« | Home | »

Tag Heuer presenta tre novità d’avanguardia per Natale

Autore: Fabio Dell'Orto | 9 novembre 2010

Una novità tutta da regalarsi per le festività natalizie in casa TAG Heuer.
Si tratta di tre movimenti senza precedenti.

Innanzitutto il modello Monaco 24 Calibre 36 caratterizzato da 36.000 alternanze orarie all’interno della cassa tramite un Advanced Dynamic Absorber, che protegge il movimento da urti e vibrazioni.
E sarà realtà, disponibile al pubblico nelle gioiellerie, proprio dal mese di novembre 2010.
Il suo nome è un tributo alla leggendaria ‘24 ore di Le Mans’.

Orologi Tag Heuer

Questo orologio si distingue per le bande arancione e azzurra sul quadrante che riprendono la linea Gulf Oil indossata da Steve McQueen nel ruolo di Micheal Delaney nel film dedicato alla corsa. A quell’epoca il Monaco al suo polso divenne leggenda.
Il primo esemplare di Monaco 24 oggi è ben rappresentato da un testimonial di eccezione, Leonardo Di Caprio, che lo indossa dal 29 settembre 2010, giorno celebrativo dei 150 anni di TAG Heuer.
Con la cassa da 40,5 mm rivestita in carburo di titanio nero satinato e il cinturino in cocco con impunture arancioni. Prezzo: 8.300 euro.

Il secondo esemplare è il TAG Heuer Grand Carrera Calibre 36 RS Ti2: vincitore del Grand Prix de l’Horlogerie 2008 come miglior orologio sportivo. Un segnatempo che è equipaggiato con il Calibre 36, in grado di raggiungere grazie alle sue 36.000 alternanze orarie una precisione al 1/10 di secondo, visualizzato attraverso il Caliper gestito dalla corona a ore 10.
I due Rotating Systems indicano i minuti cronografici a ore 3 e le ore cronografiche a ore 6.
Si presenta con cassa da 43 mm rivestita in carburo di titanio e cinturino in caucciù traforato, prezzo 6.400 euro.

Infine il TAG Heuer Carrera 1887, un regalo che gli appassionati non possono non farsi.
E’ l’erede della storica collezione Carrera ed è alimentato dal movimento di manifattura TAG Heuer Calibre 1887 su cui è montata la prima grande innovazione TAG Heuer: il pignone oscillante, che consente uno start cronografico all’eccezionale velocità di 2/1000 di secondo.
Il nome del calibro è un tributo all’anno di registrazione di questo brevetto.
Il segnatempo si presenta con cassa da 41 mm ed è disponibile nella versione con bracciale in acciaio (2.800 euro) o con cinturino in cocco (2.700 euro).

Categoria: Orologi da polso | Nessun Commento »

Commenti