« | Home | »

Audemars Piguet Millenary

Autore: Fabio Dell'Orto | 28 febbraio 2008

Il tempo passa indubbiamente inesorabile e le abitudini cambiano altrettanto repentinamente, ciò che non cambia è la voglia di indossare al proprio polso un segnatempo degno delle migliori marche come ad esempio un elegantissimo Audemars Piguet.

Audemars Piguet

C’è chi apprezza tali strumenti, solo e unicamente per la squisitissima sensazione di avere al polso un oggetto, un gioiello, come tanti ne hanno le donne. Già, perchè il mondo femminile si “addobba” con eleganti collier, orecchini, gioielli di diamante o vestiti di chiffon, organza o du chesse, ed invece l’uomo, può indossare una mediocre collanina, che non si fa certo notare, ma dalla sua ha la possibilità di sfoggiare eleganti orologi da polso.

Audemars Piguet, è quantomeno incomparabile per unicità e , simbologia e filosofia di vendita, ma altrettante ve en sono nel panorama mondiale dell’orologeria, anche se la realtà ci porta sempre ad uno Stato ben preciso: la Svizzera.

Dall’innovazione e dalla tradizione di uno dei marchi più prestigiosi al mondo, nasce il “Millenary” di Audemars Piguet. Un orologio di sicuro impatto, con lancette “vintage” e colori sobrii ma incisivi. Un bilanciere (per chi se ne intende davvero) della Gyromax, la caratteristica cassa con secondi morti e un cinturino in pelle, della migliore manifattura, colore marrone e una chicca, data dallo “scappamento”, meccanismo tramite il quale si mette in moto il bilanciere, che ne conta addirittura le oscillazioni.

Un orologio che non ha bisogno di lubrificazione. Un orologio, con corona che presenta nelle aree esterne, piccole parti in oro bianco, atte a segnare con estrema precisione il tempo che scorre. Un orologio che non ha nulla da obiettare a nessun altro marchio. Un orologio di sicuro avvenire.

Cassa in Oro rosa, vetro zaffiro, il “motore”stesso del meccanismo, ne esaltano senza alcun dubbio le caratteristiche principali..Il bariletto doppio infatti, ne consente il funzionamento in autonomia per 7 giorni.

Come nelle migliori Case, gli smussi, le satinature e le platine, sono eseguite a mano, con estrema cura e precisione, ovviamente per offrire all’utenza finale, un gioiello, che non solo segna le epoche dei tempi, bensì il trascorrere del tempo, unitamente a design di certa eleganza e impatto.

Tags:

Categoria: Grandi griffe | Nessun Commento »

Commenti