Orologi Smarty Love per giocare con l’amore!

La Smarty mania sta dilagando ovunque e il brand ha deciso di arricchire il suo bouquet di coloratissimi e sfiziosi orologi con tante nuove tonalità legate al mondo dei sentimenti: «Fuggi con me», «ti penso», «perdonami», «baciami», «accendimi».

Trasgressivi, divertenti e spiritosi, sono questi i generi di messaggi ai quali ci si può affidare acquistando e regalando un orologio Smarty. E sono arrivati a 20 i differenti messaggi d’amore da inviare al proprio partner: come 20 sono le tonalità, una per ogni stato d’animo e per ogni emozione.

Nato in America come braccialetto di gomma colorato, diventato l’ultima moda fra i teenagers, Smarty è ora diventato un orologio, sempre di gomma colorato, in grado di esprimere sentimenti.
In Italia Smarty diventa l’orologio dell’amore, con una connotazione più giocosa, divertente e “per tutti”. Per ogni colore uno stato d’animo legato al sentimento più bello.

Già presentati in occasione della festa di San Valentino, ora per l’estate 2010 Orologi Smarty ci propone nuove frasi e nuovi colori, con una collezione molto fashion e simpatica, adatta per le donne di ogni età e gusto, che amano indossare un orologio unico e speciale. E perfetti anche per essere collezionati, non si può non averne almeno due o tre, in modo da poter scegliere quello più adatto al proprio umore.

Orologi Smarty

Trendy, esistenti al nuoto, leggerissimi (pesano solo 15 grammi) e realizzati in silicone anallergico, gli orologi Smarty Love collection faranno esplodere di colore il tuo look, anche grazie alle inedite tonalità fluo.

Impossibile farne a meno!

[techtags:Orologi Smarty]

Redazione on Facebook
Redazione
Il Blog degli Orologi è il primo blog di settore nato in Italia, che dà voce ad esperti ed appassionati del mondo dell'orologeria e offre uno spazio di visibilità per i brand italiani ed esteri.
È un progetto WEBCREATIVI, per contattare la redazione, scrivi a [email protected]
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *