguar XK120 OTS del 1950
67° Ronzoni-Pastore su Fiat 1100 TV Coupè Pininfarina del 1954
70° Gandino-Gandino su Simca Aronde del 1955

Ora il Team, forte di questa vittoria e di precedenti ottimi risultati, si prepara per le prossime gare, a partire dall’imminente appuntamento per la Stella Alpina in programma dall’1 al 3 luglio, per poi proseguire con un intenso settembre che inizierà con la Coppa d’oro delle Dolomiti (1-4 Settembre), seguita dal prestigioso e tanto atteso Gran Premio Nuvolari (15-18
Settembre).

Eberhard & Co. si conferma sponsor ufficiale del Bergamo Historic Gran Prix

Eberhard & Co. sarà anche per quest’anno protagonista del “Bergamo Historic Gran Prix”, rievocazione del Gran Premio di Bergamo vinto da Tazio Nuvolari nel 1935 su Alfa Romeo P3.

La manifestazione, di cui Eberhard & Co. è sponsor ufficiale per il terzo anno consecutivo, è giunta alla sua settima edizione e vedrà la partecipazione di una cinquantina di vetture, selezionate dal comitato organizzatore, suddivise nelle categorie Anteguerra Gp e Sport, Formula 1, Formula 2, Formula Junior e Formula 3 fino al 1975, GTS e Sport fino al 1970.
Già confermate inoltre anche alcune Bugatti 35 e 37 per rendere omaggio al “Trofeo Giulio Foresti”, dedicato al pilota ufficiale del prestigioso marchio nato a Bergamo.

Il Circuito delle Mura, l’unico tracciato medioevale al mondo, verrà percorso quest’anno in senso orario come nel 1935, con partenza da Colle Aperto, attraverso la porta del Pantano scendendo dalla Boccola, il lungo rettilineo fino alla chiesa Sant’Agostino e passata l’impegnativa curva con cambio di pendenza, la salita dell’imponente Viale delle Mura, che offre un panorama mozzafiato di Bergamo bassa, poi la chicane della porta San Giacomo, ancora un rettifilo e l’arrivo al traguardo.

Eberhard & Co. premierà con l’omonimo premio la vettura RMC Seabrook del 1911 che compie cent’anni. La RMC Seabrook è in Italia dall’ottobre 2009 e nel 2010 ha conquistato il titolo italiano Regolarità per auto storiche.
L’appuntamento con Eberhard & Co. e il mondo delle auto d’epoca è per domenica 29 maggio in piazza della Cittadella alle ore 9 e premiazione alle ore 14.