« | Home | »

Locman Aeronautica, una serie limitata con il prestigioso stemma della Forza Armata

Autore: Fabio Dell'Orto | 23 settembre 2009

Orologio Locman AreonauticaLocman Group presenta Aeronautica, il nuovo orologio con il prestigioso stemma della forza armata.
Continua, infatti, la collaborazione tra Locman Italy e l’Aeronautica Militare per la realizzazione, in esclusiva, di segnatempo con lo stemma araldico della Forza Armata stampato sul quadrante.

Disegnati e prodotti seguendo le specifiche richieste per un uso aeronautico ed acrobatico estremo, i nuovi modelli Aeronautica traggono ispirazione dai primi segnatempo da aviatore, rivisitando il design in modo più contemporaneo. Il risultato: un orologio all’avanguardia, che unisce alle forme classiche materiali di ultima generazione come la fibra di carbonio ed il titanio.

Aeronautica è un Solo Tempo con movimento meccanico automatico.
Presenta una cassa tonda in acciaio e titanio, ergonomica e molto leggera, formata da tre parti con fondo cassa a vite.
Il caratteristico fondello in vetro minerale antigraffio è di colore abbinato al quadrante.

Il quadrante in fibra di carbonio, con numeri arabi stampati, propone il gagliardetto dell’Aeronautica Militare al posto delle ore 12, mentre il datario è posizionato ad ore 3.
Il quadrante presenta un deflettore supplementare con l’indicazione del secondo fuso orario espresso in numeri arabi stampati.

La funzione twin-time è regolabile attraverso la corona posizionata ad ore 9.
Le lancette, di dimensione maggiore rispetto agli standard, permettono un’ottima lettura dell’ora anche in situazioni estreme.

Il cinturino in pelle lavorata a mano fascia il polso in modo anatomico grazie a due anse supplementari fissate alla cassa. La fibbia in acciaio, personalizzata Locman, è ad ardiglione.

La nuova linea Aeronautica si declina anche nelle varianti con movimento analogico digitale e cronografo al quarzo.
Ogni modello della collezione Aeronautica di Locman è stato creato in una serie limitata di 3000 pezzi.

Tags:

Categoria: Locman | Nessun Commento »

Commenti