« | Home | »

Orologi Hip Hop Sheer.

Autore: Fabio Dell'Orto | 24 giugno 2014

Che l’arrivo dell’Estate, segnato in Astronomia dall’atteso Solstizio, abbia risvegliato l’Anima di Hip Hop Orologi?

L’Orologio che più di altri deve alla Stagiona Calda e dei Colori la propria considerazione marca la presenza nell’Estate, in cui tutto il Mondo ruota attorno ad un Pallone (quello dei Mondiali dei Brasile 2014), con una vera e propria iniezione di colore!

Orologio Hip Hop Sheer VIOLET

Orologio Hip Hop Sheer VIOLET

Citazione non solo metaforica considerato che per realizzare questo neonata Collezione, quella degli Orologi Hip Hop Sheer, si è fatto ricorso ad una particolare tecnologia che ha permesso di iniettare colore direttamente nel materiale che sta più a Cuore al Mondo di Hip Hop: il silicone morbido e trasparente.

Sfavillante e Vitaminico” quasi a significare che non ci si limita ad assistere ad una sola iniezione di colore ma la sensazione è quella di una massiccia dose di energia.

Quanto basta per condurre la stagione più frizzante dell’anno con una sufficiente dose di allegria e spensieratezza.

Orologio Hip-Hop Sheer FUCSIA

Orologio Hip-Hop Sheer FUCSIA

Qualsiasi sia il contesto, sulla spiaggia anche ad attendere il tramonto in compagnia di un aperitivo o in Discoteca:l’Orologio Hip Hop Sheer è sempre al Vostro fianco all’insegna di un look sorprendente ed inedito.

Fucsia, Turchese, Verde Smeraldo, ecc per un totale di sei versioni tutte declinate nel diametro, quello dei 32mm, che sta più a Cuore ad Orologi Hip Hop.

Una impermeabilità sino a 5 Atmosfere (50 metri) per assicurare una tenuta senza pensieri anche a qualche tuffo di troppo.

Un colore, fresco e gelido, che contagia, in un mix tono su tono, il gioco di ore-minuti-secondi che danza su un quadrante loggato Hip Hop.

La precisione affidata alla ineccepibile precisione di un informale movimento al quarzo con una autonomia che va oltre una stagione.

Orologi Hip Hop Sheer: allacciate le cinture, l’Estate parte!

Categoria: Hip Hop | Nessun Commento »

Commenti