« | Home | »

Sector 500

Autore: Fabio Dell'Orto | 14 maggio 2006

Sector 500Il Sector 500 è un orologio a forma massiccia con cassa, in acciaio 316L con finiture lucide e satinate, assume forma tonneau; lo spessore aumenta fino a sfiorare i 14 millimetri. Con un po’ di fantasia si può riconoscere la struttura potente di Castel del Monte, la reggia di Federico II.
La corona del Sector 50o è incassata nelle sporgenze di protezione, ha pianta ottagonale. Le viti del vetro sono esagonali la luce del quadrante ricorda il portale, ottenuto, stando alle interpretazioni esoteriche di alcuni studiosi, modificando il pentagono secondo la proporzione aurea.

Ma lasciamo l’architettura del modello Sector 500 per venire ad argomenti più vicini all’orologeria. Il Sector 500 è disponibile in tre versioni, che differiscono anche per le dimensioni della cassa: crono, 3 sfere, analogico/digitale (40 mm il crono uomo, 38 il crono lady, 35 mm il 3 sfere da donna). Il crono monta un movimento al quarzo G10.71AN3 con ore, minuti, secondi, decimi di secondo e datario al 4, mentre l’ana/digit e il tre sfere sono equipaggiati rispettivamente con un AD116 e un CTZ GM10. Nella versione crono, il pur affollato quadrante risulta assai leggibile. I contatori, piccoli, compatti e dotati di sfere arancio/neon, sono disposti secondo il canonico trittico (ore 2/6/10). Sul rehaut corre la scala tachimetrica.
Le lancette delle ore e dei minuti, scheletrate, sorvolano lo scenario leggere come ali di libellula.
Disponibile con bracciale in acciaio 316L o cinturino in gomma, il Sector 500 è impermeabile fino a
10 atmosfere.

Categoria: Sector | Nessun Commento »

Commenti