« | Home | »

Tag Heuer Mikrotimer Flying 1000 Concept Chronograph, l’orologio dei primati

Autore: Fabio Dell'Orto | 18 aprile 2011

Torniamo a parlare di Tag Heuer che all’ultima edizione di Baselworld ha presentato in anteprima mondiale il nuovo Concept Watch, il primo cronografo meccanico a misurare e visualizzare il 1/1000 di secondo, 125 volte più preciso di qualsiasi altro cronografo meccanico esistente.
Con il modello TAG Heuer Mikrotimer Flying 1000 Concept Chronograph, il brand si dimostra ancora una volta leader indiscusso nella misurazione del 1/100, 1/1.000 e 1/10.000 di secondo.

Tag Heuer Mikrotimer Flying 1000 Concept Chronograph

Un esempio: 1/1000 di secondo corrisponde ad una distanza di 10 cm per una Formula 1 che viaggia a più di 300 km/h. In una corsa di più di 305 km, 10 cm, la lunghezza di un dito, possono sembrare ininfluenti, ma possono fare la differenza tra un primo e un secondo posto per un titolo mondiale.
TAG Heuer Mikrotimer Flying 1000 Concept Chronograph è l’unico segnatempo meccanico in grado di misurare e mostrare questo scarto infinitesimale.
La sfera centrale compie un’eccezionale serie di 10 rotazioni complete del quadrante principale, indicando il 1/1000 di secondo ed il 1/100 di secondo su una scala graduatoria da 0 a 100 sulla parte esterna del quadrante.
Una seconda sfera principale, più piccola, indica i minuti (brevetto TAG Heuer in fase di approvazione) e il 1/12 di minuto su una seconda scala a 150 secondi.
Un contatore ad ore 6 visualizza il 1/10 di secondo, calibrato su 5 secondi.

Bello esteticamente il Mikrotimer Flying 1000 presenta la cassa in PVD nero con anse in titanio e trattamento in rutenio nero per il movimento, ms è ancora allo stato di Concept.
Come per la cassa del Monaco V4, ci sarà bisogno di uno sviluppo più approfondito per garantire la stessa leggibilità e precisione senza pari che hanno caratterizzato ogni capolavoro TAG Heuer messo in commercio negli ultimi 151 anni.

Fondata nel 1860, TAG Heuer è dominatrice della misurazione di alte frequenze cronografiche sin dal 1916, l’anno in cui Charles-August Heuer ha realizzato il cronografo Mikrograph, preciso al 1/100 di secondo.
A gennaio 2011 TAG Heuer compie un ulteriore passo avanti con il Mikrograph 1/100 di secondo, il primo cronografo da polso meccanico al mondo a visualizzare il 1/100 di secondo attraverso la sfera centrale dei secondi.

Categoria: Tag heuer | Nessun Commento »

Commenti