« | Home | »

Casio G-Shock GPW-1000VFC-1A

Autore: Fabio Dell'Orto | 12 maggio 2016

Casio Gravitymaster GPW-1000VFC: coesistenza di cielo e terra…di Giacomo Tallevi

Nel 2014 Orologio Casio ha presentato il suo primo orologio ibrido al mondo capace di ricevere sia il segnale GPS che i segnali radio.

Nel 2016 Casio Orologi presenta il Casio G-Shock GPW-1000VFC-1A, un modello dal design straordinario, quasi futuristico.

GPW-1000VFC-1A

GPW-1000VFC-1A

A una prima occhiata il suo aspetto massiccio infonde subito una sensazione di sicurezza.

La tecnologia avanzata che il produttore ha integrato all’interno dell’orologio è all’avanguardia ed è perfetta per avere sempre a portata di polso l’ora esatta, in qualsiasi parte del mondo.

Il Casio G-Shock GPW-1000VFC-1A è il Gravitymaster per eccellenza.

I materiali utilizzati per la realizzazione della cassa sono solidissimi in quanto capaci di resistere alle scosse, alla forza centrifuga, alle forti vibrazioni e superbe accelerazioni a tripla G.

Non solo questo.

Casio G-Shock GPW-1000VFC-1A

Casio G-Shock GPW-1000VFC-1A

Orologi Casio è stata particolarmente attenta ai dettagli di questo Gravitymaster.

Sulla lunetta, per esempio, grazie a particolari tecniche di lavorazione dei materiali, è stato ricreato l’effetto del “metallo invecchiato”, tonalità di colore che normalmente si verifica dopo diversi anni di utilizzo dell’oggetto.

Questo trattamento è chiamato “placcatura ionica” e, tra le altre cose, aumenta anche la resistenza alle abrasioni.

Per quanto riguarda il quadrante, il materiale utilizzato è il vetro zaffiro, noto per garantire sempre un’ottima visibilità nonostante il passare del tempo.

Inoltre, al vetro è stato anche applicato un rivestimento antiriflesso.

La lancetta dei secondi di questo Casio G-Shock GPW-1000VFC-1A non è una lancetta qualunque.

Essa, infatti, è realizzata in fibra di carbonio, materiale particolarmente pregiato per via del basso peso specifico e dell’alta resistenza agli urti.

Questo Gravitymaster è più preciso di qualsiasi altro Casio Pro Trek che integra solamente la tecnologia di ricezione dei segnali radio terrestri.

Infatti, il Casio G-Shock GPW-1000VFC-1A implementa anche un sensore GPS in grado di ricevere i segnali satellitari e, dunque, l’ora precisa viene visualizzata in qualsiasi parte del globo.

La sincronizzazione viene effettuata in automatico sfruttando il GPS, ma qualora non fosse possibile utilizzare questo metodo ecco che il ricevitore delle onde radio terrestri ci viene in aiuto e completa l’operazione.

Con questo Gravitymaster è possibile visualizzare l’orario locale e quello di un’altra città contemporaneamente sul display.

Il display, in condizioni di scarsa luminosità ambientale, lo si può illuminare tramite un LED opportunamente ottimizzato al fine di mostrare anche al buio tutti i dettagli del quadrante.

Infine, sono disponibili anche un cronometro preciso al 1/20 di secondo che misura 24 minuti, un timer per il conto alla rovescia che opera, invece, in un range di 24 ore e una classificazione di impermeabilità di ben 20 bar.

Che altro dire? Facile, il Casio G-Shock GPW-1000VFC-1A è un piccolo gioiello che unisce il meglio della tecnologia per la sincronizzazione dell’ora a un design futuristico e accattivante.

Categoria: Casio | Nessun Commento »

Commenti