Orologio Casio Pro-Trek PRG-280.

Casio Pro-Trek PRG-280: un Orologio Casio Pro-Trek inaspettato! di Giacomo Tallevi

La serie Casio Pro-Trek non ha bisogno di presentazioni.

Gli Orologi Casio che fanno parte di questa collezione sono tutti modelli con caratteristiche avanzate per le gite “outdoor”.

Casio Pro-Trek PRG-280-1ER

Casio Pro-Trek PRG-280-1ER

Volendo fare una grande macrodivisione, si possono dividere i modelli che iniziano con la sigla PRW e quelli che invece hanno PRG: l’unica grande differenza è questi ultimi non hanno la capacità di sincronizzarsi con gli orologi atomici ma per tutto il resto sono identici ai “fratelli maggiori” che iniziano con la sigla PRW.

Tutto questo era vero fino all’ Orologio Casio Pro-Trek PRG-280.

Con l’Orologio Casio Pro-Trek PRG-280 sembra che Casio abbia cambiato le regole, non si sa permanentemente o ha voluto fare un’eccezione esclusivamente per questo modello.

Casio Pro-Trek PRG-280D-7ER

Casio Pro-Trek PRG-280D-7ER

L’ Orologio Casio Pro-Trek PRG-280 è il “classico” orologio analogico-digitale, dal design che richiama tantissimo i precedenti PRG-260 e PRG-270, tuttavia tecnicamente ha delle “clamorose” mancanze; in un qualunque modello Casio G-Shock sarebbe stato normalissimo aspettarsi una cosa del genere, ma sicuramente non in un modello della linea Casio Pro-Trek.

Di cosa sto parlando? Del fatto che manca la funzione di misurazione di pressione atmosferica (Barometro) e, di conseguenza, non può essere presente nemmeno la funzione Altimetro.

Definire quindi l’Orologio Casio Pro-Trek PRG-280 come orologio outdoor è praticamente fuori luogo in quanto manca la funzione principale che mai mi sarei aspettato fosse assente in un modello del genere.

Ok, i restanti 2 sensori di temperatura (termometro) e di direzione (bussola) presenti sono di terza generazione, ma i più grandi miglioramenti erano stati fatti proprio nel sensore di rilevazione della pressione atmosferica e guarda caso è proprio lui il grande assente.

Poco altro da aggiungere per le restanti caratteristiche: Cronometro da 24 ore, Timer per il conto alla rovescia, 5 allarmi giornalieri indipendenti con funzione snooze e lunetta direzionale.

Incredibilmente, l’Orologio Casio Pro-Trek PRG-280 perde anche la funzione di ricarica solare, affidandosi a una batteria con autonomia dichiarata di 2 anni circa.

Fortunatamente almeno l’impermeabilità all’acqua è stata mantenuta ed è anche maggiore di modelli facenti parte della collezione Casio Pro-Trek, arrivando a resistere fino a 200 metri.

Insomma un modello davvero inaspettato che delude di molto le aspettative di chi si aspettava la naturale evoluzione dal precedente modello.

L’unica speranza rimane quella del prezzo, che si spera si molto, ma molto più basso rispetto al fratello PRG-270 vista l’enormità di funzioni mancanti.

1 commento
  1. Antonio
    Antonio dice:

    Salve, cercavo qualcosa di questo genere (Casio Pro Trek PRW-6000) quindi analogico, ma per una fascia di prezzo al massimo di 200 euro, meglio se 150. Cosa mi consiglieresti?

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *