« | Home | »

Corona’s Watches – Gli Orologi di Corona

Autore: Fabio Dell'Orto | 17 novembre 2007

E’ stato capace di trasformare più di tre mesi dentro, tra carcere e arresti domiciliari, in un ottimo investimento economico !

Diventato ormai, nel bene o nel male, indiscutibilmente un personaggio (per strada firma autografi anche se c’è chi apertamente lo critica) è diventato persino un fumetto, uno scrittore (“La Mia Prigione” è il titolo del Suo libro), cantante con “Corona non perdona” ma per lo più un marchio sfruttato per indumenti intimi, occhiali, caschi, abbigliamento, oggetti in pelle, gioielli, calze, porta cellulari e cartoleria.

Corona Watches

Ora il “contagio” si estende alle lancette e non rimarrà di certo un caso isolato (memori della collezione Paris Hilton Watches presentata lo scorso Settembre) dell’ingresso del Mondo del Gossip nel mercato degli orologi da polso.

La celebrità legata all’inchiesta-scandalo denominata Vallettopoli ora diventa firma di una collezione di orologi uomo&donna in cui è racchiuso tutto il Mondo di Corona.

Oro&Argento, i colori del lusso, non per nulla sono stati scelti per questa serie in cui il Logo Corona’s fregia ovunque quadranti, cinturini e casse.

Partner di questa avventura commerciale sarà la Global Watch Industries (il Papà di Chronotech) che porta nel proprio portafoglio griffes una firma che farà di certo discutere e parlare di sé !!

Altro sito che riporta la news: Corona Watches sul blog di Limbiati Orologeria

Tags: ,

Categoria: Orologi da polso | Nessun Commento »

Commenti