Movimento Blancpain cal. 1150: i motivi della qualità

Approfondimento sul calibro automatico di manifattura di Blancpain.

Blancpain è un marchio troppo spesso ignorato dalla massa degli appassionati, ma che ha un forte riscontro tra gli intenditori.

Nasce nel 1735 a Villeret, nel Giura svizzero, ad opera di Jehan-Jacques Blancpain. Siamo di fronte quindi al marchio più antico del mondo. O meglio il più antico tra quanti si sono tramandati finora, senza interruzione di produzione.

Blancpain, come recita uno slogan coniato qualche anno addietro, vanta anche un altro record: “Non avete mai visto un Blancpain a quarzo. E non lo vedrete mai”.

Logico quindi concentrarsi sulle sue creazioni. Oggi abbiamo scelto il calibro 1150, un automatico che racchiude diversi motivi peculiari e che continua la grande tradizione di qualità del marchio.

Le caratteristiche tecniche

È un movimento che è stato concepito per equipaggiare orologi eleganti. E l’obiettivo è stato raggiunto, riguardo il lato estetico, contenendo le dimensioni in 3,25 mm. di spessore e 26,20 mm. di diametro. Si tratta quindi di un 12 linee (12”’).

Consta di 210 componenti che armonicamente si legano per garantire una riserva di carica di ben 100 ore. La frequenza di oscillazione del bilanciere è di 3 hz. equivalenti a 21.600 alternanze orarie.

Grazie ai suoi 28 rubini assicura la massima stabilità di marcia, e riesce a tenere una lunga durata della sua autonomia nonostante la richiesta energetica che il datario richiede.

La spirale adottata è in silicio. Una soluzione dalla quale un marchio di alta gamma non può più prescindere.

La ruota dei secondi è al centro, e sublima l’accuratezza della costruzione in relazione allo spessore finale.

La finitura del ponte del ruotismo e di quello del bariletto sono a côtes de Genève mentre quella della plattina è arricchito dal motivo circolare a “onde”.

Nella fotografia il movimento si può apprezzare nella sua immagine qualitativa, privato della massa oscillante.

Equipaggia le linee più classiche della Collezione Villeret, come ad esempio la referenza 6651C 3642 55A, che porta un prezzo di listino di €. 19.080,00.

 

 

 

 

Blancpain Villeret Tourbillon Volant

“Non avete mai visto un Blancpain al quarzo. E non lo vedrete mai”.

La frase in epigrafe caratterizza la maison Blancpain, la più antica manufacteur ancora in attività, nata nel 1735.

Gli appassionati sanno bene quanto questa maison sia esclusiva. E lo dimostra una volta in più, sebbene non ce ne fosse bisogno, con la creazione del bellissim,o Blancpain Villeret Tourbillon Volant Heure Sautante.

Si tratta di un capolavoro nel comparto dei segnatempo, che contempla al suo interno diverse complications.

L’aspetto è quello sobrio ed elegante dei grandi orologi. Il fondo immacolato Grand Feu, realizzato a mano dai mastri artigiani di Blancpain, esalta l’indicazione circolare delle ore. Lo smalto viene infatti posato prima di portare il tutto alla temperatura di 800 gradi.

L’orario è infatti indicato attraverso lo sviluppo di due complications: l’ora saltante e i minuti retrogradi, gradevolmente suggeriti da una lancetta scheletrata e dorata.

L’ora saltante giace all’interno di un champlevé circolare posto in una locazione assolutamente armonica col resto del quadrante.

Un’altro champlevé attornia il gruppo del Tourbillon Volant. Siamo di fronte alla regina delle complications; la finezza delle finezze.

Il Tourbillon non solo eleva l’arte orologiera ai massimi livelli tecnici, ma lo fa in modo suggestivo. Bilanciere e parte dello scappamento ruotano in modo da offrire meno resistenza alla forza di gravità, compensando in questo modo il nostro pianeta che con la sua forza di attrazione potrebbe influire sulla precisione dell’oscillazione.

Non finisce qui. Sulla parte posteriore dell’orologio, resa ben visibile dalla porzione di fondello in zaffiro, possiamo controllare quanta riserva di carica ha ancora il nostro segnatempo. L’indicazione giace sui ponti finemente rabescati a mano. Non manca ovviamente il noto motivo che richiama il cerchione di un’auto sportiva.

Il movimento

Il calibro in grado di fornire questo enorme tasso di tecnica è il 260MR a carica manuale, ma che grazie ai due bariletti arriva a funzionare autonomamente per ben 144 0re. Il movimento è composto da 263 componenti, tra i quali i rubini sono 39.

La versione con cassa in oro rosso è stata catalogata con la referenza 66260-3633-55B. Esiste però anche una versione in platino creata in soli 50 esemplari. Ci sarà anche una referenza che proporrà l’orologio arricchito del bracciale in oro rosso a maglia milanese.

Il prezzo di listino del Blancpain Villeret Volant Heure Sautante con cassa in oro rosso e cinturino in alligatore è di €. 141.100,00.

Com’è fatto? Ecco il Blancpain Tourbillon

Questa puntata de “Il Laboratorio di Enrico” è dedicata a Blancpain, ovvero la prestigiosa maison orologiera fondata nel 1735 e che quindi risulta attualmente la più antica ancora in attività nel mondo.

Blancpain è specializzata in orologi collocati nella fascia dell’Altissima Gamma.

L’esperienza e la grande affidabilità della maison ci consente oggi di godere di un filmato molto coinvolgente, durante il quale potremo vivere le varie fasi del montaggio e del funzionamento di un tourbillon.

Possiamo far partire il video cliccando sull’immagine qui sotto.

[video_lightbox_youtube video_id=OGCPxy7w2pw width= 899 height=531 anchor=”http://img.youtube.com/vi/OGCPxy7w2pw/0.jpg”]

Come abbiamo potuto osservare, il tourbillon, che risulta di gran lunga la complication più affascinante per gli appassionati di Orologeria, conferma la sua fama.

Continua a leggere

Blancpain Villeret “Timezone 30 minutes Demi-Savonette”

Tra le novità 2011 della Manifattura Blancpain vi proponiamo oggi un orologio davvero esclusivo, Villeret “Timezone 30 minutes Demi-Savonette”.

Blancpain Villeret Timezone 30 minutes Demi-Savonette

Con questo modello Blancpain prosegue la reinterpretazione della sua collezione Villeret avviata un anno fa e presenta in esclusiva il suo primo Demi-Fuseau Horaire, che consente una regolazione del fuso orario di mezz’ora in mezz’ora.
I viaggiatori con destinazione India o Venezuela, per esempio, dove il fuso orario tiene conto anche della mezz’ora, saranno altrettanto puntuali a queste latitudini.

Nonostante l’orologio sia una autentica complicazione, però, il suo utilizzo è molto semplice.
Sono sufficienti poche manipolazioni della corona per procedere a tutte le regolazioni. L’ora di riferimento si trova al 12, la relativa indicazione AM/PM a ore 9, il mezzo fuso orario e i secondi al centro, la data cambia con la seconda ora e l’indicazione di cambio della data o del fuso orario è posizionata a ore 4.

Tra le caratteristiche tecniche da segnalare, il movimento meccanico a carica automatica, calibro 5254DF con riserva di carica di 72 ore e massa oscillante guilloché, la cassa in oro rosso 18 carati da 40 mm mezza savonnette (3 pezzi e 1 coperchio sul fondello), il vetro zaffiro e fondello in vetro zaffiro sotto il coperchio e l’impermeabilità fino a 30 metri.

Il quadrante è realizzato in opalino e guilloché con indici e lancette applicati in oro rosso (18 carati).
Il cinturino è proposto in pelle marrone con fodera in vitello Alzavel completato da una chiusura déployante in oro rosso (18 carati)

Viaggiare non è mai stato così semplice!

500 Fathoms di Blancpain, un subacqueo super tecnico d’altri tempi

Orologio subacque BlancpainUn nuovo design, nuove dimensioni, nuove performance, sono le caratteristiche del nuovo interessante modello di cui si arricchisce la produzione sportiva di Blancpain.

La collezione Fifty Fathoms, collezione tecnica per eccellenza e punta di diamante del brand presenta il nuovo 500 Fathoms, che tra le caratteristiche uniche ed eccezionali per un orologio possiede quella di poter scendere ad una profondità di 1000 metri, valore decisamente importante per uno sportivo.

Anche la cassa si presenta di grande impatto visivo, con i suoi 48 millimetri di diametro in titanio e con finitura satinata e dotata di un importante protezione per la corona.
All’interno della carrure a ore 10 è presente inoltre una valvola di decompressione automatica che garantisce la sicurezza e l’affidabilità dell’orologio in qualsiasi condizione, anche all’interno di una camera a pressione.

Continua a leggere