« | Home | »

Kienzle Borduhr – Orologio di Bordo

Autore: Fabio Dell'Orto | 10 giugno 2008

C’è tutto il fascino di altri tempi attorno al quadrante nero seppia del Kienzle Borduhr.

Legato al logo Kienzle, il corsivo che riproduce la firma del fondatore, ed ad una referenza che profuma di storia : FL22602.

Orologi Kienzle

Un codice, posto ad ore 6, che ricorda l’orologio di bordo che completava la plancia dei primi aeroplani della flotte aree tedesche.

Fedele riproduzione, adattata ora al polso, di un ingegnoso meccanismo meccanico che consentiva di effettuare tutte le regolazioni grazie alla rotazione della ghiera. Kienzle Borduhr riprende questa particolarità che permetteva ai piloti di regolare ora e data con una sola mano indossando i guanti.
Un brevetto “Made in Germany” ora nuovamente realtà !

Kienzle, in occasione del proprio 75°Anniversario (era il 1933 quando Riccardo e Massimo Weyler fondarono la Società Italiana Orologi Kienzle),
si è concesso questo regalo (per scartarlo dovremmo aspettare sino a Settembre) distribuendo anche per l’Italia questo prodotto sinonimo di qualità e robustezza legato alla tradizione e tecnologia tedesca.

Solo 1.000 i pezzi, fedelmenti numerati ed accompagnati da un prezioso scrigno, suddivisi in 3 colori (nero, bianco e beiche)
proposti ad un prezzo accessibile : un lusso (solo Euro499.00) alla portata di tutti !

I 45mm della cassa, in acciaio lucido e satinato, si completano di un inscalfibile vetro zaffiro minerale ed un fondello (serrato a vite)
che onora i 75 anni di Kienzle con un logo celebrativo inciso. Sul quadrante i numeri arabi ed il gioco sfere (ore, minuti e secondi) luminescenti.

Particolare attenzione al movimento di manifattura tedesca : è un Kienzle 07/18, ben 18 rubini, 21.600 alternanza per ora e 36 ore di riserva di carica.

Fonte della notizia: Blog di Limbiati Orologeria Concessionario Kienzle

Categoria: Orologi da polso | Nessun Commento »

Commenti