Campagna anti contraffazione del comparto orologeria

Come noto a molti operatori del settore e non la piaga della contraffazione è parecchio diffusa nel campo dell’orologeria arrecando irrimediabili danni alla sua immagine.

E’ per questo motivo che l’Assorologi , Associazione del settore facente parte di Confcommercio ha avviato la prima campagna pubblicitaria anti-contraffazione del comparto.

Lo scorso dicembre nel corso di una conferenza stampa a Milano sono stato svelate le strategie intraprese per circoscrivere il fenomeno e sensibilizzare il consumatore finale; a tale scopo è stato raggiunto un accordo con la famosa agenzia J.Walter Thompson, la quale ha coniato lo slogan “Non tutto quello che si porta al polso è legale” raffigurando l’immagine di due falsi orologi a quella di due manette.

Un impatto forte verso il pubblico, tendente ad attirarne l’attenzione su un gesto che molti considerano innocuo ma che ha in realtà una decisa matrice negativa.

La stessa agenzia ha curato la creazione di un logo, dove appaiono due O che stanno per Orologi Originali, che comparirà nella campagna e che sarà utilizzato dalle aziende associate nel corso delle loro iniziative pubblicitarie.

[techtags:Orologeria]

Redazione on Facebook
Redazione
Il Blog degli Orologi è il primo blog di settore nato in Italia, che dà voce ad esperti ed appassionati del mondo dell'orologeria e offre uno spazio di visibilità per i brand italiani ed esteri.
È un progetto WEBCREATIVI, per contattare la redazione, scrivi a info@webcreativi.it
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *