Orologio Bulova Military Vintage 96B229

Bulova 96B229, il Military della grande tradizione….di Enrico Cannoletta
Nel panorama orologiero mondiale esistono alcuni marchi che più di altri sono stati sempre avvicinati alla tradizione dei segnatempo militari.
Tra questi Orologi Bulova occupa uno spazio di preminenza, avendo avuto il privilegio raro di poter fornire strumenti all’esercito americano.

Orologio Bulova Military Vintage 96B229

Orologio Bulova Military Vintage 96B229


Ne deriva che la maison sia tra quelle maggiormente apprezzate dai tanti estimatori delle modellerie “military”.
Questa particolare categoria di appassionati indirizzano la loro scelta su orologi dall’aspetto spartano, ma che possiedono caratteristiche di grande affidabilità e robustezza.
Essendo poi destinati anche e soprattutto a professionisti, si distinguono per i colori mimetici e per una grande leggibilità.
Bulova Military Vintage 96B229

Bulova Military Vintage 96B229


Questi fattori li rendono molto caratteristici e suggestivi, tanto da essere scelti anche da chi li ama prevalentemente per motivi estetici.
L’Orologio Bulova Military Vintage 96B229 spicca in questo contesto per diverse ragioni.
Prima di tutto occorre rimarcare che siamo di fronte ad un orologio che è erede di tutte quelle funzioni e di quei requisiti che lo hanno fatto scegliere dalla U.S. Army.
Ma ciò che colpisce maggiormente è il suo aspetto Vintage, ovvero quanto di meglio possa esistere in questo momento in tema di allineamento con il trend del gusto in questo inizio di terzo millennio.
Bulova Military Vintage

Bulova Military Vintage


Il fondo nero, in netto contrasto con le lancette e con i numeri arabi, rendono possibile la visione dell’orario in modo molto agevole.
Questa è una delle caratteristiche che i militari professionisti apprezzano maggiormente, essendo di vitale importanza una corretta sincronizzazione anche in caso di azioni concitate.
La ghiera fissa è l’unico vezzo, per altro molto maschile, concesso all’estetica.
Non a caso si tratta di un fregio molto simmetrico e regolare, che al contrario delle soluzioni esclusivamente estetiche, attirano e concentrano lo sguardo sul quadrante.
Orologio Bulova Military Vintage 96B229

Dettaglio Orologio Bulova Military Vintage 96B229


La punta rossa della lancetta dei secondi richiama al concetto di precisione e alla suggestione dell'”ora X”, ovvero lo scoccare dell’ora esatta e del sincronismo.
Il cinturino non poteva che essere in materiale tattico, e precisamente in tessuto con componenti acriliche che lo rendono robustissimo e anche adatto ad essere utilizzato strategicamente in virtù della sua compattezza.
Dulcis in fundo il prezzo: così competitivo da strappare un sorriso benevolo anche al più “duro” tra i militari.

Nuovo Presidente per Bulova Corporation

Il rinnovamento del marchio Bulova prosegue incessantemente la sua corsa, non solo nella rivisitazione dei modelli e delle collezioni, che si sta dimostrando dinamica e intraprendente, ma anche sotto l’aspetto dirigenziale.

Pare che Citizen, il colosso giapponese dell’Orologeria, proprietario del marchio elvetico-statunitense, abbia deciso di rompere gli indugi e passare ad una gestione più diretta di Bulova.

Non si spiegherebbe altrimenti la scelta di nominare Direttore di Bulova Corporation l’attuale manager che dirige Citizen

Nuovo Presidente per Bulova Corporation

Jeffrey Cohen, aggiunge alla carica di Presidente di Citizen USA, quella di Presidente di Bulova Corporation.

USA, Jeffrey Cohen, il quale manterrà comunque la sua posizione di vertice nell’ambito del marchio nipponico. Lo annuncia la stessa holding anche attraverso un articolo apparso su PRNewswire.

Si apre quindi una nuova era, composta da tante aspettative e da premesse certamente positive per il prestigioso brand Bulova, che mira a riportarsi ai fasti degli anni ’60 e ’70 durante i quali ricoprì l’immagine di marchio di assoluto rilievo nell’intero comparto.

Cohen è sicuramente chiamato ad un impegno non semplice, ma è nelle corde di questo manager riuscire a guidare le imprese più coinvolgenti al successo.

L’Italia, uno dei mercati che meglio ha risposto in ambito di interesse per il brand, attende ora una politica aggressiva del tipo di quella attuata da Citizen, e si prepara ad accogliere il ritorno in grande spolvero di una delle marche storiche in ottica mondiale.

La prossima Fiera di Basilea sarà certo occasione per verificare le prime mosse del trinomio Cohen-Citizen-Bulova con la presentazione delle modellerie relative alla stagione 2016.

Revisione su Orologio Bulova Automatico

Il protagonista di Oggi sul ‘banchetto’ dell’Amico Savoldelli, quale forma di elogio ad un’unica capacità di artigianalità che si ritrova nella professione dell’Orologiaio, è un Orologio Bulova con Movimento Meccanico Automatico.

Bulova, nell’immaginario collettivo, è un brand che facilmente viene collegato agli Stati Uniti d’America e da sempre è associato a questo luogo d’origine.

l'Orologio Bulova Automatico

l’Orologio Bulova Automatico

Forse invece in pochi sanno che il brand, in auge per lo più negli Anni ’70, ha dato nome e tecnologia alle strumentazioni di bordo dell’Apollo 11, la navicella spaziale grazie al quale l’uomo sbarco per la prima volta sulla Luna.

Se all’occhio di una persona comune il Movimento custodito nella Cassa in Oro di forma Rettangolare è un tradizionale Automatico, nelle mani di un esperto questo conserva caratteristiche uniche e nate dalla intuizione di ogni singolo marchio.

E’il caso di questo Movimento Bulova che si presenta con un inedito sistema di crichettaggio degli invertitori concepito per facilitare le verifiche periodiche del riparatore.

Ad una analisi che ha preceduto questo intervento è emerso che l’Orologio era rimasto fermo da troppo tempo al punto tale da avere un movimento ‘secco’ e privo della corretta lubrificazione in diverse sue parti.

La fasi che hanno caratterizzato poi questa Revisione sono le stesse che abbiamo documentato in altri e similari interventi.

Il meccanismo è stato smontato in ogni sua parte, si è proceduto alla lucidatura di perni e ruote, ogni singolo pezzo riposto nei cestelli è stato avviato ad un completo ciclo di lavaggio ed una volta terminato il meccanismo è stato riassemblato avendo cura di utilizzare il corretto lubrificante su ogni perno.

Revisione su Orologio Bulova Automatico

Revisione su Orologio Bulova Automatico

Rimontato nella sua cassa in oro che si è avuto premura di lucidare in ogni sua parte, l’Orologio è stato posto sul cronocomparatore al fine di testarne la marcia.

Fortunatamente non si è resa necessaria la sostituzione di alcuna parte di ricambio in quanto la fornitura, allertata in merito, aveva avvisato della totale assenza di parti di ricambio per questo meccanismo.

Superati anche gli ultimi test, seguendo anche le fasi di controllo di un sistema ben collaudato, l’Orologio Bulova con Movimento Automatico si presenta come rinato pronto ad un nuovo indosso sul polso del titolare che ha ben creduto di ridare nuova vita ad un gioiello della Orologeria Meccanica.

Al prossimo intervento…

Bulova, si cambia: nasce Accu-Swiss

Importante novità sul mercato orologiero: Bulova, uno dei brand storici della grande tradizione svizzera, seppur con un chiaro DNA statunitense, ha deciso di dichiarare apertamente la propria anima elvetica e il progetto che certamente lo vedrà protagonista in questo inizio di millennio.

Bulova Accu-Swiss Calibrator

Bulova Accu-Swiss Calibrator

Nasce Accu-Swiss, qualcosa più di una linea , ma un vero e proprio brand indipendente, destinato a raccogliere l’eredità di Accutron, protagonista assoluto sul mercato con il modello a diapason, ovvero il segnatempo che ha lanciato di fatto l’Orologeria Elettronica di alta qualità.

Accu-Swiss, al passo con i tempi e con la tradizione, la quale vuole orologi di Alto di Gamma concepiti in modo univoco, si avvarrà esclusivamente di movimenti meccanici di costruzione svizzera, e si differenzierà per linee e concetti dall’altro importante brand del gruppo, che proseguirà a chiamarsi Bulova, e che avrà come propulsore il nuovissimoPrecisionist, esclusivo del brand, ovvero il segnatempo rivoluzionario con il suo quarzo a oscillazione torsionale che ne fa l’orologio da polso stand-alone più preciso del mondo.

Un progetto ambizioso tra le righe del quale gli addetti ai lavori intravedono il tentativo del gruppo di monopolizzare il più possibile il mercato orologiero.

Nei fatti si può notare che l’insieme dei due brand coprirà una gamma così ampia da poter soddisfare tutte le richieste sia in termini economici, che di modelli, avvalendosi inoltre di tecnologie di avanguardia.

Nelle collezioni di Bulova Accu-Swiss faranno parte anche i rivoluzionari Calibrator, animati da quei movimenti meccanici a carica automatica, esclusivi di Bulova Accutro (ora Accu-Swiss) che consentono l’intervento esterno da parte dell’utente per correggere le piccole variazioni di marcia oraria, anche quelle introdotte dallo specifico polso in virtù dei fenomeni fisici ricorrenti.

La distribuzione di Bulova Accu-Swiss sarà molto esclusiva e prescinderà dalle concessioni di Bulova, in quanto la maison ha deciso di proporlo solo ad altissimi livelli.

La prossima Fiera di Basilea sarà esplicativa di questa strategia, della quale altro, per il momento, non traspare.

A Basilea saremo ovviamente presenti e informeremo i nostri lettori circa ogni novità del settore.

 

Bulova Accutron 63B159 Un Pezzo da Museo

Forse è un’esagerazione … o forse no.

Sta di fatto che il nuovo Bulova Accutron Limited Edition 63B159 ha già colpito nel segno, essendo ricco di significato.

Molti collezionisti si sono attivati alla sua ricerca, e molti sono i fattori che hanno contribuito a questo successo.

Bulova Accutron 96B159 Limited Edition

Bulova è forse l’unica maison del panorama orologiero a poter contare su un personaggio mitico della Musica, dell’Arte e della Finanza, quale testimonial.

Il fondatore della Virgin, la casa discografica icona degli anni d’oro del vinile, Richard Branson, non solo presta il volto alle campagne del brand del diapason, ma ne sposa addirittura la “causa” firmando un orologio prodotto in una limitatissima serie.

Realizzato in titanio, Bulova Accutron 96B159, lascia intravedere il suo prezioso movimento ETA 2893-2 a carica automatica, sulla cui massa oscillante figura la sigla del magnate britannico.

Particolarmente grintoso, ma di un’eleganza innata come il suo ambasciatore, questo orologio non poteva non avere caratteristiche estetiche di gran classe.

Dal punto di vista tecnico parla da sè il GMT monolancetta, modellato a mezza-luna in cima, di colore rosso, che indica il fuso su 24 ore.

Il quadrante, con lavorazione che ricorda il clous de Paris ma a mattonelle più grandi a comporre un mondo stilizzato, viene circondato dalla ghiera che riporta i nomi delle città più importanti del globo, ed è azionata da una corona esterna.

A proposito delle corone, va sottolineata la forma vagamente retro e appena sovradimensionate, in un’armonia estetica che colpisce per signorilità.

Solo 500 fortunati potranno possedere questo modello irripetibile, dotato di certificato cronometrico C.O.S.C. e rigorosamente numerato.

Anche sulla confezione, ovviamente dedicata, Sir Charles Branson ha voluto apporre il suo sigillo sotto forma di firma, che ne testimoni la simbiosi ideale con questa nuova creazione di Bulova Accutron.

Continua a leggere