« | Home | »

Orologio Tissot Chemin de Tourelles Skeleton.

Autore: Fabio Dell'Orto | 31 marzo 2014

L’Orologio Tissot Chemin de Tourelles Skeleton è uno dei modelli presentati a Baselworld 2014, l’evento mondiale atteso nel settore dell’orologeria per la presentazione delle nuove collezioni.

Un ritorno, come potete vedere, alle origini, nel lontano 1853, anno di fondazione della Maison svizzera, con il ricorso ad un modello meccanico a vista, comunemente chiamato scheletrato.

Tissot Chemin de Tourelles Skeleton

Tissot Chemin de Tourelles Skeleton

Questo originale modo di presentare gli orologi, non sempre è utilizzato dai vari produttori, essendo una tipologia gradita ad una ristretta cerchia di appassionati, una nicchia da preservare nel tempo.

Incuriosisce tantissimo il movimento con i suoi componenti a vista, tutti in azione come una grande orchestra; ognuno al suo posto ad eseguire il suo compito con precisione.

Anche il nome che le è stato dato: Chemin de Tourelles prende spunto dalla via dove sorge la sede di Orologi Tissot, a Le Locle, nella Svizzera Francese.

Un omaggio alla tradizione e alla sua gloriosa storia.

Senza quadrante, le sfere centrali e quella piccola del contatore ad ore 9, con gli indici orari, sono di colore blu cobalto; un contrasto efficace che li mette in risalto oltre alla loro valenza estetica.

In realtà prendono spunto da un sistema adottato ai tempi per proteggere dalla corrosione le stesse sfere.

Nulla è lasciato al caso, nemmeno i piccoli dettagli.

Il vetro zaffiro con doppio rivestimento antiriflesso protegge da urti e abrasioni.

La cassa è in acciaio 316L e il cinturino è un elegante alligatore di colore nero dotato di pratica chiusura.

Un’orologio senza tempo che affascina ancora oggi: un esemplare da conservare con cura e mostrare orgogliosamente al proprio polso.

Categoria: Tissot | Nessun Commento »

Commenti