« | Home | »

Omega speedmaster professional moon watch

Autore: Fabio Dell'Orto | 19 giugno 2007

Omega speedmaster professional moon watchNegli anni sessanta il Omega speedmaster ha superato i test della NASA e ottenuto l’abilitazione al volo nelle missioni spaziali con equipaggio umano.

Al polso degli astronauti durante l’allunaggio del 1969, è il primo ed unico orologio indossato sulla luna.

Una delle caratteristiche del modello originale è la sostituzione del vetro con il plexiglass che, in caso di rottura non si frantuma in mille pezzi, evitando così la dispersione di piccoli frammenti nell’aria; condizione che in assenza di gravità, potrebbe essere rischiosa.

La più recente versione del Omega speedmaster professional moon watch è un cronografo che conserva il tipo di meccanismo a carica manuale dell’originale, ma tecnicamente aggiornato, tra le altre cose con 45 ore di riserva di carica.

Dal punto di vista estetico, conserva la classica impostazione della costruzione in acciaio e del quadrante nero con indici e lancette a bastone; il fondo è dotato di vetro zaffiro a vista sul movimento.

Technorati Tag: Orologi, Omega

Categoria: Omega | 132 Commenti »

132 Commenti del Post “Omega speedmaster professional moon watch”

  1. alessandro Ha scritto questo commento il:
    13 settembre 2010 alle 15:31

    possiedo uno speedmaster originale del 1969….quello prodotto nell anno dello sbarco sulla luna…se qualcuno fosse interessato all acquisto mi contatti pure….tummanewcontat@hotmail.it

  2. Massimo M Ha scritto questo commento il:
    15 settembre 2010 alle 17:17

    Buon sera a tutti, vorrei un vs. parere riguardo l’orologio Omega Speedmaster Date Ref. 323.30.40.40.06.001.
    Quale è il consiglio se dovessi scegliere tra questo o in alternativa il Professional Ref. 3570.50.00 ?
    Sono molto belli tutti e due.
    Chiedo consiglio da profano.
    Vi ringrazio anticipatamente per ogni intervento.
    Massimo.

  3. Enrico Cannoletta Ha scritto questo commento il:
    17 settembre 2010 alle 12:58

    Ciao Massimo M.
    Solitamente cerco di non dare consigli estetici, ma dato che sono anch’io un estimatore della serie Speedmaster di Omega … mi intrometto.
    Si tratta di una scelta difficile e molto personale.
    Personalmente preferirei il 3570.50.00 perchè rappresenta la tradizione.
    Il fatto che sia a carica manuale, non preoccupa un utente come il sottoscritto, abituato ad instaurare un rapporto fisico con il proprio orologio: spesso mi trovo a caricare a mezzo della corona anche i miei automatici.
    Se tu invece hai il timore di lasciarti scaricare l’orologio al polso, privilegia sicuramente l’automatico 323.30.40.40.06.001.
    Per ultimo il mio giudizio estetico: anche secondo questo aspetto preferisco la versione a carica manuale.
    Stai comunque tranquillo, e qui parlo da tecnico: entrambe le versioni sono affidabilissime e super curate.
    Salutissimi.

  4. Massimo M. Ha scritto questo commento il:
    17 settembre 2010 alle 16:55

    Buona sera Enrico.
    Ti ringrazio per la tua risposta e per il parere tecnico ( per me importantissimo ).
    Sarà per me una scelta combattuta, tra un intramontabile e tradizionale 3570.50.00, e il solido e curato automatico 323.30.40.40.06.001. per il quale non avendo pareri ( sino a qualche giorno fa ) pensavo peccasse di affidabilità.
    Saprò riferire in settimana quale sarà il verdetto.

    Ancora grazie.
    Buona serata.

  5. palonzio Ha scritto questo commento il:
    19 settembre 2010 alle 19:07

    Salve a tutti io sono nuovo del forum e spero sinceramente di non aver sbagliato sessione.
    Volevo porvi una domanda visto che più volte nelle discussioni di questo forum ho trovato ottime delucidazioni.
    Dunque sarei propenso ad acquistare un omega speedmaster, ma sinceramente non so se scegliere il calibro 1861 con vetro in hesalite o il 1863 con vetro zaffiro.
    La mia reale preoccupazione è che il 1863 con il vetrto zaffiro non abbia un eguale tenuta del valore e possa rivelarsi un pessimo acquisto.
    Inoltre a che prezzo dovrei acquistarlo visto che mi hanno cercato 2900 euro per il classico?
    Spero di trovare risposta alla mia domanda e ringrazio tutti quelli di voi che mi aiuteranno a farlo.

  6. Enrico Cannoletta Ha scritto questo commento il:
    20 settembre 2010 alle 11:09

    Ciao palonzio.
    Rispondo volentieri alla tua domanda per dissipare (spero) le tue perplessità.
    A mio giudizio è indubbiamente vero che la versione con vetro in esalite ha più appeal nei confronti dei collezionisti, ma è altrettanto vero che questa predilezione deriva da motivi prettamente storici.
    Non vi è infatti alcun motivo tecnico per preferire un modello ad un altro.
    Ne deriva che in nessun caso l’acquisto sarebbe errato, ma certamente comprando la versione che più interessa ai collezionisti si ha, a mio modesto parere, una tranquillità maggiore.
    Riguardo al prezzo posso dirti che il mercato è strano e ampio: abbi solo la prudenza di compiere acquisti sicuri: dopo un paio d’anni il prezzo si dimentica e l’oggetto resta!
    Salutoni.

  7. gilberto66 Ha scritto questo commento il:
    20 settembre 2010 alle 11:51

    Buongiorno,
    sto per acquistare un’Omega speedmaster con però un piccolo dubbio; è preferibile il moonwatch “tradizionale” a carica manuale o la versione automatica?
    Non è una questione di prezzo , ho il dubbio di non gestire correttamente la carica e poi, come affidabilità, qual’è il miglior movimento?
    Saluti.

  8. Marco Parravicini Ha scritto questo commento il:
    20 settembre 2010 alle 14:42

    Ciao Gilberto,

    stai comunque per fare un ottimo acquisto.
    Considera che una delle caratteristiche fondamentali che hanno reso il moom Watch SpeedMaster Omega l’orologio ufficiale delle missioni N.A.S.A., è proprio la carica manuale in quanto in assenza di gravità l’orologio si darebbe fermato e quindi è una caratteristica irrinunciabile per i patiti della storia Omega. Per quanto riguarda la carica, è sufficente darla una volta al giorno oppure “da vero appassionato” ogni volta ti verrà voglia di “giocarci” durante la giornata. I modelli a carica automatica si fanno certamente perdere questa necessità meccanica ma forse anche il piacere di “coccolarti” il tuo nuovo acquisto. I rapporti qualità/prezzo sono ottimi in entrambi i casi quindi stà al livello più o meno alto della tua passione orologiera!! Se vuoi approfondire maggiormente le varie caratteristiche tecniche dei modelli, vai pure nel nostro catalogo dove troverai tutte le informazioni che cerchi.

    http://www.gioielleriaparravicini.it/Orologi-Omega/Vedi-tutti-i-prodotti.html

    In ogni caso complimenti per la scelta di Brand!!

    Ciao Marco

  9. palonzio Ha scritto questo commento il:
    20 settembre 2010 alle 15:25

    grazie Enrico penso che seguirò il tuo consiglio.

  10. gilberto66 Ha scritto questo commento il:
    22 settembre 2010 alle 12:12

    Dopo aver passato la serata a leggere commenti sulle varie versioni dello Speedmaster sono tornato alla prima ed istintiva scelta, il Moonwatch ( ref. 3750.50) anche perchè, se non erro, la versione automatica ( ref. 3539.50) ha un diametro di 35,5 mm contro 42, togliendo forse un pò di “importanza” all’orologio.
    Grazie comunque per i preziosi suggerimenti letti nel post.

  11. mario68 Ha scritto questo commento il:
    17 ottobre 2010 alle 12:13

    qualcuno saprebbe indicarmi il prezzo medio di listino dell’omega speedmaster ref. 3750.50 con vetro hesalite e quello con vetro zaffiro .
    Grazie a tutti

  12. angelo Ha scritto questo commento il:
    31 ottobre 2010 alle 12:07

    possiedo un Omega Speedmaster ref. 2998-4 credo sia fine anni 50 qualcuno sa dirmi il valore di questo bellissimo orologio ?
    Ringrazio chiunque possa darmi delle risposte
    Angelo

  13. marco Ha scritto questo commento il:
    1 novembre 2010 alle 15:52

    ciao a tutti
    mi hanno proposto l’acquisto di un omega codice 35395000 con quadrante bianco e i 3 quadranti piccoli argento. dovrebbe essere uno speedmaster reduced ma non riesco a trovarlo con quel quadrante.
    qualcuno mi può aiutare?
    grazie

  14. andrea meazza Ha scritto questo commento il:
    3 novembre 2010 alle 09:59

    ciao a tutti
    sto aquistando un omega speedmaster reduced
    anno 1995 ,vetro esalite,completamente revisionato da centro omega di milano ad ottobre 2008,ref 1750032.calibro 3220.
    l orologio ha tutto a corredo tranne le card,ha un certificato rilasciato dal centro assistenza omega,con numero di riparazione controfirmato dalla direzione tecnica.volevo sapere un parere sul tipo di orologio e se la documentazione necessita per forza delle card,(e in caso se si possono rigenerare)o detto foglio la sostituisce ufficialmente.attendo info e ringrazio anticipatamente.

  15. marco Ha scritto questo commento il:
    14 febbraio 2011 alle 00:21

    credo che il vero omega è solo uno 35705000 moon watch calibro 1861 tutti gli altri modelli non anno ne storia ne qualita costruttiva come il suddetto modello.

  16. Marco Parravicini Ha scritto questo commento il:
    14 febbraio 2011 alle 17:58

    Ciao Marco,

    sul piano della storica notorietà sono assolutamente d’accordo con te mentre sul fatto che gli altri modelli Omega non siano da paragonare qualitativamente rispetto al Moon, questo proprio no.
    Anzi! Forse non sai che quasi tutti gli orologi Omega oggi montano meccanismi a “scappamento coassiale” e che tutti questi modelli hanno la certificazione di cronometro C.O.S.C. . Proprio per questo sono coperti da garanzia estesa a tre anni anzichè due come per il Moon. In più, per i modelli con spirale in silicio, la garanzia è addirittura estesa a quattro anni anzichè due del Moon.
    Concludendo quindi caro amico, il Moon è certamente il più fanoso e storico ma certamente il meno prezioso dal punto di vista della meccanica e delle finiture….. nel corretto rispetto delle caratteristiche originali che lo resero famoso!!!!

    Ciao Marco

  17. Enrico Cannoletta Ha scritto questo commento il:
    14 febbraio 2011 alle 19:03

    Approfitto dell’intervento del collega Marco Parravicini (ciao Marco) per sottolineare l’importanza dello scappamento coassiale.
    E’ un sistema che fa letteralmente “sbavare” di piacere gli orologiai, perchè per primo dopo decenni e decenni ha affrontato in modo serio ed efficace il problema degli attriti di scappamento.
    La soluzione è geniale con la suddivisione fisica del contatto tra ancora e ruota di scappamento distribuito addirittura su due piani.
    Il grande impatto di questa soluzione ha accellerato la ricerca su un altro scenario: quello dell’utilizzo di materiali alternativi. Solo con quelli, devono aver pensato i progettisti, si potrà portare una miglioria significativa a questo sistema voluto da Omega.
    Salutissimi.

  18. marco Ha scritto questo commento il:
    26 febbraio 2011 alle 00:08

    omega spedmaster 35705000 calibro 1861 del 2010 completo di scatola controscatola e garanzia ufficiale omega ancora attiva praticamente nuovo e perfetto indossato meno di 6 o 7 volte al massimo vendo a 1900 euro prezzo affare intrattabile solo intenzionati.

  19. marco Ha scritto questo commento il:
    26 febbraio 2011 alle 00:11

    dimenticavo per la vendita del moon watch il cellulare è 3283012112

  20. marco Ha scritto questo commento il:
    10 marzo 2011 alle 00:28

    grazie per tutte le persone che mi anno contattato per la vendita del moon 35705000 e chiedo scusa per il ripensamento nel non venderlo piu, dopo aver sentito che presto andra fuori produzione probabilmente ad aprile o poco dopo ho deciso di tenermelo gelosamente custodendolo con maggior ammirazione. GRAZIE A TUTTI da Marco ed ancora scusatemi.

  21. vincenzo Ha scritto questo commento il:
    30 maggio 2011 alle 11:07

    Salve a tutti, è possibile avere le referenze dei seamaster professional, dato che io ne possiedo uno con ref.25528600, modello james bond non con ghiera blu, ma ghiera color acciaio con numeri neri, non riesco a trovarlo. Grazie

  22. vincenzo Ha scritto questo commento il:
    30 maggio 2011 alle 11:11

    ecco la foto. Grazie

  23. vincenzo Ha scritto questo commento il:
    30 maggio 2011 alle 11:23

    Ecco la foto http://eshop.alfieristore.com/store/index.php?manufacturers_id=109&osCsid=d660684f62d6953d52ba22cdd68ff26a

  24. marco Ha scritto questo commento il:
    4 luglio 2011 alle 14:10

    ho posseduto e possiedo tuttora oggi diverse marche di orologi patek,rolex,audemars piguet. ma devo dire che l’unico orologio che amo ed indosso ogni giorno senza mai stancarmi di ammirarlo e riammirarlo è il famoso OMEGA MOON WATCH 35705000 L’OROLOGIO CON LA O MAIUSCOLA. tutto il resto è noia.

  25. Enrico Cannoletta Ha scritto questo commento il:
    4 luglio 2011 alle 17:52

    Ciao marco,
    hai ragione è uno splendido orologio, anche per quella che è la sua storia e per quello che rappresenta.
    Pensa che per trovare l’orologio giusto che potesse accompagnare gli astronauti della prima missione che portò l’uomo sulla luna, la Nasa fece una vera e propria selezione, attraverso severissimi test.
    Risultò vincente questo fantastico orologio, crono a carica manuale.
    Io non sono Concessionario Omega, ma da tecnico orologiaio capisco il tuo entusiasmo e lo condivido.
    Complimenti.

  26. graziano giacoppo Ha scritto questo commento il:
    21 agosto 2012 alle 12:06

    Buongiorno,
    sono in possesso di un Speedmaster Mark II del 1969
    tutto originale ,escluso bracciale
    il vetro presenta delle graffiature…Volevo chiedere quanto puo’ costare un bracciale originale x questo orologio e il valore commerciale con o senza bracciale originale.
    grazie tante

  27. Ruggero Ha scritto questo commento il:
    28 marzo 2014 alle 09:36

    Buongiorno, vorrei sapere notizie di Omega Speedmaster che ho trovato in un cassetto e nei diversi siti non trovo. all’interno della cassa trovo i seguenti numeri ST 376 0822 – 080/200.
    Ha il VETROESALITE – CARICA AUTOMATICA – ACCIAIO/ORO – DIAMETRO 40 – GIORNO E DATA AD ORE 3.
    Vi ringrazio da ora per il Vostro aiuto

  28. Enrico Ha scritto questo commento il:
    14 aprile 2014 alle 09:50

    Gent.mo Ruggero, dai dati comunicati non ci è possibile risalire a notizie concrete, ma non è escluso che il suo Omega possa far parte di una serie limitata. La invito quindi, se lo gradisce, a inviare una fotografia dell’orologio a enrico@cannoletta.it. Sarà mio piacere relazionarla al meglio. Cordiali saluti.

  29. Barbara Ha scritto questo commento il:
    28 ottobre 2014 alle 15:46

    Salve ho ricevuto in eredità un orologio OMEGA speedmaster professional Apollo 11 25th anniversario of moon landing. 0054.9999,nella parte inferiore c’è un disegno con una aquila,una data(july 21,1969 02:56 GMT),in due punti ci sono due cifre uguali(840) e una molto piccola (48400214)Ha una targhetta di argento a parte con 1 numero (456/2000).Vorrei sapere quanto è valutato per una eventuale vendita.

  30. Enrico Ha scritto questo commento il:
    30 ottobre 2014 alle 11:36

    La valutazione corretta per il suo bellissimo Omega commemorativo del 25° anniversario dello sbarco sulla Luna è di circa €. 2.500.
    Si tratta di una serie limitata e numerata in soli 2.000 esemplari.
    Cordiali saluti.

  31. Mauros Ha scritto questo commento il:
    10 gennaio 2016 alle 14:32

    Sono proprietario di due Speedmaster uno del 2010 e il secondo appartenuto a mio padre del 1967 sul fondelli dell’orologio riporta questa scritta 145012-67sp vorrei saper che valore ha e siccome necessità di una restaurata a che posso rivolgermi e cosa potrebbe costare saluti mauro

  32. Simone Ha scritto questo commento il:
    3 novembre 2016 alle 07:35

    Buon giorno a tutti ho appena acquistato un omega speedmaster moonwatch fasi lunari 35765000 nuovo da conc ora sul fondello in vetro zafiro la dicitura solita è THE FIRST WATCH AND ONLI WORN ON THE MOON.e scritta e simbolo omega. Nel mio la dicitura è senza il AND ONLI, il resto c’è tutto secondo voi per quale motivo?
    Ringraziandovi attendo.

Commenti