Breitling Avenger Blackbird 44, il bel tenebroso

Breitling Avenger Blackbird 44, il bel tenebroso

La declinazione in nero dell’eleganza.

Una volta rigorosamente riservata all’ambito sportivo, la colorazione in nero del segnatempo è divenuta ora quasi un must per un appassionato di orologi.

La proposta che arriva da Breitling è molto suggestiva. Con la creazione di Avanger Blackbird 44 si cerca di infrangere definitivamente la barriera tra due stili.

L’immagine aggressiva viene notevolmente mitigata dalla simmetria delle forme e dall’abile interpretazione estetica dei designer della maison.

Qualche tocco acceso di rosso sulla finestrella del datario e sulla punta della lancetta dei secondi al centro completano l’opera.

Ma come sempre Breitling non si affida solo all’estetica. Questo segnatempo dalla connotazione decisa è animato da un movimento calibro B17 a carica automatica. Il bilanciere raggiunge le 28.800 alternanze orarie e si avvale di 25 rubini.

Corona a vite scanalata fa coppia con la ghiera girevole a testimoniare l’attitudine di Avenger Black bird 44 all’impermeabilità. Possiamo portarlo infatti fino a 200 metri di profondità marina in assetto statico.

A catalogo con la referenza V1731110, questo Breitling è corredato di cinturino high-tech nero. Le ore si leggono attraverso un cristallo in  zaffiro ad altissima trasparenza e trattato sia per evitare i riflessi che per prevenire i graffi.

A proposito di durabilità, la risposta è perentoria: la cassa è in titanio trattato nero.

L’orologio è accompagnato dal certificato COSC.

Un ultimo doveroso accenno va tributato alle dimensioni, che sono generose nei loro 44 mm. ma è quanto ci si aspetta da un orologio dal look e l’immagine da terzo millennio.

Il prezzo di listino è di €. 4.620,00.

 

Enrico Cannoletta on Facebook
Enrico Cannoletta
Tecnico orologiaio e gemmologo diplomato presso il Gemological Institute of America specializzato in orologeria meccanica e storia dell’orologeria, è stato uno dei primi tecnici in Italia esperti nella riparazione degli orologi a quarzo analogici, LED e LCD. Titolare insieme al figlio Emanuele della storica Gioielleria Cannoletta di Sanremo fondata da suo padre Antonio nel 1949 e Consulente Tecnico del Tribunale di Sanremo per il settore Preziosi. Collabora da diversi anni con il Blog degli Orologi, il Blog dei Gioielli e altre testate specializzate.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *