« | Home | »

Orologi Luminox Deep Dive, strumento affidabile per sport estremi

Autore: Fabio Dell'Orto | 4 aprile 2011

Non poteva mancare all’appuntamento dell’anno di Basilea 2011 anche il brand specializzato in orologi sportivi Luminox.

E in questa occasione ha presentato in anteprima il nuovo modello Deep Dive automatico, che si aggiunge alla collezione di orologi certificati firmati Luminox e destinati ai subacquei professionisti.
Questi strumenti, utilizzati da oltre 20 anni dalla Navy Seal, i guardiacoste americani, e da Stan Waterman, pioniere in materia, sono l’orgoglio del marchio, che cerca costantemente di respingere i limiti dei grandi fondali e di rispondere alle specifiche sempre più rigorose.

Orologi Luminox

Resistente fino a 500 m, il Deep Dive possiede una valvola all’elio automatica, un sistema di blocco della lunetta per il quale è in corso il rilascio di un brevetto e il sistema unico Luminox Light Technology, che garantisce la massima visibilità grazie ai suoi microrotori che riflettono una luce blu, ultimo colore che l’occhio umano è in grado di discernere da una certa profondità in poi.

Si tratta di un esemplare molto interessante prodotto in edizione limitata e numerata.

Il movimento è meccanico a carica automatica ETA con funzioni di ora, minuti, secondi e data, la cassa si presenta in acciaio rinforzato da 45 mm con la valvola all’elio automatica, mentre la lunetta possiede un sistema di blocco (BLS) – brevetto in corso di rilascio. La corona è protetta dal sistema BLS e il vetro di protezione è zaffiro come anche il vetro del fondello spesso 3 mm.

Questo modello è impermeabile fino a 50 atmosfere.
Il quadrante viene proposto in colore nero con indici, lancette e numeri della lunetta con sistema luminescente sottomarino blu LLT, mentre la lancetta dei minuti è stata ampliata con doppi tubi LLT.
In cinturino infine è stato realizzato in poliuretano nero con sistema di allungo da sub.

Categoria: Orologi da polso | 2 Commenti »

2 Commenti del Post “Orologi Luminox Deep Dive, strumento affidabile per sport estremi”

  1. outlet-time Ha scritto questo commento il:
    13 aprile 2011 alle 15:18

    Sbaglio o la profonditá é considerata sempre in condizioni ideali dalle case madri ovvero orologio poggiato sul fondo immobile e non in movimento con tensioni come accade nella realta? ergo un orologio impermeabile a 1 atmosfera dovrebbe reggere i 10 metri ma solo in condizioni ideali e nella realtá perdere impermeabilitá gia dopo pochi metri se agitiamo il braccio.

  2. Enrico Cannoletta Ha scritto questo commento il:
    13 aprile 2011 alle 17:54

    Ciao outlet-time.
    Il tuo ragionamento è giusto.
    In realtà la prova di impermeabilità è statica e si realizza come puoi vedere nel filmato a questo link:
    http://blog.gioielleriacannoletta.it/tecnica/il-test-di-impermeabilita/
    Ne deriva che l’orologio viene testato staticamente.
    La pressione che viene a crearsi con un tuffo o sbattendo le braccia in acqua è quindi superiore a quella che viene esercitata sull’orologio con il braccio immobile.
    Solitamente con gli orologi impermeabili a 5 atm. si può nuotare con cautela.
    10 atm. garantiscono una piccola immersione.
    Per le immersioni con le bombole è consigliato un 20 atm.
    Salutissimi.

Commenti