« | Home | »

Grand Prix de Genève – Lange & Sohne Tourbograph

Autore: Fabio Dell'Orto | 26 marzo 2007

Lange & SohneSecondo appuntamento, fonte rivista Orologi Da Polso, con gli “undici premiati” del Grand Prix de Genève.
Fabian Krone CEO della Lange & Sohne ha ritirato il premio speciale della giuria dalle mani del presentatore, ha detto meglio d’ogni altra cosa quanto il momento rappresentasse un traguardo che andava oltre le grandi qualit , peraltro indiscutibili del sofisticato cronografo Tourbillon Rattrapante.
In sintesi condensava in un solo istante una rincorsa durata quasi dieci anni di lavoro, con cui la nota manifattura, dopo le tristi vicende politiche del dopo guerra, ha ribadito al mondo intero la sua tradizione ultrasecolare d’eccelenza.
Vedere riconosciuto questo percorso verso il vertice, proprio nella culla della grande orologeria meccanica complicata di tradizione, evidentemente non ha rappresentato solo un tributo al made in Saxonia, ma ha anche contribuito a fare capire come oggi l’Alta Orologeria e i suoi protagonisti siano davvero in una fase evolutiva di cui ancora non si hanno i limiti precisi. ( Fonte: Rivista – Orologi Da Polso, in edicola ogni mese ).

Links:
Sito Ufficiale Lange & Sohne.

Categoria: Orologi da polso | Nessun Commento »

Commenti