Blancpain Villeret “Timezone 30 minutes Demi-Savonette”

Tra le novità 2011 della Manifattura Blancpain vi proponiamo oggi un orologio davvero esclusivo, Villeret “Timezone 30 minutes Demi-Savonette”.

Blancpain Villeret Timezone 30 minutes Demi-Savonette

Con questo modello Blancpain prosegue la reinterpretazione della sua collezione Villeret avviata un anno fa e presenta in esclusiva il suo primo Demi-Fuseau Horaire, che consente una regolazione del fuso orario di mezz’ora in mezz’ora.
I viaggiatori con destinazione India o Venezuela, per esempio, dove il fuso orario tiene conto anche della mezz’ora, saranno altrettanto puntuali a queste latitudini.

Nonostante l’orologio sia una autentica complicazione, però, il suo utilizzo è molto semplice.
Sono sufficienti poche manipolazioni della corona per procedere a tutte le regolazioni. L’ora di riferimento si trova al 12, la relativa indicazione AM/PM a ore 9, il mezzo fuso orario e i secondi al centro, la data cambia con la seconda ora e l’indicazione di cambio della data o del fuso orario è posizionata a ore 4.

Tra le caratteristiche tecniche da segnalare, il movimento meccanico a carica automatica, calibro 5254DF con riserva di carica di 72 ore e massa oscillante guilloché, la cassa in oro rosso 18 carati da 40 mm mezza savonnette (3 pezzi e 1 coperchio sul fondello), il vetro zaffiro e fondello in vetro zaffiro sotto il coperchio e l’impermeabilità fino a 30 metri.

Il quadrante è realizzato in opalino e guilloché con indici e lancette applicati in oro rosso (18 carati).
Il cinturino è proposto in pelle marrone con fodera in vitello Alzavel completato da una chiusura déployante in oro rosso (18 carati)

Viaggiare non è mai stato così semplice!

2 commenti
  1. Enrico Cannoletta
    Enrico Cannoletta dice:

    Complimenti all’admin: ottima recensione.
    Blancpain è un brand straordinario, spesso non valutato abbastanza (a torto) dal mercato.
    O meglio, non valutato sufficientemente per quanto vale.
    Ogni orologio che mi è capitato di vedere di questo marchio è un piccolo capolavoro di costruzione, di tecnica e di cura di ogni dettaglio, e parlo da tacnico con (sigh) 42 anni di esperienza.
    Personalmente pongo Blancpain in posizione elevatissima nella scala dei miei desideri.

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *