« | Home | »

Orologi Fiorucci, dall’abbigliamento all’orologeria

Autore: Fabio Dell'Orto | 9 giugno 2009

Orologi FiorucciUn marchio storico italiano che torna alla ribalta delle cronache della moda, ecco Fiorucci. L’azienda è dal 1990 proprietà della giapponese Edwin Co., che nel 2007 ha avviato un progetto di riposizionamento del marchio. Ed il 2008 si è chiuso all’insegna del trend positivo.

Il progetto partiva da lontano, da una valorizzazione dei punti di forza storici del marchio, ed una loro rivisitazione in chiave moderna: capi divertenti, coloratissimi, con un tocco di ironia e di irriverenza nelle collezioni donna. Da questa capacità innovativa nasce la Pin Up collection, una linea ironica e sexy dedicata alla donna moderna.

E nel 2009 ecco un’altra novità, con la nascita del marchio Fiorucci per orologi e gioielli. Gli orologi saranno prodotti su licenza da Zeon Ltd. e distribuiti da GB Partners, e promettono qualità ed allegria, sia per i bambini, con Cartoon, che per le giovani donne, con la ripresa dei valori Pin Up, che per gli adulti in generale.

Acciaio, plastica anallergica, policarbonato, tessuti: materiali giovani e trendy per collezioni colorate in linea con lo stile del marchio, orologi che sanno giocare con il mondo, con il sorriso ironico di un’energia positiva dallo spirito giovane, oggetti originali e talvolta irriverenti, che sanno offrire un nuovo punto di vista sul settore orologeria, quello di Fiorucci.

Angioletti e Cartoon, figurine Panini e ragazze Pin Up anni Cinquanta, infermiere sexy e graffianti capi ispirati alla giungla, fino alla sportività delle linee Athletic: tutti gli spunti dell’abbigliamento saranno parte anche delle nuove linee orologi Fiorucci.

Il 2009 vedrà un’ulteriore sorpresa … la partnership Fiorucci / Federico Moccia, in occasione dell’uscita del film basato su “Amore 14” …

Tags:

Categoria: Orologi da polso | Nessun Commento »

Commenti