« | Home | »

Orologi Timberland e Enduro SA – una storia curiosa

Autore: Fabio Dell'Orto | 7 marzo 2008

E chi se lo aspettava? TIMBERLAND è per tutti gli italiani quel marchio di scarpe outdoor importato dagli Stati Uniti nei primi anni ’80 e da allora entrato nel guardaroba di tutti noi. Un marchio che se negli USA ha un posizionamento di gamma medio/basso, da noi è sempre stato visto come marchio con un valore aggiunto abbastanza elevato.

Da qui, la nostra sorpresa: nonostante in Italia il posizionamento di brand sia migliore che nel Paese di origine, gli Orologi Timberland non erano distribuiti in Italia!

Orologi Timberland

Curiosi come al solito, siamo andati a scoprire chi li produce questi orologi Timberland e abbiamo avuto un’altra piacevole sorpresa: il produttore è Endura (www.endura.ch), che null’altro è se non. . . la divisione Private Label del Gruppo Swatch, responsabile anche dei marchi Mango (abbigliamento e accessori per un pubblico giovane e fashion) e Asics (leader nelle calzature e articoli sportivi, in particolare per pallavolo e running).

Come ben saprete, The Swatch Group è il più grande produttore e distributore di orologi al mondo ed ha acquisito Enduro – azienda fondata nel 1966 – per sviluppare prodotti specifici per marchi già esistenti e non che vogliono entrare nel mondo dell’orologeria rapidamente e non possedendo una expertise propria si vogliono avvalere di un’impresa che offra loro un servizio dalla A alla Z, dalla consulenza sul design all’assistenza post-vendita su scala intenazionale.

In Italia, i “vecchi” collezionisti Swatch possono ricordare negli anni ’80 gli orologi CocaCola, per molti versi simili agli Swatch in voga in quel periodo: bene, quegli orologi erano stati sviluppati per conto dell’azienda americana proprio da Enduro. Tutti poi ricordano gli orologi delle squadre italiane di calcio, offerti come promozionale dalla Parmalat: indovinate un po’ da chi erano prodottti?

Tornando ai nostri Orologi Timberland, siamo rimasti sorpresi che degli orologi sportivi, con prezzi di listino assolutamente accessibili – sono infatti poco più cari di uno Swatch Irony, con uan fascia prezzo dai 75,00€ di un Solo Tempo fino ai 195,00€ dei Chrono più cari – e con un brand così riconoscibile, non fossero distribuiti sul nostro mercato Nazionale.

In attesa che o Timberland stessa o The Swatch Group decidano di introdurre gli orologi Timberland, una selezione di questi prodotti dal 2008 è disponibile per i negozianti che fossero interessati a trattare questo marchio è disponibile sul portale B2B – Riservato ai Rivenditori – www.wwt.it , che offre anche l’assistenza post-vendita per questi prodotti.

Scopri il sito wwt.it

Tags: ,

Categoria: Orologi da polso | 3 Commenti »

3 Commenti del Post “Orologi Timberland e Enduro SA – una storia curiosa”

  1. Il Blog Degli Orologi - » PUMA Time ed EganaGoldpfeil: una riuscita joint-venture Ha scritto questo commento il:
    16 marzo 2008 alle 19:43

    […] come già avvenuto per Timberland (di cui abbiamo parlato settimana scorsa), cosa di meglio che avvalersi di uno dei leder della […]

  2. cristiano Ha scritto questo commento il:
    30 novembre 2009 alle 05:37

    Salve, ho letto con interesse il Vostro articolo. Non sono del “ramo” per cui sono , va da sè, a rischiio smentita, però io ho spesso visto in Italia gli orologi Timberland!! ddirittura nel 1986 ne acquistai uno assai costoso con una bussola che si sovrapponeva alla cassa. a ben pensarci…in effetti questi orologi si trovavano nei negozi Timberland o nei negozi abbigliamento alta gamma. insomma non certo presso comuni orologerie.
    Concludo dicendo che seppur in USA il marchio Timberland è in efetti da sempre considerato “low cost” , in Italia l’intuizione di Giorgio Facioli( che le importò per primo) creò un vero e proprio boom, a mio avviso meritato.Venti e più anni fa Timberland era prodotta in USA ed aveva realmente un’orttimo value for money…Ahimè oggi è tutto prodotto in Asia e i canoni qualitativi ne risentono.Molto…

    C.S.

  3. Emanuele Ha scritto questo commento il:
    27 ottobre 2010 alle 18:20

    Ciao Cristiano,

    è vero che qualche apparizione sul mercato italiano gli orologi TImberland l’avevano fatta, ma non erano importati ufficialmente, erano singoli negozianti (per lo piu’ come dici tu rivenditori TImberland scarpe e abbigliamento) che per propria iniziativa si rifornivano all’estero di questi prodotti.
    L’articolo qui sotto risale ormai a 18 mesi fa e nel frattempo gli orologi Timberland hanno una distribuzione abbastanza capillare esclusivamente negli omonimi negozi monomarca, mentre The Swatch Group continua a non distribuire i prodotti non-Swiss Made della propria controllata “Endura” (come dire: li produciamo per i licenziatari ma non ci “sporchiamo le mani” a vendere prodotti non svizzeri) e dato il momento storico, nessun distributore nazionale pare per ora aver mostrato interesse a distribuire nè TImberland nè Mango, marchi che invece stanno avendo un buon successo nel resto d’Europa.
    Uno stock di orologi Timberland all’ingrosso è ancora disponibile presso http://www.wwt.it sito di orologi all’ingrosso che rifornisce oltre 4.000 punti vendita in tutta Europa di tantissimi marchi d’orologeria di media gamma.

Commenti