« | Home | »

Lorenz e Matteo Ragni dedicano l’orologio “Vigorelli” alla città di Milano

Autore: Fabio Dell'Orto | 28 ottobre 2010

L’ultimo nato dalla Designers Collection Lorenz si chiama “Vigorelli”, ispirato e dedicato, il nome parla chiaro, al celebre velodromo di Milano.

Si tratta di un segnatempo dai tratti puliti ed essenziali, che nasce dalla collaborazione di Lorenz con Matteo Ragni, che lo ha disegnato. E per l’occasione la casa orologiera ha siglato un accordo con il Comune di Milano per lo sfruttamento del logo cittadino in ambito orologiero.

Orologio Lorenz Vigorelli

Lorenz Vigorelli, come potete vedere sul sito Lorenz, si presenta di forma quadrata, ma con quadrante rotondo, e si distingue per il rehaut interno la cui forma richiama quella della pista del palazzetto milanese, per la linearità del fianco della cassa, orfana della corona, e per la ricercatezza dei dettagli che si ritrovano anche nella speciale pelle selezionata per il cinturino.
Cassa in acciaio 316Lcon finitura lucida e lunetta satinata, quadrante bombato, fondo con corona di regolazione dell’ora, movimento al quarzo e impermeabilità fino a 3 atmosfere sono le sue caratteristiche.

E’ disponibile nelle versioni: cassa acciaio e quadrante argentato; cassa acciaio e quadrante nero; cassa acciaio con ionizzazione in oro rosa e quadrante nero; cassa acciaio con ionizzazione nera e quadrante bianco.

“La mia idea di orologio è vicina ad un oggetto assoluto: forme pure e un gioco di geometrie. – spiega Matteo Ragni – Una cassa squadrata che contiene un cuore rotondo, un bordo che ricordi le curve paraboliche di un velodromo, per aumentare l’effetto prospettico. Un quadrante leggermente convesso che richiami una lente, una porzione di sfera. L’orologio Lorenz che ho disegnato guarda con rispetto al passato, cerca di carpire un momento perfetto per conservarlo nel contemporaneo, attraverso l’evocazione di forme e materiali d’antan. Se l’orologio da polso è un oggetto che più di altri parla del suo proprietario, quello da me disegnato per Lorenz penso racconti una storia di eleganza e semplicità.”

Categoria: Lorenz | Nessun Commento »

Commenti