« | Home | »

Citizen, un aiuto concreto per la scuola d’Abruzzo

Autore: Fabio Dell'Orto | 6 novembre 2009

“La costruzione di un futuro migliore inizia dalle nuove generazioni.
È pensando a loro che abbiamo voluto dare un aiuto tangibile agli studenti di un istituto de L’Aquila, la scuola primaria Mariele Ventre, facente parte del Circolo Didattico Amiternum.

A partire dal giorno 6 novembre, 40 notebook pc dotati di tutti i software, 10 stampanti e 3 postazioni dotate di lavagna interattiva multimediale (LIM), acquistate grazie alla fiducia accordataci dai nostri
Clienti, aiuteranno insegnanti e alunni a disegnare un domani più sereno.”

Con questo annuncio, pubblicato sui principali quotidiani nazionali, Citizen ha raggiunto un grande traguardo, che ha messo insieme contemporaneamente l’aspetto commerciale e marketing con quello sociale, più importante.
L’attenzione e l’interesse di Citizen nei confronti dei terremotati d’Abruzzo si sono così concretizzati con una donazione fondamentale per la Scuola Primaria “Mariole Ventre” dell’Aquila, recentemente ricostruita dopo il terremoto: un equipaggiamento informatico completo.

Il giorno 6 novembre 2009, alle ore 11:30 alla presenza delle autorità locali, civili e scolastiche,
e degli studenti interessati, il presidente di Citizen Watch Europe, sig.Dante Grossi, a nome del
gruppo Citizen e della casa madre giapponese, consegnerà un allestimento didattico completo che sarà composto da 43 PC portatili (marca Asus, modelloF5SL T5800), 10 stampanti multifunzione (marca HP, modello C6380), 3 lavagne elettroniche interattive (marca Panasonic, modello UB-T780-G) e 3 videoproiettori DLP (marca BenQ, modello MP 772ST), che rappresentano l’intera necessità di questo istituto portandolo così all’avanguardia tra tutte le scuole dell’Aquila.
I PC saranno consegnati pronti all’uso con preinstallato tutto il software necessario (suite Microsoft
Office std 2007 Educational, Adobe Photoshop Elements 7 Educational) con licenze e diritti d’uso
già pagati.

Un ringraziamento particolare del brand a tutti clienti che scegliendo gli orologi Citizen
hanno consentito la realizzazione di questa iniziativa di solidarietà.

Categoria: Notizie | Nessun Commento »

Commenti