« | Home | »

Novità Moda Basilea 2008 – Breil Milano Gruppo Binda

Autore: Fabio Dell'Orto | 13 aprile 2008

Ritorniamo da Basilea con tante novità e un po’ per volta ve ne sveleremo diverse…

Come sempre, la Hall1 meglio conosciuta come “Hall of Dreams” è, da sempre, quella in cui si concentrano maggiormente, a torto o a ragione, tutti i visitatori.

Novità Salone Di Basilea

Al piano terreno troneggia come al solito al mezzo della Hall “The Gruppo Swatch” che presenta tutte le Sue collezioni tranne, bizzarria della sorte, proprio il marchio che ha fatto la sua fortuna. Per il resto, è un susseguirsi di tutti i maggiori Produttori di orologi di alta meccanica e di lusso, da Rolex a Patek Philippe passando per Corum ed Eberhard.

Verso il fondo della sala, resta alto il tono delle proposte in quanto a riconoscibilità di marchio, ma incominciamo a sentire un’aria diversa, gli orologi diventano più un momento di Moda (Gucci, Chanel) oppure tecnologico-sportiva (Festina,Seiko,Citizen).

E da qui che infatti partono le lunghe scale mobili che ci porteranno al secondo piano della Hall principale, regno delle Case più giovani e sportive, dove gli orologi diventano spesso un unicum con la Moda: EganaGoldpfeil la fa sempre da padrona con tantissimi marchi in licenza, da Esprit a Cerruti 1881, da Puma a Carrera e Joop! The Swatch Group riappare sotto le spoglie di Enduro, società del Gruppo produttrice di private label tra cui spiccano Timberland, Mango e Asics.

Lo stand Marck Eko’ (di cui parleremo approfonditamente in un futuro articolo) attira la nostra attenzione non meno di quanto avvenuto l’anno passato e mentre ci dirigiamo verso un vortice di suoni, musica e colore non possiamo non fermarci nello stand Ducati Orologi, che unisce due passioni meccaniche per noi entrambe fortissime.

Ma come ormai da anni, è lo stand D&G Time che con i suoi pannelli di proiezioni a Led e la sua musica ad alto volume attira di più la nostra attenzione. Per contro, la maggioranza dei modelli presentati sono proposte già conosciute e così ci dirigiamo verso gli altri marchi del Gruppo, in particolare BREIL, che sta subendo proprio in questi primi mesi un riposizionamento di prodotto.

Il marchio Breil così come conosciuto in questi ultimi anni non sarà più presente, ma sarà riposizionato verso l’alto con il nuovo nome di “Breil Milano“, come già avvenuto per la collezione “Eros” pubblicizzata dalla bellissima Charlize Theron.

mentre il posto lasciato da Breil verrà preso da “Breil Tribe”, abbandonando quindi del tutto il segmento più basso del mercato dove si posizionava, invece, “Tribe by Breil.”

Lo stand Breil di quest’anno offriva inoltre un’interessante panoramica dei modelli prodotti da Binda nel corso dei decenni passati, un interessanti tuffo nel passato, a rimarcare come il ritorno del “vintage” non sia esclusivamente nella Moda da passerella, ma anche nel mondo dell’orologio.

Se infatti dovessimo dire quali sono stati i “feeling” più ricorrenti in questa visita a BaselWorld 2008 diremmo infatti: un forte richiamo al passato in chiave vintage e un abbinamento rame/bronzo con caucciù: esattamente ciò che Binda aveva presentato con la linea Eros, è stato richiamato praticamente da tutte le Case su uno o più modelli: speriamo che sia solo un trend e non la mancanza di fantasia ad aver visto presentate così tante proposte simili!

Orologi Moschino

Simile a nessuno ma perfettamente riconoscibile nel suo stile unico, invece, è sicuramente MOSCHINO che quest’anno è passato dal Gruppo Modellato-Sector a Binda. La collezione degli orologi Moschino CheapandChic bisogna ammettere che con il cambio di quest’anno ha guadagnato moltissimo, soprattutto nella collezione Uomo. Se la collezione Donna è infatti rimasti sulla falsariga delle precendenti, optando per lo più per orologi-bracciale con l’orologio vero e proprio spesso mimetizzato in mezzo ai charms colorati dei bracciali: e così al posto dei precenti “Time for Tea”, “Time for Shopping”, “Time for Pool” troviamo “Time for Jinglilng” e “Time for Comics” e al posto di “I Love Cows” troviamo “I Love Dogs” e “I Love Cats”.

E’ invece dalla collezione Uomo che arrivano le novità più importani: “Joe Black” e “I feel Dandy” sono le uniche due collezioni maschili presentate, uan con cassa rotonda e una con cassa quadrata, entrambe declinate in cinque varianti, tre con cinturino in pelle nero o marrone con quadrante nero oppure rosso con quadrante bianco, due con bracciale in metallo e quadrante di nuovo o nero o bianco. A noi personalmente sono piaciuti molto di più dei modelli precedenti, classici negli abbinamenti pelle nera o marrone, sportivi e giovanili quelli con il bracciale in metallo e molto “Moschino” quelli in rosso, forse i nostri preferiti!

Orologi Moschino Joe Black

Orologi Moschino Joe Black

Orologi Moschino I Feel Dandy

Orologi Moschino I Feel Dandy

Prima di lasciarVi, un grazie particolare va all’Angelo Biondo, la ragazza dello Stand Moschino, che nonostante avesse ricevuto direttive precise di non rilasciare materiale se non agli ospiti pre-registrati allo Stand, è stata così cortese da darci il materiale necessario per poterVi scrivere il presente: grazie Chiara! 😉

Articolo a cura di Emanuele Bertodo Website: www.wwt.it

Tags:

Categoria: Uncategorized | 1 Commento »

1 Commento del Post “Novità Moda Basilea 2008 – Breil Milano Gruppo Binda”

  1. Il Blog Degli Orologi - » Breil Logo - Carattere Italiano firmato Breil Milano Ha scritto questo commento il:
    23 aprile 2008 alle 19:01

    […] i nuovi modelli della Collezione Breil Milano, della Linea Logo, che si presentano con caratteristiche estetiche simili ma con dettagli che […]

Commenti