« | Home | »

Chopard L.U.C extra plate

Autore: Fabio Dell'Orto | 2 febbraio 2007

ChopardChopard – L.U.C. “Extra plate” con un movimento automatico, dotato di due bariletti e di una riserva di carica di quasi 70 ore all’interno di una cassa extra-piatta, non è un’impresa facile. I maestri orologieri della manifattura Chopard, a Fleurier, sono riusciti a ottenere questa prodezza tecnica grazie ad una costruzione con rotore decentrato. Cassa in oro bianco o giallo, rotonda (diametro di 39,5 mm; spessore di 6,8 mm), vetro zaffiro antiriflesso; quadrante bianco (con “chemin de fer” e cifre romane, per l’oro giallo) o nero (con numeri arabi ai quarti e indici a bastone applicati, per l’oro bianco), con lancette Dauphine; movimento meccanico automatico, calibro L.U.C. 96HM (spessore di 3,3 mm), 29 rubini, 28.800 alternanze/ora; cinturino in coccodrillo, di colore marrone o nero con fibbia in oro personalizzata ad incisione; impermeabilit� fino a 30 metri.

Technorati Tag: Orologi, Chopard

Categoria: Chopard | Nessun Commento »

Commenti