« | Home | »

I Rolex di Orlando Bloom all’asta per l’Unicef

Autore: Fabio Dell'Orto | 16 giugno 2009

Orlando BloomUna notizia davvero interessante per tutti i collezionisti di orologi ma non solo. Perché no, anche per tutte le fans dell’avvenente attore americano Orlando Bloom, che in questa occasione associa il proprio nome e la celebrità cinematografica al mondo degli orologi e della solidarietà.

Stiamo parlando di un’asta benefica a favore dell’Unicef, i cui protagonisti sono stati 3 esclusivi e storici Rolex appartenenti alla raccolta personale dello stesso Orlando Bloom.
Un’occasione particolare e unica per poter acquistare all’asta un orologio di lusso ormai introvabile, ma anche per sognare un po’ e fare nello stesso tempo del bene.

Tra i modelli che sono stati messi all’asta, l’11 giugno a New York dalla casa d’aste Antiquorum, quello più interessante e prezioso è senza dubbio il modello Rolex Explorer II, denominato anche “Steve McQueen”.

Quando l’Explorer II entrò a far parte della gamma Rolex nel 1971, segnò un cambiamento importante per il marchio: eraun orologio completamente nuovo rispetto ai modelli Explorer fino ad allora prodotti, sia per l’estetica che per i contenuti tecnici.

Nasceva un modello espressamente concepito per un uso professionale, diretto a chi ha la necessità di distinguere le ore diurne da quelle notturne, durante prolungate permanenze in ambienti privi di luce solare, come ad esempio per uno speleologo impegnato nell’esplorazione di una grotta.
A colpo d’occhio risulta così perfettamente chiaro, ad esempio, se sia mezzogiorno oppure mezzanotte.
Il design e la combinazione cromatica del Rolex Explorer sono tipicamente anni ’70. Presenta una cassa piuttosto massiccia per poter agevolmente sopportare un uso intensivo.

Il quadrante è nero con grafica bianca, con indici luminosi al trizio di forma geometrica.
Il gioco sfere è la componente più caratteristica del modello, con una lancetta delle 24 ore di grandi dimensioni laccata in arancione, per garantire la massima visibilità.

E’ interessante notare come il Rolex Explorer II, oltre all’appellativo di Freccione, venga anche definito Steve McQueen nonostante il celebre attore non sia mai stato ritratto con questo orologio al polso, ma si ipotizza che l’Explorer II fosse tra i suoi orologi favoriti nella vita privata, ma è solo una supposizione.
Anche se l’orologio è in genere disponibile solo in acciaio, quello indossato da Orlando Bloom e messo all’asta è stato personalizzato con un bracciale cinturino in pelle nera molto largo.
Il pezzo è stato stimato tra i 10.000 e i 15.000 dollari, ma si prevede che il modello in questione all’asta raggiunga un tetto di gran lunga più alto, vi faremo sapere come è andata a finire…

Tutti gli orologi Rolex di Bloom acquistati sono stati accompagnati da una copia del catalogo dell’asta autografata da lui stesso, e ricordiamo che parte del ricavato verrà devoluto a favore dell’UNICEF.

Tags: ,

Categoria: Rolex | 1 Commento »

1 Commento del Post “I Rolex di Orlando Bloom all’asta per l’Unicef”

  1. Prestitotto Ha scritto questo commento il:
    13 novembre 2009 alle 17:48

    ultimamente sono molte le star che fanno attività umanitarie!!! a quanto pare è utile anche per la propria carriera 🙂

    ciauz

Commenti