« | Home | »

Alessandro Ballan e Damiano Cuneo ambasciatori per Sector No Limits

Autore: Fabio Dell'Orto | 22 settembre 2009

Orologi e Cronografi Sector Modello Sector RaceTra i nuovi testimonial della campagna pubblicitaria 2009 di Sector No Limits, il brand ha scelto anche la squadra di ciclismo Lampre-N.G.C. di cui fanno parte i campioni mondiali Alessandro Ballan, che ha conquistato il titolo proprio ai Mondiali di Ciclismo di Varese del 2008, precedendo sul traguardo il compagno di squadra Daminao Cuneo.

Lampre-N.G.C fa parte così del nuovo Team 2009 che Sector No Limits ha costituito, circondandosi di grandi sportivi d’eccezione, atleti che hanno sfidato se stessi con le loro imprese impossibili, esprimendosi attraverso concetti come adrenalina, successo e performance estrema.
Tra gli altri il campione di bike trial 100% Brumotti, la leggenda delle rocce Chris Sharma, il velocista Alex Schwazer, lo sciatore Simone Origone.

Per tutti questi atleti Sector ha studiato dei modelli di orologi che supportano ciascun campione nella propria disciplina sportiva. La tecnologia dei laboratori di alta orologeria si mette al servizio dello sport e forgia dei segnatempo unici.
Per Daminao Cunego e Alessandro Ballan da indossare nelle loro performance sportive Sector ha realizzato il modello Centurion con movimento al quarzo nelle versioni cronografo, GMT e 3H con data.
La corona e il fondello sono a vite, mentre la cassa è in acciaio.

Il bracciale è realizzato in acciaio solido e il cinturino in materiale tecnico.
Questo modello è resistente all’acqua fino a 100 metri di profondità.
Alessandro Ballan giunge al Team Lampre nel 2003 e, dopo due anni di duro allenamento, nel 2005 arriva la prima vittoria nella prima tappa nella 3 giorni di La Panne. Nel 2007 si aggiudica anche il Giro delle Fiandre fino ad arrivare al grande traguardo del 2008, la vittoria ai Mondiali di Ciclismo di Varese.
Damiano Cuneo, invece, entra a far parte del Team Lampre-Caffitta nel 2005.

Nel 2006 la squadra Lampre si rinforza grazie al supporto della nuova leadership con l’azienda bresciana Fondital e Cunego arriva quarto al Giro d’Italia.
Nel 2007 partecipa al Giro d’Italia, al Tour de Suisse, si aggiudica il trofeo Beghelli e il Giro di Lombardia.
Nel 2008 in Spagna vince la quinta tappa della Vuelta Pais Basco, la Klasika Primavera e il Giro di Lombardia.

Nel 2009 si aggiudica la seconda tappa Coppi/Bartali a Faenza, la terza tappa Coppi/Bartali a Serramazzoni e la classica finale Coppi/Bartali.

Articolo di Marco Limbiati concessionario Sector No Limits.

Categoria: Sector | Nessun Commento »

Commenti