« | Home | »

Orologio Casio G-Shock GW-A1000FC-1AER.

Autore: Fabio Dell'Orto | 9 aprile 2014

L’Orologio Casio G-Shock GW-A1000FC-1AER Gravity Defier della linea G-SHOCK modello total black della serie GW-A1000….di Matteo Luppi

Questo modello, studiato appositamente per il mondo dell’aviazione e che si posiziona tra i top della gamma CASIO, si differenzia da tutti altri G-SHOCK anche per il fatto di essere completamente analogico.

GW-A1000FC-1AER

GW-A1000FC-1AER

A prima vista non si può fare a meno di notare la robusta struttura CASIO triple G resist, concepita per resistere alle vibrazioni, agli urti e alla forza centrifuga; se nella cassa prevale la forza dell’acciaio, nel cinturino troviamo acciaio e resina, che vengono utilizzati in modo davvero sinergico, con un risultato sicuramente vincente in termini di comodità e di peso percepito quando portato al polso; l’acciaio è impiegato anche nella chiusura, dotata di un sistema di sicurezza pratico da utilizzare e che costituisce una garanzia ulteriore.

Sulla cassa troviamo tre tasti funzione e il sistema Smart Access una delle caratteristiche più interessanti e punto forte del GW-A1000FC-1AER Gravity Defier;
Il sistema Smart Access, come dice appunto la parola, è davvero smart: permette di impostare le funzioni di un modello completamente analogico utilizzando una corona rotante in acciaio con velocità e intuizione quasi come se il modello fosse digitale.

Casio G-Shock GW-A1000FC-1AER

Casio G-Shock GW-A1000FC-1AER

La corona, una volta sbloccata, emette un segnale acustico e il sistema di funzionamento si intuisce giocandoci un po’ e, vi posso assicurare, è anche divertente.

Da qui è possibile quindi impostare le funzioni come la funzione timer (che si può impostare da 1 a 60 minuti), la sveglia giornaliera e un secondo orario mondiale selezionando il paese di interesse.

Le funzioni disponibili da impostare con lo smart access sono quindi accessibili dal tasto mode e dagli altri due tasti presenti; voglio segnalare tra le altre funzioni molto interessanti, l’indicazione della temperatura che può misurare temperature comprese in un range tra -10°C e +60°C, basta premere il tasto in alto a destra e lo stesso parte con la misurazione molto velocemente ma la lettura non è molto intuibile, per questo basta dedicare qualche minuto di approfondimento leggendo il libretto di istruzioni per scoprire come leggere il quadrante per capire la giusta misurazione, il cronometro (con funzioni start and stop, fly back e reset) e funzione UTC (il fuso orario di riferimento da cui sono calcolati tutti gli altri fusi orari del mondo), ovviamente molto utile per chi si sposta spesso da una parte all’altra del mondo.

Degno di nota è sicuramente il cronometro, in cui le lancette sono regolate da un sistema di tre motori indipendenti.

Il Casio G-Shock GW-A1000FC-1AER Gravity Defier, come la maggior parte dei G-Shock, è resistente fino a 200 metri di profondità e dotato di calibrazione automatica dell’ora e della data; la precisione dell’orologio è garantita in tutto il mondo dalla tecnologia multi band 6, un sistema di calibrazione automatica tramite radio controllo, che si avvale di segnali radio da appunto sei trasmettitori, e permette di sapere l’ora esatta in qualsiasi momento della giornata.

Nota importante: a differenza di altri orologi, questo permette di non perdere secondi (per i modelli CASIO sono in media 15 al mese).

Il funzionamento è garantito esclusivamente da energia solare, ma anche da lampade fluorescenti o altre forme di energia grazie al sistema tough solar; peculiare è il dispositivo di risparmio energetico in dotazione, che permette di utilizzare l’energia accumulata anche dopo un periodo prolungato di assenza di luce; infatti il motore interno di questo modello continua a funzionare (con piena carica anche per mesi), e quindi l’orologio è in grado di ripartire immediatamente appena la luce è disponibile, indicando in tempo reale l’ora esatta grazie all’energia immagazzinata.

Le lancette sono rivestite da un materiale luminescente per una lettura dell’ora anche in assenza di luce; in questo caso, soprattutto essendo un modello praticamente total black, si sente comunque la mancanza della funzione di retroilluminazione, presente sulla maggior parte dei modelli G-Shock, che personalmente ritengo sia molto utile per poter visualizzare l’ora anche di notte o in assenza di luce.

L’orologio è molto comodo e leggero anche se la cassa è completamente in acciaio, le dimensioni non sono per nulla esagerate, il design è molto accattivante, soprattutto in questa colorazione, ed è accoppiato alla facilità di utilizzo delle funzioni su un modello analogico; Maverick nel 2014 sicuramente avrebbe portato il GW-A1000FC-1AER Gravity Defier!

Con questo modello, CASIO ha dimostrato che G-shock non vuol dire per forza digitale; consiglio questo modello a chi viaggia molto e non vuole perdere neanche un secondo.

La valutazione personale dell’esperienza con il GW-A1000FC-1AER Gravity Defier mi porterebbe a un 9, ma devo scendere a 8 per l’assenza di retroilluminazione, unico neo per questo esclusivo modello.

Categoria: Casio | Nessun Commento »

Commenti