« | Home | »

Casio Pro Trek PRW-6000.

Autore: Fabio Dell'Orto | 5 marzo 2014

Casio Pro Trek PRW-6000: Urban Outdoor Watch…di Zio Grimmy

L’Inverno (per modo di dire) è quasi finito e la Primavera sta per iniziare.

Si comincia sempre più a respirare un’aria da scampagnata fuori città e Casio Pro Trek non vuole farsi trovare impreparata.

Casio Pro Trek PRW-6000-1ER

Casio Pro Trek PRW-6000-1ER

Certo, per la gita fuori porta non possono mancare la dolce mogliettina o la fidanzata, gli amici; Ci manca un altro compagno inseparabile: il nuovissimo Casio Pro Trek PRW-6000.

Erede e successore del Casio Pro Trek PRW-5000, questo nuovo Casio ha tutte le carte in regola per “rubare il trono” al suo predecessore e diventare il nuovo super compagno hi-tech da portare sempre con sé al polso.

Casio Pro Trek PRW-6000Y-1ER

Casio Pro Trek PRW-6000Y-1ER

No, non è uno smartwatch e non ha nulla a che vedere con sistemi operativi mobili e integrazioni con gli odierni smartphone.

Tuttavia l’ultimo modello della celebre collezione Pro Trek di Casio è un autentico Urban Outoor Watch, ovvero un orologio pensato prima di tutto per l’outdoor, leggero ed estremo, ma anche per l’utilizzo di tutti i giorni in città e al lavoro.

Equipaggiato con i modernissimi sensori Casio di terza generazione, il Casio Pro Trek PRW-6000 sembra possedere il perfetto equilibrio tra prestazioni e dimensioni; infatti, in soli 57,9mm x 52,1mm x 12,79mm (A x L x P) e 72 grammi di peso per la versione con cinturino in resina (quasi 20 grammi in meno rispetto al PRW-5000) il PRW-6000 racchiude in sé un sensore di misurazione della pressione atmosferica (funzione di barometro e altimetro), un sensore per la misurazione della temperatura ambientale (funzione di termometro) e un sensore di indicazione di direzione del Nord magnetico (funzione bussola).

Il Casio PRW-6000 è però un mix tra sistema di indicazione dell’ora in forma analogica attraverso delle lancette, ma con l’aggiunta di un display digitale.

Rispetto al fratello minore troviamo un display che dalle foto pubblicate da Casio in rete sembra essere leggermente più grande migliorando la visibilità e la leggibilità.

Nell’ampio quadrante troviamo poi un secondo indicatore di dimensioni ridotte che dovrebbe servire per la fruizione di alcune funzionalità avanzate come il barometro o il termometro.

L’orologio è munito della tecnologia denominata Smart Access: grazie ad essa è possibile accedere alle varie funzioni dell’orologio tramite una corona elettronica “in modo rapido e intuitivo” a detta di Casio.

Ormai “di serie” su qualsiasi modello Pro Trek l’illuminazione dell’intero quadrante, ma stavolta è compreso anche il display digitale (pecca del precedente modello); presente il modulo Tough Solar per la ricarica solare (sistema ormai testato e affidabilissimo), il ricettore del segnale radio che permette la sincronizzazione con gli orologi atomici sparsi per il pianeta in modo da indicare sempre l’ora esatta (sincronizzazione delle lancette automatica) e impermeabilità fino a 10 bar (100 metri).

Infine, sempre di serie, il cronometro (range di 24 ore), il conto alla rovescia (range di un’ora), la possibilità di vedere in tempo reale fino a 29 diversi fusi orari rispetto a quello in cui ci si trova e ben 5 allarmi giornalieri.

Il Casio PRW-6000 sarà disponibile (speriamo) a breve in due varianti: la versione 1ER con cassa e cinturino in resina e la versione Y-1ER con cinturino in resina e carbonio e con inserti di colore rosso fuoco nella cassa dell’orologio e alcune scritte in arancione.

Quest’ultima versione sembra avere un design veramente molto accattivante e non passerà sicuramente inosservato.

Attendiamo con ansia l’arrivo sul mercato di questo nuovo gioiello Made in Casio.

Categoria: Casio | Nessun Commento »

Commenti