« | Home | »

Lorenz al polso di Iago

Autore: Fabio Dell'Orto | 30 marzo 2009

Lorenz IagoIl film ispirato alla tragedia Otello di Shakespeare, Iago, è uscito nelle sale a fine febbraio: l’opera seconda di Volfango De Biasi sceglie ancora il bel Nicolas Vaporidis per il ruolo del protagonista.

La vicenda si svolge in gran parte all’Università di Venezia, ed in particolare alla Facoltà di Architettura: un luogo che è sinonimo di creatività e talento. Iago è un giovane laureando che di talento ne ha da vendere ed è innamorato. Sarà stata la location che ben si addice ad un oggetto icona di design, sarà stato il fascino del protagonista, che incontra il gusto del pubblico più giovane, fatto sta che il film è stato al centro di un’operazione di product placement che ha per protagonista l’orologio Lorenz Neos.

Pluri-premiato per il suo design, il Lorenz Neos è indossato da Iago in diverse scene del film. Per Lorenz è un vero e proprio debutto nelle sale cinematografiche, ed un debutto curato nel dettaglio: da una parte l’interesse verso un film ambientato in un luogo dove il design è di casa, dall’altra la stima per un attore affascinante e giovane, che ben rappresenta un mondo fatto di ragazzi che studiano, che sono pieni di talento, che amano l’arte anche espressa attraverso oggetti di design, un pubblico al quale interessa senz’altro il fascino indiscusso del design dell’orologio Neos Lorenz.

Iago è il protagonista di un film in cui la trama possente dell’Otello si cala nella modernità dei giorni nostri: ricco di talento ma povero ed innamorato di Desdemona, la figlia nientemeno che del Rettore interpretata da Laura Chiatti, non si sottrae alla menzogna ed alla tresca pur di sottrarla alle attenzioni di Otello, un compagno di studi ricco e potente, figlio di un architetto di fama internazionale, il cui destino sembrerebbe già segnato dalla fortuna e dal successo, sia nel campo del lavoro che sul piano sentimentale. Sulla scena protagonista è la lotta di Iago per conquistarsi ciò che gli spetta, sia dal punto di vista della professionalità, sia dal punto di vista del cuore.

Tags:

Categoria: Lorenz | Nessun Commento »

Commenti