« | Home | »

Polar a Torino

Autore: Fabio Dell'Orto | 7 aprile 2006

Polar a Torino. Ogni anno ricorre l’appuntamento con Polar cardiofrequenzimetri di nuovo sponsorizza la maratona di Torino fornendo prodotti specifici per il monitoraggio e la valutazione dell’attività sportiva.
Polar dal 1977 realizza modelli pensati per aiutare le persone che desiderano migliorare il proprio benessere fisico ed metodo di allenamento.
Grazie ai cardioFrequenzimetri Polar, sempre più efficaci ed all’avaguardia, gli sportivi si mettono alla prova partecipando a competizioni ad altissimo livello con il massimo impegno fisico con la possibilità di tenere sotto controllo le proprie prestazioni.
Polar offre prodotti multifunzionali per il fitness, il walking ed il ciclismo.
Il Catalogo Orologi Polar include anche modelli espressamente realizzati per il controllo del peso e per controllo delle calorie bruciate durante l’allenamento.
Cardiofrequenzimetri Polar è anche l’orologio ideale per l’Outdoor : per l’attività all’aria aperta con funzione di altimetro, barometro, bussola e memorizzazione dei dati con la possibilità di trasferirli ad un PC per una analisi successiva.
Ci sono anche dei prodotti della collezione Polar Fitness dotati di interfaccia PC che forniscono una guida all’allenamento per il corpo con funzione Own Relax consentendo di misurare lo stato di relax del corpo e della mente, memorizzando&analizzando gli allenamenti anche su uno specifico telefono cellulare NOKIA.
Orologi Polar in questi anni ha profondamente cambiato l’uso e l’applicazione cardio con la funzione OWN che personalizza il proprio esercizio fisico e con funzioni basate sulla tecnologia Polar che utilizza il cardio alla stregua di un vero “computer” con parametri individuali dell’utente (peso, età , sesso e altezzaax).
I dati vengono immagazzinati nella memoria del cardio per poi stabilire le soglie ideali di allenamento cardiovascolare.
Polar conta su un gruppo di studiosi: fisiologi, medici, ricercatori sparsi in tutto il mondo che collaborano insieme al loro Team di ricercatori e Ingegneri.

Categoria: Polar | Nessun Commento »

Commenti