« | Home | »

Collezione Orologi Versus

Autore: Fabio Dell'Orto | 1 luglio 2008

Orologi Versus è un marchio anticipatore di tendenze, che ama sorprendere, superando i tradizionali schemi della moda.
Per Versus l’orologio rappresenta un nuovo modo di leggere il tempo, un mezzo per viverlo con stile, con design contemporaneo e grintoso, filo conduttore delle sue collezioni.

Orologi Versus

Il primo orologi di cui vi parliamo è il Versus Horizontal Donna.

La linea Versus ritorna anche in questa estate e si arricchisce con un orologio per Lei dalle dimensioni importanti da indossare come un bracciale: il Versus Horizontal

Di fronte ha un quadrante argentato in cui lo spazio è dominato dal grande logo del marchio dove solo le 2 lancette stanno ad indicare le ore e i minuti.
Il bracciale presenta la stessa larghezza del quadrante con particolare struttura a maglie.
L’orologio funziona come solotempo è realizzato in acciaio placcato oro rosa ed è disponibile anche con placcatura in oro giallo o semplicemente in acciaio, con movimento elettronico al quarzo.
Prezzo 250 euro.

Il secondo modello presentato è il Versus Stealth termine che indica furtività, un insieme di accorgimenti che permettono di limitare la propria visibilità anche usando colori di un certo tipo rende possibile nascondersi e mimetizzarsi con l’ambiente circostatnte. Infatti i colori impiegati per l’orologio sono mimetizzabili.

La cassa si presenta in acciaio placcato oro rosa, vetro in cristallo, corona a vite, il nero totale caratterizza sia il quadrante che il corpo dell’orologio, il cinturino è in caucciù, con funzione di Cronografo. La lunetta con scala sessagesimale realizzata in acciaio placcato oro rosa, su cui risalta la scala tachimetrica ed il nome del marchio.
Impermeabile fino a100 metri.

La collezione orologi Versus è prodotta e distribuita dalla Svizzera Vertime, società appartenente al gruppo Timex che opera nel settore dell’orologeria d’alta gamma ed è quindi garanzia di qualità ed esperienza nel settore.

Categoria: Orologi da polso | Nessun Commento »

Commenti