« | Home | »

Hamilton vola sempre più in alto

Autore: Fabio Dell'Orto | 23 marzo 2012

Oggi vediamo in sintesi le tappe del sodalizio tra Hamilton ed un mondo dove la precisione del tempo è fondamentale.

Hamilton Orologi

1919: le compagnie aeree americane cominciano a scegliere gli orologi Hamilton per la loro precisione.
1926: l’esploratore Americano Richard E. Byrd usa un orologio Hamilton durante il suo volo storico sopra il Polo Nord.
1928: sessanta orologi Hamilton accompagnano la prima spedizione di Byrd nell’Antartide.
Anni ‘30: Hamilton diventa cronometrista ufficiale delle compagnie aeree americane TWA, Eastern, United e Northwest airlines ed anche partner del primo servizio aereo ‘coast – to – coast’ degli Stati Uniti.
Anni ‘40: Hamilton diventa il fornitore ufficiale dell’esercito americano.
Dal 2006: Hamilton è sponsor di Tannkosh, Tannheim (Germania), il più grande raduno aereo d’Europa.
Dal 2009: Hamilton è il cronometrista ufficiale della più grande manifestazione aeronautica al mondo, la EAA AirVenture Oshkosh 2009 a Oshkosh, nel Wisconsin, USA.
Anche quest’anno Hamilton conquista un posto nella cabina di pilotaggio del migliore pilota acrobatico francese, Nicolas Ivanoff – proseguendo una partnership che dura ormai da sette anni. In qualità di ambasciatore ufficiale Hamilton, quest’anno Nicolas prenderà il volo con un aeromobile Edge 540 di marca Hamilton. Hamilton e Nicolas condividono una profonda passione per il volo.

Marco Parravicini, concessionario Orologi Hamilton Varese.

Categoria: Hamilton | Nessun Commento »

Commenti