« | Home | »

Citizen RadioControllati in Titanio

Autore: Fabio Dell'Orto | 15 novembre 2006

Orologi Citizen Radio ControllatiCitizen RadioControllati in Titanio. Il noto marchio Citizen, allarga la serie dei suoi RadioControllati presentando orologi di estetica nuova e funzioni Chrono. Citizen produce un nuovo ma sicuro stile di orologio Radiocontrollato proposto con forme semplici ed essenziali, solide casse in acciaio e leggere strutture in Titanio. Questi orologi Citizen con funzione Eco-Drive non è più necessario il cambio di batteria, l’autonomia dell’orologio non ha limiti quindi non serviranno più operazioni di manutenzione. Il vantaggio di questi orologi Citizen Radiocontrollati è evidente, indicano sempre l’ora esatta senza mai dovere essere regolati anche per il passaggio dall’ora legale a quella solare, hanno inoltre ricezione del segnale orario e la conferma acustica. La Citizen applica queste soluzioni ad un prodotto capace di un Crono a 1/20 di sec che è inoltre dual time, allarme e calendario perpetuo. L’impermeabilit� del Citizen RadioControllati in Titanio è assicurata sino a 20 bar, idoneo anche per le immersioni con bombole. L’orologio ha una solidit� marcata anche perchè strutturato con Vetro Zaffiro Minerale. La Citizen Orologi, asseconda gusti ed aspettative differenti, vanta una posizione di leader mondiale nella produzione di movimenti segnatempo e orologi da polso, offre orologi di tecnologia avanzata.

Technorati tag: Orologi, Citizen

Categoria: Citizen | 242 Commenti »

242 Commenti del Post “Citizen RadioControllati in Titanio”

  1. Enrico Cannoletta Ha scritto questo commento il:
    7 luglio 2011 alle 15:06

    Ciao Arturo,
    permettimi un piccolo consiglio: lascia l’orologio con la corona di messa all’ora completamente estratta, per circa 6/8 ore a 30 cm. di una lampadina di almeno 30 w.
    Dopo aver effettuato questa ricarica, procedi con le istruzioni che troverai a questo link:http://blog.gioielleriacannoletta.it/orologi/programmazione-del-citizen-pilot-radio-controllato/
    Solo a quel punto avrai l’orologio nelle piene sue funzioni e perfettamente programmato.
    Fammi sapere.
    Salutoni.

  2. Francesco Fabbri Ha scritto questo commento il:
    22 luglio 2011 alle 09:10

    Buongiorno a tutti,
    io sono fortemente deluso da Citizen e dai suoi centri di assistenza.
    Tre anni fa circa ho acquistato un Citizen eco drive radiocontrollato pagandolo più di 350€ e poco dopo i due anni l’orologio ha iniziato a darmi i primi problemi, quelli soliti: si fermano le lancette, perde la sincronizzazione, si blocca etc… Ho chiesto un preventivo per la riparazione a CLOCK S.N.C.di Rimini (centro di assistenza autorizzato).L’ho fatto riparare alla “modica” cifra di 130€. Mi hanno tenuto l’orologio 6 mesi!Non scherzo!Dopo una settimana si è ripresentato il problema. Gli ho riportato l’orologio e me lo hanno tenuto altri 2 mesi e mezzo. Ieri me lo hanno restituito senza farmi pagare la riparazione (grazie!) ed oggi l’orologio si è fermato nuovamente. Non so se sono dei farabutti o degli incapaci. La morale della storia è: NON COMPRATE OROLOGI CITIZEN!
    Un ex-cliente arrabbiato e deluso
    Francesco Fabbri

  3. Enrico Cannoletta Ha scritto questo commento il:
    22 luglio 2011 alle 14:43

    Buongiorno Francesco Fabbri.
    Posso capire il tuo sconforto.
    In effetti le tue vicissitudini metterebbero a dura prova la pazienza di chiunque.
    Ti posso garantire da tecnico orologiaio indipendente (e quindi non dipendente da Citizen) che la tecnologia Eco-Drive è altamente affidabile e casi come il tuo costituiscono una percentuale molto bassa.
    Secondo me dovresti contattare ancora il tuo concessionario facendo presente che pretendi la riparazione definitiva ancora in garanzia, perchè comunque questo è il tuo diritto.
    I Centri Assistenza Citizen solitamente dispongono di personale qualificato e attrezzature idonee allo svolgimento del loro mandato, ma, non avendo visto fisicamente l’orologio non saprei formulare alcuna diagnosi.
    Salutoni e fammi sapere.

  4. Giancarlo Ha scritto questo commento il:
    5 agosto 2011 alle 16:00

    Mi dispiace sentire tutti i commenti e lamentele da parte vostra per il Radio-controllato Citizen modello AS2020-53E. Ne ho posseduto uno in acciaio e ora ne ho uno in titanio, devo dire che sono orologi meravigliosi, secondo me, è il più bell’orologio che possa esistere. Il funzionamento è perfetto anche se il segnale non arriva tutti i giorni. Bisogna leggere bene le istruzioni per farlo funzionare al meglio, certo può capitare quello difettoso, l’assistenza tecnica Citizen è all’altezza della situazione. Per la carica dell’orologio la Citizen consiglia la luce solare, non lampadine da più o meno watt!

  5. Giancarlo Ha scritto questo commento il:
    5 agosto 2011 alle 16:13

    A proposito di segnale, credo che Roma sia il limite massimo di ricezione del segnale che proviene dalla Germania, pertanto chi abita o frequenta zone più a sud di Roma dovrà accontentarsi della sola precisione del “quarzo”. Come dicevo nel precedente post il mio orologio sta’ anche diversi giorni senza essere rimesso, tutto dipende dal segnale, la cosa fondamentale è che il Radio-Controllato in questione deve essere sempre ben carico altrimenti non prende bene il segnale. Fatemi sapere che ne pensate.

  6. Enrico Cannoletta Ha scritto questo commento il:
    7 agosto 2011 alle 15:38

    Ciao Giancarlo,
    le celle solari sono semiconduttori foto-sensibili che reagiscono all’esposizione alla luce, qualunque essa sia.
    Citizen infatti, comunica giustamente che la luce solare è sufficiente alla carica e al mantenimento di questa.
    Per risolvere brevemente eventuali problemi di carica insufficiente (o supposti tali) è molto più pratico esporre l’orologio alla luce di una lampadina che solitamente viene consigliata in 30 w. alla distanza di 30 cm.
    Salutissimi.

  7. Fabio Berretta Ha scritto questo commento il:
    11 settembre 2011 alle 13:49

    Il mio Super Pilot da poco comprato funziona ma osservandone i dettagli mi sono accorto che quando la lancetta dei secodi tocca il sessantesimo secondo, la lancetta dei minuti non si trova alla perfezione sopra la tacca del minuto rappresentato ma un 6-7 sec. prima. L’assistenza mi ha detto che dipende dalla asfericità del meccanismo degli ingranaggi e della naturale distanza che cè tra un dente e l’altro. E’ una cosa normale riscontrabile anche in altri orologi oppure, ha dato fastidio anche a qualcun altro?

  8. marco Ha scritto questo commento il:
    13 settembre 2011 alle 11:17

    sono disperato,ho perso il libretto del mio citizen skyhawk e in assistenza mi hanno dato un tempo di attesa di circa un mese!!!!qualcuno puo darmi una dritta di dove lo posso trovare anche a pagamento?grazie!

  9. vincenzo69 Ha scritto questo commento il:
    30 ottobre 2011 alle 02:08

    Qualcuno potrebbe gentilmente aiutarmi a capire perchè mi scatta il minuto al 45° secondo? Come posso correggere tale difetto?
    Grazie mille anticipatamente

  10. Enrico Ha scritto questo commento il:
    5 novembre 2011 alle 15:01

    Ciao vincenzo69,
    grazie di aver contattato IlBlogDegliOrologi.
    Il tuo problema è di facile risoluzione: si tratta di uno sfasamento occorso in fase di programmazione.
    Se il tuo orologio è un Pilot semplice (intendo senza nè display LCD nè cronografo) basta seguire le istruzioni passo a passo che troverai a questo link:
    http://blog.gioielleriacannoletta.it/orologi/programmazione-del-citizen-pilot-radio-controllato/
    Se al contrario si tratta di un altro modello comunicamelo e ti darò le istruzioni necessarie per la sincronizzazione.
    Salutissimi.

  11. Luciano Ha scritto questo commento il:
    7 novembre 2011 alle 14:32

    Sono in possesso da poco del modello AS4025-08E.
    Ho scoperto che mi scatta il minuto al 15-esimo secondo. Perchè? Come posso correggere tale difetto? Grazie mille anticipatamente

  12. Enrico Ha scritto questo commento il:
    7 novembre 2011 alle 18:33

    Ciao Luciano,
    ti posso tranquillizzare: il tuo è un banale problema di programmazione.
    Puoi correggerlo tranquillamente da te seguendo le istruzioni dettagliate che troverai a questo link:
    http://blog.gioielleriacannoletta.it/orologi/programmazione-del-pilot-chrono-alarm/
    Esegui con calma tutte le fasi della programmazione senza saltarne nessuna, anche quelle che ti sembrano inutili.
    Vedrai che è molto più facile eseguirle che leggerle.
    Al termine avrai il tuo orologio in perfetta efficenza.
    Salutissimi.

  13. franco Ha scritto questo commento il:
    11 novembre 2011 alle 15:25

    e possibile sapere comme riavere il segnale radio del mio orologio citizen promaster radio controlata

  14. Enrico Cannoletta Ha scritto questo commento il:
    17 novembre 2011 alle 20:14

    Ciao franco,
    in questo periodo il segnale è abbastanza instabile.
    Se la mancanza di ricezione si protrae a lungo devi effettuare queste operazioni:
    1) Ricarica accumulatore
    2) Allineamento lancette
    3) Impostazione orario di riferimento
    4) Messa in orario.

    Punto 1) Metti il tuo orologio a circa 30 cm. da una lampadina di circa 30 w. per 6/8 ore CON LA CORONA DI MESSA IN ORARIO COMPLETAMENTE ESTRATTA.

    Punto 2) Esegui con calma TUTTE le istruzioni che trovi a questo link, scegliendo l’articolo relativo al tuo orologio:
    http://blog.gioielleriacannoletta.it/category/faq/page/2/

    Punto 3) Sposta la sola lancetta delle ore mettendola un ora avanti.

    Punto 4) Metti l’orologio sull’ora corretta.

    Vedrai che il segnale non tarderà a sincronizzare il tuo orologio.

    Fammi sapere.

  15. Luciano Ha scritto questo commento il:
    24 novembre 2011 alle 09:36

    Caro Enrico, ho da un mese un AS4025-08E. Funziona benissimo. Mi sono casualmente accorto che quando guardo l’ora e l’orologio è coperto da camicia e giacca (quindi è quasi al buio), la lancetta dei secondi è spesso ferma sulle ore 12, pur esendo minuti e ora esatti. Appena un istante dopo riparte subito la lancetta dei secondi che riprendemdo a posizionarsi correttamente (lo posso verificare con un altro orologio che si regola su Francoforte). Mi chiedo se questo comportamento “originale” non riportato nel manuale sia dovuto a motivi di risparmio energetico oppure a che cosa? Quando invece l’orologio è scoperto dalla camicia la lancetta dei secondi non si ferma mai. Escludendo la situazione della radioricezione, sapresti cortesemente spiegarmi perchè?

  16. Enrico Ha scritto questo commento il:
    26 novembre 2011 alle 12:46

    Ciao Luciano, hai colto nel segno: alcuni tra i modelli di radio-controllati di Citizen hanno la funzione di risparmio energetico, che consiste in due fasi: la prima prevede l’arresto della lancetta dei secondi centrale,e la seconda prevede l’arresto di tutte le lancette, salvo poiu recuperare l’ora esatta in presenza di luce.
    La seconda delle due funzioni interviene solo quando il livello di carica dell’accumulatore è basso.
    Salutissimi.

  17. Luciano Ha scritto questo commento il:
    1 dicembre 2011 alle 16:34

    Grazie Enrico, mi domando solamente se questo continuo (perchè avviene frequentemente in assenza di luce) fermarsi e poi ripartire della lancetta a lungo andare non crei dei problemi di meccanica al pignone della lancetta e a qualcos’altro. Ad esempio il fatto che a lungo andare la lancetta non si posizioni più correttamente sulle ore 12 quando c’è il risparmio energetico. Di fatto il comportamento in condizioni di risparmio energetico potrebbe creare problemi di natura diversa da quella energetica, non credi? Almeno prevedere di disabilitare il risparmio energetico avrebbe dato qualche opzioni in più…

  18. Enrico Ha scritto questo commento il:
    2 dicembre 2011 alle 13:42

    Ciao Luciano.
    La funzione è assolutamente supportata dal meccanismo.
    Non c’è alcun pericolo di gravare sulla resistenza dei pignoni o del ruotismo.
    Il fatto stesso che non sia stata prevista la possibilità di disabilitare la funzione di risparmio energetico dimostra che l’arresto anche continuo e ripetuto della lancetta non crea problemi.
    Ciaooooo.

  19. Ivano Ha scritto questo commento il:
    28 maggio 2012 alle 14:00

    ho comprato un Citixen AS4050-51E, non riceve il segnale neanche ad ammazzarlo, ne di notte ne di giono in ricerca manuale. L’ho portato in un centro assistenza che lo ha provato con la loro apparecchiatura per vedere se funzionava il circuito ricezione, tutto ok, segnale al massimo per cui mi hanno detto è un problema della zona in cui abito. Mi hanno detto che anche con il Wave Reciver non avrfei ricavato niente se la zona in cui stavo era di segnale scadente o molto disturbato.
    Voi che consigli mi potete dare?

  20. Maurizio Ha scritto questo commento il:
    7 ottobre 2012 alle 00:32

    Salve. Posseggo da poco un pilot crono radiocontrollato,ottimo orologio, ma veramente carente la manualistica che lo accompagna e pure sul web c’e’ qualcosa di non eccezionale. Brevemente avrei alcune domande mano a mano che mi vengono in mente. Se non estraggo la corona e premo il pulsante A la lancetta dei secondi si mette a 46 secondi per un po’ e poi riprende la marcia.Se invece premo il pulsante B si mette in posizione di 2 secondi per un po’ e poi riprende la marcia. il modo e’ quello di time. Che significa? Grazie.

  21. Maurizio Ha scritto questo commento il:
    7 ottobre 2012 alle 00:41

    Salve. Nel quadrante a ore 6 quello del cambio dei modi,c’e’ in sequenza time, cronografo,di nuovo time, l-time,zero,allarme, una terza volta time, calendario.quindi tre volte time, e’ la stessa cosa, in sostanza e’ lo stesso “modo” oppure c’e’ qualche differenza, non e’ un doppione inutile che rischia di fare solo confusione? Selezionando uno di questi tre time qualsiasi faccio la stessa cosa cioe’ metto l’orologio in posizione di orariio?

  22. Maurizio Ha scritto questo commento il:
    7 ottobre 2012 alle 00:50

    Salve. La lancetta dei minuti nel crono pilot radiocontrollato ho notato che non fa degli scatti da un minuto all’altro semplicemente ma mi pare (la vista purtroppo non e’ piu’ quella di un tempo..)che ne faccia almeno tre da un minuto all’altro.E’ corretto ho visto bene? esattamente quali dovrebbero essere gli intervalli? Grazie.

  23. Maurizio Ha scritto questo commento il:
    7 ottobre 2012 alle 01:02

    Salve. Estraendo lo corona al primo scatto la lancetta dei secondi inizia a girare e si ferma a 36,se continuo ad estrarla fino alla posizione 2 fa due giri completi e si ferma a 46. Che significa? E’ normale? Grazie.

  24. Maurizio Ha scritto questo commento il:
    7 ottobre 2012 alle 01:14

    Salve.Ho forti perplessita’ sulla visualizzazione del mese nel modo di calendario. Estraendo la corona e scegliendo il modo di calendario, riponendo la corona in posizione iniziale,la lancetta dei secondi in automatico non dovrebbe posizionarsi da sola sul mese in cui siamo secondo il criterio di un mese ogni ora essendo 12? Forse non ho capito granche’..Saluti.

  25. Enrico Ha scritto questo commento il:
    7 ottobre 2012 alle 14:44

    Caro Maurizio eccomi in tuo aiuto con buone notizie.
    Il tuo Citizen è in ordine e perfettamente funzionante.
    Ha bisogno unicamente della programmazione per personalizzar si al tuo servizio.
    Prima di tutto provvedi a caricare al massimo l’accumulatore, ponendo l’orologio a circa 30 cm. da una fonte luminosa (meglio se luce a l’edile o neon), per circa 8 ore e con la corona di messa in orario completamente estratta in modo che l’orologio si arresti.
    Al termine della ricarica, effettua con calma le istruzioni che troverai a questo link:
    http://blog.gioielleriacannoletta.it/orologi/programmazione-del-pilot-chrono-alarm/

    Ripeto esegui tutto con calma senza tralasciare nessun passaggio, neppure quelli che ti sembrano banali.
    Al termine di queste operazioni il tuo Citizen Crono Pilot sarà perfettamente a regime e ti darà per sempre un sacco di soddisfazioni.
    Fammi sapere.

  26. Christian Ha scritto questo commento il:
    14 dicembre 2012 alle 09:25

    Era meglio il mio vecchio swatch di alluminio!!!
    Se tornassi indietro non prenderei più un orologio radiocontrollato da Francoforte, io viaggio molto in tutto il mediterraneo e all’estero…ricezione zero e la scorsa primavera mi si è fermato e per tutta la stagione estiva (io navigo) è rimasto fermo, morto, poi è ripartito ed ha funzionato per tutto quest’autunno, poi si è fermato un’altra volta per qualche giorno dopodichè è ripartito, ieri sera si è fermato, quando ripartirà ve lo faccio sapere….dopo le feste lo manderò in assistenza ma non a Cagliari dove l’ho mandato due volte per problemi di condensa e mi tornava peggio di prima, lo spedisco a Pisa col corriere……..Ora mi trasferirò in Albania per lavoro…chissà come sarà lì il segnale…..per l’assistenza lo spedirò in Svizzera. Se volete un consiglio spendete qualcosa di più ma comprate un orologio automatico tipo Omega….Saluti, Christian

  27. Enrico Ha scritto questo commento il:
    15 dicembre 2012 alle 13:25

    Ciao Christian,
    permettimi di dare una spiegazione tecnica ai tuoi disagi.
    Se l’orologio era bloccato probabilmente sarebbe stato sufficiente ricaricarlo ponendolo per circa 6/8 ore a 30 cm. da una fonte luminosa artificiale, con la corona di messa in orario estratta.
    Riguardo alla ricezione, in effetti a seconda della tua posizione nel Mediterraneo, il segnale potrebbe essere praticamente nullo, ma questa è una questione non dipendente dall’orologio, il quale deve continuare comunque a funzionare ed essere preciso come qualsiasi altro quarzo di qualità.
    Hai invece perfettamente ragione circa l’impermeabilità, la quale deve essere garantita assolutamente.
    La scelta di un Omega la condivido assolutamente, anch’io ne ho uno al pèolso, ma devo dirti che la precisione eccezionale di un quarzo radio-controllato non si può comparare con quella di un automatico, seppure di livello stratosferico ed eccelso come Omega (che a mio giudizio, con il coassiale ha raggiunto un grado di qualità mai finora ottenuto).
    Salutissimi.

  28. Giovanni Ha scritto questo commento il:
    3 febbraio 2013 alle 20:38

    ciao a tuuti
    ho un Citize Pilot e non si regolava , anzi facendo moltissime prove di azzeramento concludevo che perdeva sempre 15 minuti, a volte si fermava , inoltre la sincronizzazione con il riferimento era sempre fuori fase .
    Conclusione :
    sono andato al centro Citizen di Padova
    e con 2 mesi di tempo e 50 € me lo hanno ripristinato .
    per tutti e un ottimo centro
    lo consiglio

  29. Mario Ha scritto questo commento il:
    17 marzo 2013 alle 01:08

    Ho acquistato 1 mese fa citizen 4020 52 e. A casa mi sono accorto che in alcune zone del quadrante le lancette ore e secodi non sono allineate con il quadrante,sono un po deluso 400 e rotti euro e poi riscontri questo difetto. Mariomda Torino

  30. Alberto Ha scritto questo commento il:
    13 aprile 2013 alle 17:44

    Mario (commento n229), pensa che anche io sono nella tua situazione, lancetta dei secondi sfasata rispetto al quadrante e inoltre lancetta dei minuti sfasata di 1 quarto di minuto indietro, l’ho dovuta correggere in fase di reset lancette (opzione 0) del mio 4020-51e, mi sembra davvero seccante e ridicolo oltretutto..

    448 euro per una qualità di questo tipo.. un orologio qualsiasi (non citizen) che costa 150 euro max è fatto molto meglio !!!

  31. Ale Ha scritto questo commento il:
    11 agosto 2013 alle 10:10

    Ieri ho preso un Crono Pilot AS4050-51E, avevo già un 2100 riserva di carica dal 2005, ma attirato dalla funzione radio controllo ed essendo stato colpito dalla bellezza del Pilot, me lo sono portato a casa.
    Dopo anni dal primo Citizen nel 2005, noto con piacere che la qualità di Citizen c’è ancora tutta e pure lo stile che mi ha colpito fin dalla prima volta che mi sono avvicinato a questo marchio.
    Il pilot in confronto con il mio 2100 mantiene una grande precisione di costruzione, con dettagli sul quadrante disposti con grande razionalità a mai a caso. Le lancette poi sono in sincro perfetto con i riferimenti del quadrante e le tacchette al fosforo assorbono la luce molto velocemente come il mio vecchio 2100 e riescono a restituire illuminazione per molto tempo al buio.
    Che dire, spettacolo di orologio. Mi sono divertito 1 oretta per vedere tutte le funzioni bene e dopo una bella taratura da 0 sono passato alle importazioni personali.
    Ero curioso per vedere la funzione del radio controllo e prima di andare a letto l’ho messo sul comò….

    Questa mattina mi alzo e dopo la verifica con il pulsante B vedo che ha fatto la sincronizzazione durante la notte e pure con segnale in H al massimo
    Uno spettacolare orologio, adesso mi spiacerà un po mettere la parte il mio “vecchio” 2100 a riserva di carica ma il Pilot è veramente quello che cercavo.
    Il prossimo tra qualche anno in attesa di novità 🙂

  32. luciano Ha scritto questo commento il:
    29 agosto 2013 alle 14:21

    Salve. Ho un modello AS4025-08E dal 11/2011. Funziona bene. Volevo sapere se dopo due anni necessita di una revisione oppure vado avanti così. grazie Luciano.

  33. Enrico Cannoletta Ha scritto questo commento il:
    5 settembre 2013 alle 11:36

    Buongiorno Luciano.
    Una delle migliori prerogative dei Citizen Radio-Controllati e Eco Drive è proprio quella che non necessitano di alcuna manutenzione, che non sia ovviamente il controllo periodico dell’impermeabilità per coloro che lo utilizzano in immersioni in apnea.
    Direi quindi di proseguire tranquillamente ad utilizzare il tuo Pilot senza alcun intervento.
    Cordiali saluti.

  34. Salvatore Ha scritto questo commento il:
    27 maggio 2014 alle 14:28

    Buongiorno. Ero molto interessato a comprare un chrono pilot, e il mio unico dubbio era se prendere la versione acciaio o titanio, ma leggendo tali commenti sono adesso un pò restio a spendere una tale cifra. Consigli riguardo al materiale? Ho paura che il titanio sia troppo sensibile ai graffi anche se lo preferirei sia esteticamente che per la comodità. Inoltre avete consigli riguardo ad altri orologi validi rimanendo ovviamente sulla stessa cifra? Sapete se la casa Citizen ha in programma nuov modelli? Grazie per l’attenzione.

  35. Salvatore Milici Ha scritto questo commento il:
    28 giugno 2014 alle 01:41

    Buongiorno. Ieri ho acquistato un crono pilot radiocontrollato. L’orario sfasa di 2 ore indietro. Ho compensato manualmente la differenza delle 2 ore in fase di azzeramento portando l’orologio alle ore 2:00 ma adesso allo scattare della mezzanotte la data non cambia ma cambia alle 2:00. È come se la regolazione valesse solo per l’ora ma nn per il resto delle funzioni… Poi ho trovato il segnale radio ma nonostante tutto non ho risolto il problema. Cosa devo fare?

  36. Fabio R. Ha scritto questo commento il:
    10 agosto 2014 alle 11:43

    Salve,
    sono il felice possessore di un Crono Pilot in Titanio, volevo impostare le lancette in movimento continuo ma non ci sono riuscito ho riletto il manuale 3 volte ma non sono riuscito nell’intento… O sto sbagliando qualcosa di veramente basilare e stupido o c’è qualcosa che non va… Potete aiutarmi?
    Vi ringrazio!!

  37. Antonio Ha scritto questo commento il:
    19 aprile 2015 alle 19:14

    Salve,
    possiedo un Promaster Aqualand Eco Drive JV0051-51E. L’ho lasciato per alcuni mesi in un cassetto che aprivo saltuariamente e ora è completamente scarico. Dopo averlo esposto alla luce solare per 3 ore non ha dato segni di vita; avete qualche suggerimento valido?
    Poiché il manuale di istruzioni non dice che se lasciato scaricare potrebbe non ripartire, Citizen potrebbe riattivarlo in garanzia anche se scaduta?
    Grazie

  38. admin Ha scritto questo commento il:
    20 aprile 2015 alle 08:53

    Caro Antonio, il suggerimento è quello di recarsi al Centro Assistenza Citizen a Te più vicino (http://www.citizen.it/centri-assistenza/). I termini di garanzia sono precisi: se scaduta l’assistenza sarà a pagamento.

  39. Luca Ha scritto questo commento il:
    31 dicembre 2015 alle 00:26

    Salve , ho appena acquistato un citizen eco drive radio controller in titanio, mi sono accorto che la corona in posizione zero gira a vuoto sia in senso orario che antiorario. Nel libretto delle istruzioni e’ specificato il fatto che in posizione zero la corona ruotandola in senso orario dovrebbe bloccarsi.
    Grazie

  40. sandro Ha scritto questo commento il:
    7 gennaio 2016 alle 03:28

    Salve!ho un promaster as4050-51e e non riesco a capire il funzionamento del doppio fuso orario!poi quante volte riceve al giorno il segnale dal radiocontrollato? Grazie

  41. Leonardo Ha scritto questo commento il:
    25 giugno 2016 alle 18:36

    Salve, sono in possesso di un citzen eco drive,
    Ma ho un problema, quando prende il radio controllo, l’orologio
    Segna 15 minuti in piu del normale orario.
    Cosa posso fare.
    Grazie

  42. Fel Ha scritto questo commento il:
    25 marzo 2017 alle 17:22

    Buon giorno, pessimo orologio, corona del regolo calcolatore “va per fatti suoi” troppo
    Morbida radiocontrollo mai ricevuto ed inoltre centri assistenza pessimi, mai più citizen.

Commenti